Williams pronta per il riscatto a Montreal

5 giugno 2012 14:35 Scritto da: Michele Salvadori

Dopo la deludente gara di Monaco la Williams è carica per il Gran Premio del Canada, in programma questo week-end. La scuderia di Sir Frank è attesa al riscatto dopo la prestazione mediocre nel principato, viste sopratutto le attese che si erano create dopo la vittoria in Spagna di Maldonado.

Lo stesso venezuelano si è detto fiducioso in vista della trasferta canadese, considerato il gran lavoro svolto in questi giorni dal suo team: “Abbiamo lavorato molto duramente per migliorare le prestazioni della vettura e spero tanto che riusciremo ad avere un buon feeling fin da venerdì. Speriamo di riuscire ad ottenere una buona prestazione in Canada, circuito caratterizzato da una buona combinazione di rettilenei e curve ad alta velocità seguite da chicane a bassa velocità. Inoltre sarà molto importante considerare l’effetto DRS sui rettilinei, sopratutto in qualifica.”

Ci si aspetta quindi una gara molto impegnativa, così come confermato anche da Senna: “Il Canada è una delle piste più impegnative della stagione, un tracciato a metà tra un circuito cittadino ed uno tradizionale; sappiamo che possiamo essere competitivi in questo momento del Campionato e speriamo di riuscire ad ottenere più punti possibili”.

In casa Williams, quindi, si respira un cauto ottimismo, nonostante le temperature canadesi e la scelta delle gomme soft e supersoft che potrebbero riservare ancora sorprese. Sarà pertanto fondamentale delineare una strategia efficace, considerando l’influenza del DRS sui sorpassi e il probabile ingresso in pista della Safety Car.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!