CVC Capital vende altre quote della F1

17 giugno 2012 23:21 Scritto da: Giacomo Rauli

Appena due settimane fa, prima dell’appuntamento canadese di Montreal,  Bernie Ecclestone aveva confermato che la quotazione della F1 nella Borsa di Singapore sarebbe stata posticipata, causa forti disordini economico-finanziari in corso in questo periodo.

Oggi invece,la CVC– impresa che detiene una quota della F1 e della quale Ecclestone è azionista dal 2005 – ha reso noto che ha venduto una quota della F1 pari a 500 milioni di dollari ad un trio di investitori interessati a rilevare quote azionarie del Circus.

Waddell & Reed, assieme a  Norges Bank e BlackRock hanno investito altri 500 milioni di dollari quindi, portando al 21% totale di azioni detenute della massima serie automobilistica. Già il 22 maggio, infatti, le medesime imprese avevano rilevato un’altra quota azionaria significativa, versando nelle casse della CVC Capital Partners una somma pari a 1,6 miliardi di dollari.

Nel comunicato stampa CVC, riguardo alla cessione di un’altra fetta azionaria, si legge: “CVC Capital Partners è lieta di annunciare che diversi fondi gestiti dalla Società di Gestione Investment Waddell & Reed società di investimento, ha accettato di investire altri 500 milioni di dollari in quote azionarie Formula 1, aumentando la loro quota complessiva al 20,9 %”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!