Hembery: “Schumi è favorito a Valencia”

18 giugno 2012 12:45 Scritto da: Giacomo Rauli

Il prossimo weekend sarà già battaglia. Si và a Valencia per il GP d’Europa, ottavo appuntamento del Mondiale 2012, il quale potrebbe verosimilmente presentare l’ottavo vincitore differente in altrettante gare dall’inizio della stagione.

Per questo ruolo, molto ambito, vi sono tanti piloti in lizza: Raikkonen, il compagno di box Grosjean (che ha appena rilasciato dichiarazioni bellicose per Valencia), le due Sauber di Kobayashi e del già pluri apprezzato Perez e soprattutto lui, Michael Schumacher.

Schumi, diciamo la verità, non se la passa poi così bene. Dopo sette appuntamenti mondiali ha raccolto solo due punti, a differenza di Rosberg, che ne ha totalizzati 67 ed ha già in bacheca il successo in Cina. C’è di più: a due anni e mezzo dal rientro non ha colto successi, né podi, né pole position, se non quella di Monaco – poi revocata – appena qualche settimana fa.

Appunto, Monaco. Il GP di Valencia presenta alcune caratteristiche già presenti nel GP di Montecarlo: muretti, pista stretta nella quale è difficilissimo sorpassare, una pista in che esalta certamente le qualità ed il coraggio dei piloti migliori. Ora, non nascondiamoci, Schumi aveva esaltato molti dopo la grande prestazione monegasca, distrutta solamente dalla penalità inflittagli causa l’incidente con Bruno Senna il GP precedente. Tutto lascia intendere ad una svelta replica del grande acuto del sempre amato Kaiser.

Questa previsione è pienamente sostenuta da una figura autorevolissima in F1, ovvero Paul Hembery, gran capo di Pirelli Motorsport. Hembery crede fermamente nell’exploit del sette volte Campione del Mondo in terra spagnola: “Per poter immaginare al vincitore del prossimo GP bisogna far riferimento alla bravura dei piloti in qualifica, in un tipo di circuito come questo. Assomiglia molto a Monaco. Li fece benissimo Schumacher, che conquistò la pole e avrebbe certamente vinto senza la penalità. In questo tipo di tracciato, Schumi, è sempre stato all’altezza della situazione. Può vincere. È il candidato più autorevole a farlo, secondo me”.

Hembery chiude con una considerazione in merito alle temperature che troveranno nella Comunità Valenciana: “certamente ci saranno temperature alte. Abbiamo deciso di portare coperture Soft e Medium, proprio per sopperire al caldo ed offrire alle vetture l’opportunità di buone prestazioni”.

È senza alcun dubbio vero, Schumi è uno dei favoriti a Valencia. La sua esperienza e bravura su quel tipo di tracciato potrebbe fare la differenza. Certo risultano strane le parole di Hembery, quasi fossero una rassicurazione per il pilota tedesco, il quale, è sempre stato a capo della crociata contro i Pirelli P Zero attualmente in uso. Se siano parole di circostanza per ammorbidire le proteste nei confronti di Pirelli o un vero e proprio pronostico disinteressato non lo sapremo forse mai, ma alla fine del GP sapremo sicuramente se Schumi avrà tenuto fede alle attese su una sua grande prestazione.

37 Commenti

  • marinaschumi

    beh sapere quindici giorni prima che farai la pole non è da tutti

    a sto punto gli conveniva non correre in Spagana così partiva prima a Monaco

    la tua spiegazione di sfiga è tirata per i capelli
    però giustamente ognuno la vede a modo suo

    per quanto riguarda i piedistalli ognuno ci mette chi vuole e se guardiamo bene nessuno o quasi nessuno
    può stare su un piedistallo senza che gli altri trovino a ridire

  • marinaschumi

    e già !!!!!!!!

    dopo il rag.Fantozzi alias Schumi

    abbiamo anche il “mago otelma” alias Hembery

    in F1 tutto quanto fa notizia

    a ste_f4no :
    la sfiga uno se la si crea anche

    questa tua frase non l’ho capita, penso che nessuno
    intenzionalmente si faccia autogol

    • se eviti di frenare e finisci contro una williams prendi la penalità, senza la quale due settimane dopo potresti partire in pole anzichè lottare alla prima curva con 6 macchine davanti tentando di sorpassarne una scavalcando il muretto…ecco come uno si crea la sfiga. Non è lo Schumacher della Ferrari dai, nel 2005 la macchina era tale e quale alla mercedes di ora, ma di errori non ne ha fatti così tanti…poi pare che mi accanisco su di lui, ma è su chi continua a metterlo sul piedistallo che mi accanisco io!!!

  • tonyschumi94

    Ma cosa si può pretendere da Schumacher con la macchina che gli danno? Mah…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!