GP Monaco 2012: Mark Webber principe di Montecarlo

27 maggio 2012 16:12 Scritto da: Davide Reinato

Il Gran Premio di Monaco proclama il sesto vincitore delle prime sei gare del mondiale. L’australiano Mark Webber ha vinto sulle stradine del Principato, grazie ad una gara accorta e da vero leader. Partito bene, si è tenuto lontano dai guai, ha gestito ottimamente i suoi pneumatici ed ha tenuto dietro avversari incalliti quando – nel finale – erano tutti racchiusi in pochi secondi.

Mai, nella storia della Formula Uno, era successo di vedere 6 vincitori diversi nelle prime sei corse del mondiale. A Montecarlo abbiamo assistito ad uno spettacolo entusiasmante, non fatto di sorpassi, ma di sfide al millesimo di secondo. Una sfida di nervi che Webber ha saputo vincere.

Il secondo gradino del podio è stato conquistato dalla Mercedes di Nico Rosberg. Il tedesco non ha avuto lo spunto per attaccare l’avversario, ma gli è stato incollato negli scarichi fino alla fine, mettendogli pressione. Al termine, il distacco tra i due è stato di soli 6 decimi di secondo. La Mercedes ha comunque qualche rammarico: se Schumacher fosse portito dalla pole, avrebbe sicuramente potuto dare un’impronta diversa alla gara. Il sette volte iridato ha però avuto anche dei problemi, forse causati dal contatto al via con Grosjean. Ottima la prestazione di Fernando Alonso. Un podio importante per il ferrarista, che adesso si è portato in testa al mondiale. Partito ottimamente, ha anche avuto un lieve contatto con Grosjean, ma la vettura non ha subito assolutamente danni. Da lì in poi, il pilota asturiano ha potuto sfruttare la sua esperienza per portare a casa un altro solido risultato, ottimo in ottica mondiale.

Ai piedi del podio è arrivato Sebastian Vettel. Il Campione del Mondo in carica ha fatto una strategia interessante che lo aveva anche portato al comando della corsa. Tuttavia, una volta cambiate le gomme e montate le soft, per il tedesco non c’è stata occasione di poter superare Alonso. Quinto posto per Hamilton, mai veramente in lotta per la leadership della corsa, nonostante tutti sul finale erano così vicini che – realmente – nessuno era escluso per la vittoria finale. Sarebbe bastato un errore di qualcuno per stravolgere il risultato finale.

Finalmente una Ferrari che porta a casa la migliore prestazione dell’anno, grazie a Felipe Massa che è arrivato sesto, a soli 6 secondi dalla vetta. Finalmente il brasiliano si è comportato bene, mettendo in piedi una gara solida sullo stesso passo del compagno di squadra.

A punti anche le due Force India di Paul Di Resta e Nico Hulkenberg. Dietro di loro una deludente Lotus, la grande assente di questa corsa. Raikkonen ha avuto grandi problemi nella gestione degli pneumatici, confermando quanto gli era accaduto in qualifica ieri. Un vero peccato aver perso Grosjean alla prima curva, proprio nel contatto con Schumacher alla partenza. Il francese dovrà rispondere delle sue azioni in questo dopo-gara, dato che è stato convocato dai commissari insieme a Schumacher.

In quell’episodio si sono ritirati anche Pastor Maldonado e Pedro De La Rosa, oltre che Kobayashi. Una partenza con il groviglio alla Saint Devote che ha anche causato l’uscita della Safety car. Gara sfortunata anche per Jenson Button, tutta passata a centro gruppo e terminata con un contatto con la Caterham di Heikki Kovalainen.

