Alonso e Vettel insieme alla Ferrari? Domenicali dice sì

21 giugno 2012 19:01 Scritto da: Diego Mandolfo

Fernando Alonso e Sebastian Vettel insieme alla Ferrari: una suggestione stimolante, ma poco di più. Ma se a dirla è il Team Principal del team di Maranello, Stefano Domenicali, allora lo scenario prende tutto un altro spessore. Le speculazioni su un possibile futuro di Seb alla Rossa si sentono già da un po': adesso hanno motivo di soffiare nuovo vento sulle proprie vele. Anche perchè l’idea piace a Domenicali appunto e anche a Ecclestone, intervistati insieme da Sport Bild e Auto Bild: l’articolo è da poco uscito nelle edicole tedesche. Penso che sono due ragazzi intelligenti e potrebbero tranquillamente coesistere nella stessa squadra“: questo il pensiero di Stefano Domenicali, convinto che due galli nello stesso pollaio potrebbero convivere. Gli fa da sponda lo stesso Ecclestone, il quale afferma: “Non sarebbe un problema: entrambi sono piloti costantemente alla ricerca di nuove sfide ed essere nella stessa squadra sarebbe una nuova, grande sfida“.

Un matrimonio super-benedetto quindi che si potrebbe fare. Vettel ha un contratto con Red Bull fino a fine 2013, ma per il momento lui e l’asturiano corrono per lo stesso obiettivo: essere il più giovane pilota a vincere tre Campionati del Mondo. Più volte, come detto, il tedesco è stato avvicinato alla Ferrari, anche per prendere l’eredità teutonica lasciata da Shumacher. Ma, giustamente, Seb ha finora ritenuto più saggio continuare la sua avventura coi tori volanti, gli unici a potergli garantire lo strapotere negli ultimi anni. Comunque Sebastian, saputo del commento di Domenicali, ha così commentato la notizia: “Ovviamente sono lusingato. Ho sempre sostenuto che la Ferrari è un gran team con una grande storia e tradizione in Formula 1. Ma, come ho già affermato altre volte, sono molto contento di dove sono al momento.” Il tedesco preferisce quindi concentrarsi sulla sua RB8 e sul Mondiale 2012.

Per Fernando una concorrenza in casa così ingombrante non sarebbe una novità. Ricordiamo il suo passato in McLaren insieme a Hamilton: non proprio una convivenza facile. Ma alla corte di Woking ci sono abituati, basta vedere il presente e il passato. A Maranello un po’ meno: si tende sempre a individuare un gregario, magari più consistente del Massa versione 2012. Ma tornando ad Alonso, Domenicali, messe da parte le lodi per Vettel, ha candidamente affermato che crede che Nando sia il pilota più veloce in giro al momento. “Non ha avuto la macchina migliore -ha concluso il TP di Maranello-, ma stiamo migliorando anche se non siamo ancora dove vorremmo essere”.

 

27 Commenti

  • Pero’ ste girnalisti…… gli chiedi se Vettel ed Alonso potrobbero convivere nella stessa squadra e da lì tiri fuoi un titolo “Alonso e Vettel alla Ferrari”
    Mahhh
    Io due piloti forti nella stessa squadra li vorrei. Prima di tutto togli un concorrente pretendente al titolo. Immagina la Mclaren con Button e Di resta. sarebbe lo stesso in testa al mondiale? No! e RedBull con Webber e Vergne? Avrebbe vinto facilmente gli ultimi due mondiali? Secondo me no!
    Secondo: potrebbero stimolarsi a vicenda, Terzo si vincerebbe il mondiale costruittori a mani basse, che comunque e’ sempre importante.
    Certo la gestione sarebbe difficile……..

  • “Ma, come ho già affermato altre volte, sono molto contento di dove sono al momento.” Domenicali, scriviti queste parole di Vettel e prendila come mezza scusa per non chiamarlo più 😀

    Scherzi a parte, Vettel è un grande pilota, checche se ne dica; se si liberasse un posto in Ferrari (magari dopo Alonso) non è che bisogna sputarci eh…..

  • “Ma, come ho già affermato altre volte, sono molto contento di dove sono al momento.” Domenicali, scriviti queste parole di Vettel e prendila come mezza scusa per non chiamarlo più 😀

    Scherzi a parte, Vettel è un grande pilota, checche se ne dica; se si liberasse un posto in Ferrari (magari dopo Alonso) non è che bisogna sputarci eh…..

