FIA chiarisce: il fondo intagliato della Red Bull è illegale

2 giugno 2012 15:10 Scritto da: Davide Reinato

La delegazione tecnica della FIA ha finalmente espresso la sua posizione riguardo il fondo intagliato della Red Bull RB8. La spinosa questione era stata sollevata nello scorso GP di Monaco da parte delle squadre avversarie che contestavano l’apertura di fessure sul fondo per incanalare l’aria appena davanti alle ruote posteriori.

La FIA non ha ancora rilasciato un comunicato ufficiale, ma solamente una nota inviata a tutte le squadre nella serata di ieri, nella quale viene bocciata l’interpretazione regolamentare della Red Bull, deliberando in favore di Ferrari, McLaren e Mercedes che avevano mosso una richiesta di chiarimento.

“A seguito di alcune richieste di investigazione da parte di alcuni team e dopo delle discussioni tecniche interne, la Federazione ha deciso che l’unica interpretazione legale del regolamente per il punto 3.12.5 deve considerarsi quella che non prevede intagli lungo tutto il fondo piatto della vettura”, si legge nella nota.

La Red Bull sarà quindi costretta ad adeguarsi e presentare un fondo piatto senza le aperture nella zona delle ruote posteriori. Chris Horner ha fatto sapere che molto probabilmente da Milton Keynes partirà un appello a questa decisione: “Le regole sono screitte in modo tale da poterle interpretare. La nostra interpretazione è stata accettata dai commissari fin dal giorno in cui l’abbiamo introdotta in Bahrain. Penso che questa decisione sia una conseguenza dell’essere tornati veloci”, ha ammesso il team principal, con una verve polemica.  La decisione della FIA, comunque, non avrà effetti retroattivi sui risultati ottenuti finora dalla squadra.

108 Commenti

  • dovrebbero squalificare la FIA e non la Red Bull….
    comunque non mi stupirei se ‘sti geni ritornassero sui loro passi…accetto scommesse()—()…

  • su ogni 10 interventi la FIA riesce a contraddirsi, coprirsi di ridicolo e fare la figura dei peracottari almeno nove volte e mezza.

    a questo punto direi che non c’è solo incompetenza e/o dolo, c’è una grave forma di masochismo spinto.

    comunque per la cronaca, le richieste di penalizzazioni retroattive sono assolutamente ridicole, il buco l’ha fatto passare la FIA fin dal Bahrein, se poi solo dopo Montecarlo la FIA ha deciso di bandirlo non vedo il motivo per cui dovrebbe togliere i punti per aver utilizzato una struttura che aveva passato le verifiche FIA per ben 2 gare.

  • E’ assurdo che non ci siano sanzioni retroattive, grazie FIA sei sempre chiara ed imparziale nelle tue decisioni. Speriamo si decidano a fare un campionato alternativo svincolato da tutta questa politica. Gli USA sotto questo punto di vista insegnano molto, anche a livello di gestione di tutto quello che gira intorno alle corse (per la tipologia di competizione teniamoci la mentalità europea)

  • non facciamo ipocrisia..
    Alonso non ne ha fatte mai di porcate?
    ricordo solo Singapore..
    le parole dette contro la Ferrari a Monza,
    il mass dump..
    tutto il mondo e’ paese..

    • COncordo al 100000%…

    • Alonso se faceva quelle che tu definisci porcate e’ perche’ ha frequentato in passato cattivi maestri vedi briatore e dennis, ma poi arrivando in ferrari ha visto la luce e si e’ redento purificando il suo spirito e oggi e’ avviato alla beatificazione

    • La FIA ha dichiarato Alonso estraneo ai fatti di Singapore, e se tu con molti non credi a questa versione, si tratta comunque di illazioni fondate solo su sospetti non confermabili.
      Le parole dette contro la Ferrari a Monza non vedo che vantaggio tecnico avrebbero dato.
      L’unica cosa che lega il tuo commento all’argomento è il mass dumpER che ha avuto una storia simile al buco in questione.