GP MONACO 2012 – RISULTATI DELLA CORSA

POS  PILOTA        TEAM                       TEMPO DI GARA
 1.  Webber        Red Bull-Renault           1h46:06.557
 2.  Rosberg       Mercedes                   +     0.643
 3.  Alonso        Ferrari                    +     0.947
 4.  Vettel        Red Bull-Renault           +     1.343
 5.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +     4.101
 6.  Massa         Ferrari                    +     6.195
 7.  Di Resta      Force India-Mercedes       +    41.500
 8.  Hulkenberg    Force India-Mercedes       +    42.500
 9.  Raikkonen     Lotus-Renault              +    44.000
10.  Senna         Williams-Renault           +    44.500
11.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 lap
12.  Vergne        Toro Rosso-Ferrari         +     1 lap
13.  Kovalainen    Caterham-Renault           +     1 lap
14.  Glock         Marussia-Cosworth          +     1 lap
15.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +    2 laps

Giro più veloce: Perez, 1:17.298

RITIRATI
Pilota        Team                        Al giro
Button        McLaren-Mercedes             71
Ricciardo     Toro Rosso-Ferrari           66
Pic           Marussia-Cosworth            65
Schumacher    Mercedes                     64
Petrov        Caterham-Renault             16
Kobayashi     Sauber-Ferrari               6
De la Rosa    HRT-Cosworth                 1
Maldonado     Williams-Renault             1
Grosjean      Lotus-Renault                1

CLASSIFICHE MONDIALI: 

PILOTI                       COSTRUTTORI
 1.  Alonso        76        1.  Red Bull-Renault          146
 2.  Vettel        73        2.  McLaren-Mercedes          108
 3.  Webber        73        3.  Ferrari                    86
 4.  Hamilton      63        4.  Lotus-Renault              86
 5.  Rosberg       59        5.  Mercedes                   61
 6.  Raikkonen     51        6.  Williams-Renault           44
 7.  Button        45        7.  Sauber-Ferrari             41
 8.  Grosjean      35        8.  Force India-Mercedes       28
 9.  Maldonado     29        9.  Toro Rosso-Ferrari          6
10.  Perez         22
11.  Di Resta      21
12.  Kobayashi     19
13.  Senna         15
14.  Massa         10
15.  Hulkenberg     7
16.  Vergne         4
17.  Schumacher     2
18.  Ricciardo      2

150 Commenti

  • zio ture i tuoi commenti invernali sulla mclaren mi sa che si stanno rivelando giusti….sembra una vettura con pochi margini di sviluppo…tutto l esatto contrario della ferrari…!!!

    • Le cose strane della F1, che non capiremo mai.
      Nei test la Mclaren ha provato ancora una volta un telaio posticcio per la visibilita’ del pilota in chiave futura. Sembra la Ferrari del 2009 e del 2011 pensano al prossimo anno e non al presente.

      • mah…mi sa che quest anno non ci stanno capendo nulla…!!!

      • Ma a me sembra che sia la Ferrari in passato che la MClaren in questa stagione, hanno tirato i remi im barca ancora prima di disputare il campionato. Macchine molto ” Risparmiose ” la Ferrari f150 e la Mclaren 2012. La Mclaren pero’ ha azzeccato gli scarichi a differenza della F150 che era una monoposto discreta senza gli scarichi con effetto mini gonna. Mi pare che in Mclaren siano partiti con un budget piu’ basso del solito hanno fatto scelte sensate senza rischiare niente, risparmiando in ricerca. Adesso pero’ si ritrovano con una monoposto plafonata difficile da sviluppare senza cambiare il progetto radicalmente o quasi. La stessa Mercedes che sembra uguale, a montecarlo ha portato delle pance nuove molto piu’ strette. Ecco la differenza fra un team che investe e uno che cerca di risparmiare per problemi economici.

      • beh la situazione al momento è come la descrivi tu…vediamo cosa succedera nel corso della stagione..!!

  • Ferrarista Sfegatato

    Io non credo che Alonso ce l’avrebbe fatta a passare Webber … probabilmente Rosberg ma vedendo il giro fenomenale di Nando l’hanno chiamato subito per paura che Hamilton rispondesse con le gomme nuove … VA BENE COSI’ …a barcellona abbiamo fatto l’errore opposto … ripartiamo dal canada scoprendo quali benefici ci porterà il nuovo step evolutivo 😉

