GP del Messico prossimo al ritorno nel Calendario

1 giugno 2012 18:18 Scritto da: Andrea Facchinetti

L’ufficialità ancora non c’è, ma per più fonti ormai l’accordo è fatto: il Circus della Formula 1 tornerà in Messico a partire dal prossimo anno. L’accordo, che prevede una durata di 5 anni, dovrebbe essere a breve annunciato, anche se si attende il ‘si’ da parte delle scuderie ad un ampliamento del numero di gare previste in un anno che, come riportato qualche giorno fa, potrebbe addirittura incrementare fino a 24.

La Formula 1 manca dal Messico dal 1992, quando si corse per l’ultima volta all’Hermanos Rodriguez, autodromo che rimane il principale candidato per ospitare la gara a partire dalla prossima stagione. Il rientro della gara messicana è anche dovuta alla cancellazione del GP d’Europa e  l’alternanza, già confermata tra Barcellona e Valencia per ospitare il GP di Spagna.

Il ritorno di fiamma tra il paese americano e la Formula 1 è da ricercare sia negli exploit del giovane messicano della Sauber Sergio Perez, sia in Carlos Slim, l’uomo più ricco del pianeta e proprietario del colosso TelMex, che già sponsorizza il team elvetico e che sarà anche main sponsor dell’evento messicano.

Da segnalare anche il “no comment” degli organizzatori del già confermato GP d’America, che si terrà nel New Yersey, dopo che Bernie Ecclestone ha ammesso che ci sono dei dubbi riguardo i tempi di realizzazione del circuito cittadino e delle relative infrastrutture del Port Imperial Street Circuit, che avrà come skyline New York.

6 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!