Hamilton porta la McLaren in prima fila. Button solo 10°

10 giugno 2012 07:22 Scritto da: Andrea Facchinetti

Per la quarta volta su cinque in carriera, Lewis Hamilton partirà in prima fila nel GP del Canada. Il Campione del Mondo 2008 è riuscito a scavalcare nell’ultimo tentativo in Q3 la Ferrari di Alonso, portandosi così davanti al leader di classifica. Ancora in difficoltà invece Jenson Button, che non è riuscito ad andare oltre al 10° posto.

Nella prima fase Button precede Hamilton in seconda posizione, ma la McLaren decide di mandare in pista i propri piloti sia con gomme soft sia con super soft, destando un pò di stupore, dato che la qualificazione alla seconda fase sembrava ben salda. Whitmarsh spiega che la McLaren ha deciso di usare subito le coperture più morbide “per precauzione, erano tutti vicini e non si sa mai che poteva succedere“. Un eccesso di prudenza che però ha un pò condizionato la performance odierna delle frecce d’argento.

Seconda fase non senza brividi per Button che, dopo essere uscito con un set di super soft, è dovuto ritornare in pista con un ulteriore set di Pirelli PZero supersoft, per via di un bloccaggio in frenata che aveva rovinato l’anteriore destra. Nonostante due tentativi, solo il testacoda di Maldonado gli un’eliminazione probabile, dato che il venezuelano stava migliorando. Più agevole il passaggio in Q3 per Hamilton, che ha accusato un distacco di tre decimi da Vettel.

Nella terza e ultima fase della qualifica , le McLaren hanno utilizzato un treno di Super Soft in più degli altri. Button, consapevole del fatto che la Pole non è alla sua portata, decide di salvaguardare il più possibile le gomme super morbide in vista della gara e così effettua tre tentativi con le morbide, qualificandosi solamente in 10° posizione. Hamilton, dato per favorito alla vigilia, è costretto ad effettuare il primo tentativo con gomme super soft usate e l’anglocaraibico risulta più lento di 5 decimi in confronto a Vettel. Lewis torna così in pista per il tentativo finale con gomme nuove e riesce a migliorare la propria performance, fermandosi però a 3 decimi dal Poleman Vettel.

Dopo i due ottimi tempi fatti registare nella giornata di venerdì, Hamilton era dato per favorito, date anche le tre Pole che l’inglese ha già conquistato in carriera a Montreal. “Oggi abbiam dovuto lottare con le gomme” ha ammesso Lewis. “Abbiammo dovuto gestire al meglio la temperatura degli pneumatici, ma abbiamo comunque risparmiato un treno di super soft. Sono un pò sorpreso ma comunque soddisfatto, siamo in prima fila”.

L’altra faccia della McLaren è un pò meno sorridente. Button appare ancora in leggera difficoltà e il 10° posto di oggi è un ulteriore conferma che in qualifica l’inglese deve migliorare per tenere il passo dei primi. “Non ho salvato gomme super soft, non ne avevamo più di nuove. Abbiamo sbagliato ad usarle nella prima fase probabilmente” polemizza Jenson. “Domani sarà una giornata difficile, forse la più difficile della stagione fino ad ora, ma penso che potremo soprendere”

Gara che domani potrebbe riservare un’insidia in più, ovvero le possibili Safety Car che potranno entrare in pista e che storicamente sono molto frequenti in Canada, come ha sottolineato il team principal Martin Whitmarsh: “La gara sarà molto difficile ma, soprattutto, dovremo tenere d’occhio le sorprese, come ad esempio le Safety Car”.

6 Commenti

  • FerrariFan98

    button sta andando male da quando la mclaren cambiò il muso….
    l’inverso invece per hamilton!
    credo che a button devono dare il vecchio muso

    • e vero può dipendere da questo fattore…perché con quello vecchio c’era meno aria che andava sul fondo della monoposto e con questo invece ce ne di più..il punto e che se e questo il problema spero ke se ne accorgano in fretta!

  • non capisco perchè abbiano usato le supersoft nella prima sessione,la lotus avrebbe dovuto togliere al proprio tmepo un 1.4 sec per impensierire il tempo di button.

    scelta assurda.

    oltre alla forza di ferrari e redbull e lì ci si può fare poco se non dire che gli avversari in questo momento stanno lavorando meglio ha ragione lewis nell’individuare il problema nelle temperatura che non fanno lavorare le gomme sulla sua macchina.
    da notare come di sabato e in particolare nelle qualifiche di pomeriggio ha fatto molta più fatica a raggiungere subito dei tempi veloci cosa che invece di venerdì e in parte sabato mattina faceva subito.

    la gara dovrebbe svolgersi con temperature ancora più alte,in teoria potremmo pensare che è un male,ma queste gomme sono abbastanza pazze,ogni tot gradi funzionano,poi non funzionano,poi funzionano di nuovo.

    insomma abbiamo visto maldonado dominare un gp grazie alla temperatura ottimale per far lavorare le gomme sulla sua williams.

    non mi preoccupa più di tanto i 3 decimi presi da vettel nel giro secco,mi preoccupa invece,come al solito,il passo gara.
    vettel e alonso non hanno problemi,anzi direi pure che fanno paura.
    hamilton nelle libere ha fatto dei long run molto lunghi con le supersoft che quindi sono durate parecchio ma doveva per forza alternare giri più veloci a giri lenti.
    vettel l’ho visto fare 4 giri consecutivi sul 15.2.

    questo sì che non è un bel segnale per noi.

    in più aggiungiamo che quest’anno lewis non si sta dimostrando un drago nelle partenze(fatto anche questo strano,visto che in passato normalmente partiva bene),e parte dal lato esterno quindi alonso che invece parte bene potrebbe infilarsi all’interno e passarlo alla prima curva.

    non siamo al livello di redbull e ferrari,manca qualcosa.
    ci vorrebbe un po’ d’aiuto dalla fortuna visto che quest’anno fino ad ora è sempre andata maluccio.

    • concordo pienamente con te.la scelta di far uscire lewis e jenson con le ss forse era dovuta alla confidenza dei piloti con i pneumatici,nella speranza di capire quale mescola andava meglio per loro e hanno pagato per questo.poi a me nn piace la politica delle gomme ke danno il meglio in base alle temperature.ogni monoposto e diversa e fa lavorare le gomme in temperature diverse e appena si raggiungono quelle temperature sei (quasi) imbattibile.

  • e schumacher 9°! jenson e solo 10° :(

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!