  • Gara ottima in chiave campionato per la Ferrari ma deludente… per lo spettacolo. Le premesse erano altre, si aspettava la pioggia che doveva cambiare tutto, gli ultimi giri dovevano essere effervescenti come lo champagne, invece ci siamo ritrovati una gazzosa che non ti mette le ali.. :-)
    Qui tutti non rischiano piu’ niente, nemmeno Hamilton che sembrava un pensionato paragonato a Lewis che attaccava sempre, anche Alonso non mi ha entusiasmato poteva provare a fare qualcosina di piu’ su Rosberg. Ovviamente il comportamento dei piloti citati Hamilton e Alonso è piu’ che giusto in ottica campionato, ma qui non rischia piu’ nessuno, forse anche perche’ il punteggio è fortemente penalizzante quando non vai a punti. Non vorrei che lo spettacolo e i duelli si perdano in questo campionato molto equilibrato. Forse sarebbe bene dare degli incentivi ai piloti, come in GP2 2 punti per il pilota che si aggiudica il giro piu’ veloce in gara.
    Comunque è triste vedere Shumacher che incappa nel suo 3° episodio negativo, in cui non ha colpe, peccato perche’ da quello che abbiamo visto fino ad adesso poteva starci un Michel in lotta per il titolo e con piu’ punti di Rosberg.

    • beh…hamilton non aveva certo il mezzo per attaccare e gia è stato bravo a tenere il passo dei primi…alonso invece era 3 davanti a vettel e hamilton….ha fatto bene a non rischiare…tanto tra il 2 e il 3 ballano 3 miseri punti..lo spagnolo ha capito che la chiave per vincere questo campionato è la costanza…!!

      • Sono d’accordo in ottica campionato, ma da spettatore è frustrante vedere a Monaco una gara cosi’. E’ giusto il comportamento di Alonso e Hamilton ma nello sport devi dare il 100%, sono certo che entrambi i piloti potevano osare qualcosa di piu’. La paura era quella della pioggia, quindi hanno cercato in tutto e per tutto di risparmiare le super soft. Da questo punto di vista preferivo di gran lunga le strategia di Ross Brawn e Shumacher molto aggressive, anche 4 soste ai box ma giri ultra veloci. Qui stanno diventando tutti dei nonnetti altro che Shumacher….

  • MassaisTheBest

    Io ripeto i primi 6 e schumi hanno fatto davvero una gara fantastica, tutti e sei perfetti, grazie a loro che stavano francobollati uno all’altro e a kovalainen non ci siamo addormentati
    Webber qualifica 10 gara 10 verso la fine era quello che aveva più probabilità di fare un errore, e anche grazie alla qualifica si è meritato questa gara
    Rosberg qualifica 8 gara 10 gara uguale a quella di webber in qualifica poteva fare meglio
    Alonso qualifica 7,5 gara 10+ guadagna la posizione su Hamilton e bravissimo a tirare quando è il momento in gara per questo quel + rispetto agli altri
    Vettel qualifica 5 gara 10 boh, si è trovato delle bridgestone del 2010 invece delle Pirelli, anche con 40 giri di gomme girava che era un piacere
    Hamilton qualifiche 9.5 gara 10 mentre il suo compagno viaggia in quattordicesima posizione lui è li nei primi 6 a portare avanti una McLaren che nelle mani di button pare una catheram
    Massa qualifiche 7 gara 10 dieci a tutti i primi 6, anche a lui, gara fotocopia a quella degli altri e come al solito bella partenza. Io direi: finalmente!!
    Force India: 8 i primi dopo gli eroi di monaco, ottimo risultato per la force India direi
    Kovalainen qualifiche 6 gara 8 grandissimo heikki che ci fa divertire a monaco tiene dietro tutti non lascia nemmeno uno spazio, grande!

  • Pat Fry:”….Certo, col senno di poi è facile dire che, se Fernando fosse rimasto in pista qualche giro in più forse avrebbe potuto superare anche Rosberg e financo Webber oltre ad Hamilton, visto il tempo fatto segnare nel giro di rientro. Credo che quel tempo sia stato una sorpresa per tutti così come le difficoltà incontrate dalle Soft ad andare in temperatura nei primi giri. Con pochi secondi per reagire abbiamo preso la decisione più logica, quella che ci ha comunque assicurato un piazzamento sul podio…..”

    sono ancora più convinto,la prima posizione era più che possibile!!