      Cmq, non capisco il senso del tuo intervento, intendi dire che tutti rubano e quindi è giusto rubare e fregarsene delle regole?
      O volevi solo fare dell’inutile polemica riesumando fatti sepolti da anni?

      Tornando in argomento, è giusto che i punti non vengano tolti alla RBR che aveva avuto l’autorizzazione ad utilizzare questo tipo di fondo. Ora la FIA ha cambiato idea e, per favore, che Horney e compagnia cantante non facciano la parte delle verginelle che non ci crede nessuno.

      E, cmq, LA FIA FA SCHIFO! (si, stavo urlando)

    • Non per fare la parte del pignolo, ma state dimenticando la vincenda più spinosa relativa ad Alonso:
      La Spy-Story, in cui Alonso era coinvolto fino al collo insieme al suo amico Pedro De La Rosa.
      Nando è un ottimo pilota, ma sempre presente in vicende poco chiare dal Mass-Dumper, alla Spy-Story, fino al crash-gate di Singapore. In F1 non ci sono santi!

  • Ecco cosa significa Ferrari : trasparenza, senso del rispetto dell’avversario e legalità. Noi certe furbate non le sognamo nemmeno. Abbiamo recuperato alla grande, grazie ad Alonso e agli ingeneri e meccanici di Maranello…e senza porcate di alcun genere. La Ferrari gioca pulito. E anche se perdiamo i mondiali, lo abbiamo sempre fatto onestamente. Red Bull e altri invece…no. Andassero al diavolo, furboni da quattro soldi. Non so che farmene di un Newey a Maranello se poi sporca l’immagine della nostra Rossa. Viva la Ferrari, viva l’onestà sportiva.

  • vi chiedo una cosa,secondo voi se i team avessero presentato reclamo li avrebbero squalificati???vediamo chi azzecca quello che penso…

    • secondo me gli altri team non hanno fatto nulla, perchè pensavano gia a come sfruttare anche loro quei tagli..

      • la risposta non è completa!!:)a differenza dell anno scorso,la soluzione Red Bull è facilmente copiabile dagli altri team,e se i team avessero presentato reclamo la fia non li avrebbe dichiarati illegali per non penalizzare eccessivamente la Red Bull…

  • Leggo di “sbigottimento” di fronte alla notizia che NON toglieranno i punti alla RedBull…
    Che c’è di strano?! La RedBull non ha corso con una soluzione irregolare, bensì con una soluzione ritenuta prima legale, e poi illegale….non é stato creato nessun “precedente pericoloso” come qualcuno paventa, anzi…allora anche la Renault 2006 andava squalificata per il suo mass damper…o la McLaren 98 per il famoso 3º pedale…
    Magari a qualcuno puó far piacere vedere la Rb tagliata fuori dai giochi, peró suvvia..mica é colpa loro se prima gli vien detto “usalo pure”, per poi cambiare idea…

    • ma infatti nessuno da la colpa alla Red Bull…è innegabile pero che gli si sta concedendo di fare un po’ quello che vogliono….
      ripeto la stessa cosa è accaduta l’anno scorso con la Ferrari,li i commissari sono stati,come dire,puntuali e fiscali,ora non mi si può dire che prima erano legali e adesso non lo sono più….e come dire che in una partita di calcio,la partita della domenica prima il fallo di mano non era rigore e dopo tre partite lo stesso fallo è rigore…comunque in questo periodo è meglio non nominare la parola calcio,prima che qualcuno ti porti in tribunale!

