Lotus,obiettivo 2012 è il 4°posto Costruttori

18 giugno 2012 17:34 Scritto da: Giacomo Rauli

A Enstone hanno due piloti velocissimi ed in grado di portare la vettura a punti con disarmante regolarità, come dimostrano i 55 punti raccolti da Raikkonen ed i 53 da Grosjean; una vettura altamente competitiva su tutti i tracciati, sia tortuosi che superveloci; una squadra solida e ben gestita da Erik Boullier e sono terzi in classifica Costruttori dopo sette GP disputati, a soli 25 punti dalla più quotata McLaren Mercedes.

L’obiettivo della Lotus Renault in questa stagione? La quarta posizione tra i Costruttori. Sì, avete capito benissimo, il quarto posto. E dire che, date le premesse, verrebbe da pensare ad uno scherzo. Lotus infatti sta sfruttando appieno tutte le occasioni per raccogliere punti, lo dimostra il terzo posto davanti a costruttori del calibro di Ferrari e Mercedes. Non proprio gli ultimi arrivati.

Il gran capo Lotus, Gerard Lopez, è convinto che il quarto posto possa essere un obiettivo realistico ed alla portata del suo team: “Oggettivamente puntiamo al quarto posto finale. Non possiamo pretendere di fare sicuramente meglio. Lottiamo contro Mercedes, Ferrari, McLaren e una potenza economica quale Red Bull. Realisticamente cercheremo di finire tra i primi quattro, poi se verranno risultati migliori, tanto meglio. Abbiamo due grandi piloti ed una vettura competitiva, ma siamo seri, ora come ora abbiamo poche possibilità di mantenere il terzo posto”. Terzo posto, tra parentesi, appena conquistato a Montreal, ai danni della Ferrari.

Ma valutiamo meglio le possibilità di mantenere il terzo posto da parte dell’ex team Renault, comparandola, settore per settore, con le attuali rivali, ovvero Mercedes e Ferrari.

Piloti: Raikkonen e Grosjean hanno meno punti di Alonso, ma molti più di Massa, tallone d’Achille per il campionato Costruttori Ferrari. Stesso discorso valido per Mercedes. Rosberg ha più punti dei piloti in oro-nero, ma Schumacher arranca, con soli due punti portati a casa nei primi sette appuntamenti della stagione.

Vettura: La E20, sin’ora, si è adattata alla grande su ogni tipo di circuito. Solo circostanze sfortunate o errori dei piloti non hanno permesso alla Lotus di vincere un GP. Ferrari e Mercedes ne hanno vinto uno a testa ma in GP anomali, condizionati dal tempo o dalla conformazione del circuito. La F2012 e la W03 sono veloci, ma solo ultimamente per quanto riguarda la Ferrari e solo in certi dipi di circuito per quanto riguarda la monoposto tedesca. La E20 è consistente più o meno ovunque.

Squadra: Sono tre grandi team, pluri titolati e quindi sanno come si fa a vincere.

Detto ciò, va bene stare con i piedi per terra, ma non crediate che nella testa di Lopez e soci non ci sia un magnifico pensiero: almeno il 3° posto nel costruttori. Almeno…

1 Commento

  • Grande Lotus speriamo che trovano qualche soluzione per più essere competitivi in qualifica e ne vedremo delle belle.Forza KIMI che se non ci sarà un calo della competitività della squadra sarai la sorpresa del campionato!!!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!