  • … bellissima gara … dico solo una cosa … se Alonso restava fuori ancora altri due giri con gomme supersoft … vinceva la gara … FORZA FERRARI ALONSO MONDIALE

    • no…webber e rosberg al loro primo giro lanciato hanno girato in 24…poi 3 giri in 21 basso…..alonso invece all ultimo giro prima di entrare ha fatto 21 4….per passare davanti doveva fare 3-4 giri girando in 20 ma le sue gomme non glielo permettavano..!!

  • comunque ancora una volta in gp è stato condizionato dal comportamente anomalo delle pirelli..vettel aveva gomme di 35-40 giri ed era 5-8 decimi piu veloci degli altri che avevano gomme nuove(cosa mai vista..)…lewis ha perso il podio proprio per questo motivo…è rientrato 1 giro prima di alonso e co gomme nuove normalmente un pilota va piu veloce mentre al primo pssaggio ha girato in 23 6(tempo altissimo)…lo stesso di alonso dopo il primo pit(23 5)!!!

  • Ferrarista Sfegatato

    Ah dimenticavo … COMPLIMENTONI A MICHAEL PER IL GIRO STRATOSFERICO DI IERI … senza la penalità oggi probabilmente staremmo a congratularci con un altro vincitore … COMUNQUE GLI CONSIGLIEREI UN VIAGGIETTO A LOURDES PRIMA DEL CANADA xD

  • in sintesi possiamo riassumere che la ferrari non e’ la macchina piu’ veloce in qualifica ma e’ la migliore in gara, in spagna alonso ha lottato con williams e lotus a montecarlo con redbull e mercedes, 2 tracciati completamente diversi che hanno visto alonso sul podio, ora la f2012 e’ la macchina di riferimento, adesso bisogna migliorare in qualifica

    • Ma è difficile fare delle valutazioni. Sicuramente la Ferrari si esprime meglio in gara, ma dalla Spagna la macchina ha fatto un passo avanti anche in qualifica. In piste Standard, penso che non siamo da pole, ma a Montecarlo si poteva ottenere un risultato migliore in griglia.. Secondo me non ha funzionato qualcosa nella strategia delle qualifiche. Ancora non mi spiego il set di super soft risparmiato da Alonso a cosa è servito.
      Per il resto abbiamo una macchina che è cresciuta decisamente in Spagna, Monaco non fa testo. Adesso in Canada se tutto andra’ bene potremo recuperare l’ultimo gap in qualifica. Comunque l’accoppiata Alonso Ferrari allo stato attuale delle cose credo sia la piu’ forte per la lotta al titolo. Solo che in questa situazione tutto puo’ cambiare in pochissimo tempo, abbiamo visto come la Lotus che doveva fare faville si sia persa, basta sbagliare un pelo l’assetto per ritrovarti 10° quando hai un potenziale da primo posto.

      • ferraristasempre

        non ha risparmiato un set di supersoft alonso, ne ha usati due in q2

  • Ferrarista Sfegatato

    Credo che oggi la miglior gara l’abbiano fatta Alonso e Vettel … il primo è stato bravissimo alla partenza e per tutta la gara ha mantenuto un grande passo gara mentre vettel ha corso con le soft per 45 giri e probabilmente avrebbe potuto anche continuare … naturalmente bravissimo webber che ha meritato la vittoria e massa che è stato con i primi … mi ha un po’deluso hamilton … su un tracciato che lui ama me lo sarei aspettato un po’ più “pimpante” … UN PLAUSO ANCHE AI PILOTI DOPPIATI CHE NELLE FASI FINALI DI GARA NON HANNO DISTURBATO IL TRENINO DEI PRIMI 6 … questo mondiale è aperto e bellissimo … GODIAMOCELO E FORZA FERRARI !!!