    • un altro tifoso redbull.. poveracci, non sapete più che pesci pigliare! ahahah scherzo!

      trovo invece che la FIA abbia commesso l’errore e debba fare mea culpa di tutte le sue incompetenze in materia, ma nello stesso tempo non può tenere la RedBull con quel punteggio, credo che dimezzarlo o toglierlo del tutto sarebbe la cosa più saggia da fare, perchè così facendo si darebbe un minimo di credibilità alla loro Federazione che già da molti anni perde acqua da tutte le parti.
      Poi se parliamo sportivamente, ad aggirare il regolamento è stato bravo negli anni passati, creando sempre scompiglio, come poi abbiamo visto a Silverstone senza i suoi bellissimi scarichi soffiati, Alonso gli diede moooolta strada da fare dietro per raggiungerlo, quindi non siate ipocrita e ammettete che deve essere penalizzata per aver già usufruito del beneficio del dubbio!
      ha commesso un’altra scorrettezza per questo deve essere penalizzata in quanto ha già precedenti.

  • Adesso cosa succede? i punti alla RedBull rimarranno? se la FIA ha dichiarato illegale il fondo della monoposto e quindi non in linea con il regolamento, deve per forza prendere un provvedimento, altrimenti poi crea un brutto precedente che tutti potrebbero seguire in un futuro, avendo la consapevolezza che se scoperti gli verrà ordinato di mettersi in regola ma di non perdere punti in classifica.
    AHI AHI LA FIA SI E’ RIMESSA NEI GUAI con la sua geniale incompetenza!
    comunque scusate la mia antisportività ma Horner davvero sta passando il limite, forse questo potevamo dirlo anche noi della Ferrari quando Schumacher vinceva sempre e Mister frustino di pelle fece di tutto per frenare la nostra ascesa vittoriosa!

  • alexander brandner

    la Fia si sveglia troppo tardi
    Redbull ha guadagnato 80punti con una macchina irregolare
    complimenti ai commissari della Fia

  • mah insomma è ormai acclarata incapacità della fia, prima era regolare ora non lo è più mah poi horner fa il solito galletto dicendo che erano tornati a vincere

  • vettel horner e newey probabilmente tenteranno un suicidio di massa… scherzo ovviamente… pero’ che bello che pure loro sono costretti a rispèettare il regolamneto !!!

  • comunque non si puo paragonare questa situazione a quella dell doppio diffusore o degli scarichi! questo buco sotto la monoposto o taglio chiamatelo come volete per me dava solo un piccolo vantaggio mentre il diffusore e gli scarichi davano dal mezzo secondo a quasi un secondo di vantaggio! credo che anche se la fia avesse consentito di usare alla red bull questa soluzione non sarebbe cambiato molto!

    • Caribbean Black

      Beh, oddio, non possiamo quantificare il vantaggio di questa soluzione, nn credo possiamo dirlo noi.

      Certo è che come ben dici, quello del diffusore col buco nel 2009, o la storia degli scarichi soffianti, davano un vantaggio abnorme che non solo si traduceva in vantaggio sui tempi, ma anche sul degrdo delle gomme che era nettamente inferiore rispetto agli altri concorrenti, e che dava vantaggi anche sulle lunghe percorrenze.

    • invece è proprio la stessa cosa,cosa si deve fare,considerare una soluzione legale o illegale in base al vantaggio che da???

  • Comunque era naturale che la FIA non prendesse alcun provvedimento “retroattivo”…la frittata l’hanno fatta loro!!!!

  • se non hanno tolto i punti alla red bull è stata colpa degli altri team..se a montecarlo avessero presentato un richiamo ufficiale questo ora sarebbe successo..!!

    • Caribbean Black

      ecco, qusto sarebbe stato giusto….ma non togliere i punti ora per colpa di altri.

      Come hanno fatto a silverstone con la ferrari l’ann scorso, hanno portato l’alettone “irregolare” e gli hanno detto dopo la 1a ora di libere, che non potevano usarlo….questa è tempestività.

      Ora la fia si deve attaccare al tram, hanno sbagliato loro e non è giusto che sia la red bull a pagare lo scotto.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!