  • l ho detto e lo ribadisco..sembrera strano perche non ha vinto e non è in testa al mondiale.. ma è la miglior stagione di hamilton….concreto,veloce,spettacolare,perfetto nella gestione delle gomme…togliendo la prima gara ha sempre tirato il massimo dalla sua mclaren(e anche di piu)…ha avuto sfortune e dai box ne hanno combinate di ogni(anche oggi pit piu lento di 1 secondo rispetto a vettel che gli è costato il 4 posto…)se la mclaren lo supporta puo lottare x il mondiale…viceversa non puo fare sempre miracoli..ma l impressione di una vettura troppo conservativa e con pochi margini di sviluppo è molto forte e li leggeva molto bene negli occhi e nella parole di lewis

    • io non capisco tutto questo pessimismo, hamilton ha lottato a pochi decimi dalla pole ed e’ arrivato in scia dei primi 4 in gara, mancheranno 2 decimi non di piu’ in canada su una pista di potenza tornerete davanti non ho dubbi

  • A tutti i Ferraristi che dopo le prime 4 gare insultavano tutti i tecnici e Massa :
    dovreste scusarvi pubblicamente!
    Poi è sempre facile criticare quando si è seduti davanti ad una tv in un mondo dove si sfidano per il primato e uno solo vince.
    Vorrei vedere se lo stesso parametro lo riceveste voi nel vostro lavoro…

    Beh prendete esempio da un vero campione : Schumacher ne in Ferrari quando non gli davano un mezzo competitivo ne ora in Mercedes quando capitato tutte a lui le rotture mai una lamentela con il team…solo concentrazione sul proprio lavoro!

    Ora tutti quelli che fin’ora hanno gettato merda sulla Ferrari e sul gruppo dovrebbero sciacquarsi la bocca…stare zitti…e non salire sul carro dei vincitori in caso di successo della Rossa a fine anno…

    Purtroppo sto mondo è fatto così…di persone che pretendono dagli altri tutto e subito…ipercritiche e offensive con gli altri…però poco inclini a giudicarsi…e capaci poi di fare i voltagabbana quando il vento gira favorevole!

    Io sono un appassionato di formula 1 ma non posso esimermi di notare questi atteggiamenti e mentalità spiacevole qui dentro come nella vita di tutti i giorni.

    Anche dalla formula 1 si può imparare qualcosa.

    • Ma non credo dobbiamo scusarci per massa…deve ancora dimostrate molto…dopo tanto tempo di buio un sesto posto non basta…questa è un opinione personale…ognuno la pensa come vuole

      • ma che c’entra Massa!?!boh…
        qui si parla delle offese fatte a persone del Team che danno sempre il massimo per vincere e per molti hanno lo hanno fatto a mani basse…ed alcuni si permettono non di criticare ,che sarebbe una cosa lecita,l’ho fatto anche io e continuerò a farlo,ma bensì di offendere con parole grosse delle persone che nemmeno si conoscono….
        sarò pure ripetitivo,ma la colpa e dei “non moderatori” di questo blog!
        e non mi piace nemmeno l’atteggiamento di altri che continuano a minimizzare il tutto….
        continuo a seguire il blog,perchè è uno dei pochi in cui si può discutere civilmente di Formula1 e a volte anche di altro;
        ho avuto dei “battibecchi” con alcuni di voi,ma non ho mai offeso nessuno con insulti volgari e beceri,e se a volte mi sono concesso di andare oltre il limite,non è mai stato per offendere qualcuno!!
        mi fermo qui,non voglio andare oltre…

  • Gp di montecarlo nella norma…webber la sua vittoria la conquistata ieri nelle qualifiche!!!i miei complimenti ai primi sei hanno guidato come dei pazzi senza sbagliare niente….certo se avesse piovuto sarebbe stato tutta un’alta storia!!!ma accontentiamoci di questo risultato!!!e diamo un ben tornato a massa che finalmente corre come un vero big!!!w ferrari!!

  • Che noia Monaco, diventa interessante solo con la pioggia. A parte questo devo dire che la Ferrari sta trovando consistenza, forse non sarà al top ma riesce ad adattarsi a molte piste e in ottica mondiale vuol dire portare a casa sempre punti preziosi. Non mi pare che quest’anno ci siano vetture “aliene” e questo non fa che giovare allo spettacolo. Speriamo che gli sviluppi attesi per il Canada siano validi

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!