  • Non voglio vettel in ferrari, è un ragazzino abituato alla pappa pronta e buona, come stoner in motogp, incapace di sacrificio e di spirito di squadra, visto che si sente una grazia scesa in terra ben al di sopra dei comuni mortali.
    Di questi figoni superdotati di natura ma privi di autocritica e sacrificio non ha bisogno nessuno, che andasse ad allevare canguri con stoner, webber puo dargli l’indirizzo.
    Invece pare che hamilton sia sceso dal piedistallo e abbia iniziato a lavorare come gli uomini comuni, vedrei meglio lui.

  • SE VOGLIAMO VINCERE QUALCOSA ED APRIRE UN CICLO DOBBIAMO CONTINUARE SU QUESTA STRADA. QUANDO SONO TROPPI I GALLI A CANTA’ NEL POLLAIO NON SI FA MAI GIORNO!

  • ASSOLUTAMENTE NO!!! LA FERRARI E DI PROPRIETA’ FERNANDO ALONSO E NON SI TOCCA!!!

  • Se proprio la Ferrari deve fare danno tanto vale che prende Hamilton al posto di Vettel!

  • alexander brandner

    ci vuole un pilota giovane, Rosberg o Perez
    poi se andassero via da subito Massa e Domenicali sarebbe già una vittoria! per NOI

  • alexander brandner

    io direi NIET!

  • @ ronny : figurati se nn mi farebbe piacere poter lottare anche per il costruttori pero mah…ne deve fare di cose buone felipe per farsi riaccordare un po di fiducia…

  • Hamilton oggi in una intervista ha detto(e queste sono le sue parole:”Ron è un negoziatore molto tosto. Era già stata piuttosto dura anche la trattiva per il contratto che andrà in scadenza quest’anno e mi aspetto che sarà così anche quando parleremo del rinnovo. Ma non credo che ci saranno troppi problemi, se devo essere onesto”.Quindi a me sembra molto chiaro che Lewis ha scelto la mclaren! :)

  • john d accordo…massa a montreal si è girato pero prima e dopo ha girato sui tempi di alonso(ho rivisto giro x giro)…secondo me se fa bene nelle prossime 2-3 gare in ferrari prenderanno in considerazione l ipotesi di tenerlo un altro anno…!!

    • massa secondo me è il classico pilota che se ha una vettura forte allora diventa competitivo…e adesso che ce l ha secondo me fara un ottima seconda parte di stagione

      • Caribbean Black

        si ronny, ma il punto è che si è girato come un pollo cotto allo spiedo….l’ennesimo errore da principiante….a momenti non si gira piu da solo neanche kartikheyan!!!!

        ma ti rendi conto???? e la pista era asciuttissima!!!

        Questo qua è ormai bollito completamente….anzi no, come dicevo, cotto allo spiedo!!!

      • esatto caraibico…. manco pic e che diamine psrliamo di un top è imbarazzante avere un pilota cosi :

      • d accordo ragazzi si è girato da pollo ma meglio un massa che spinge al limite che un massa passivo….sono certo che nelle prossime gara fara benissimo e lo vedo anche a podio..scommettiamo ??

    • Massa vuole una vettura molto morbida e più guidabile, e nelle prime gare, a causa della mancanza di grip soprattutto sull’anteriore, la macchina non aveva queste caratteristiche, anzi, credo che fosse molto più sbilanciata sull’anteriore, nel senso che, volendo la Ferrari mantenere il c.d. assetto rake, abbia scelto una maggiore rigidità sull’anteriore mentre al posteriore era più morbida (da qui il fatto che a serbatoio scarico non riusciva a mantenere le stesse prestazioni e rendava di più quando era più alta dal suolo con le gomme rain).

      Prima non era possibile cambiare gli assetti, perchè voleva dire stravolgere tutta la vettura ed avrebbe potuto pregiudicare la resa delle gomme, ora con il ritrovato downforce il setup è più adattabile alla guida del brasiliano,

      Per quanto riguarda il fatto che si sia rigirato da solo è una cosa che può capitare, soprattutto quando non si conosce il limite della macchina e devi spingere al buio, quindi non me la sento di crocifiggere Massa, ma come dice il proverbio:

      “”sbagliare è umano, perseverare è diabolico””

      Naturalmente quello che ho scritto prendetele come opinioni personali, non si tratta certo di oro colato.

  • Caribbean Black

    Seh!!!! Vettel in casa con Alonso….sarebbero fuochi e fiamme, specie per il tedeschino che secondo me, le prende non di santa ragione, ma quasi…poi vedendo quanto è schizzinoso, penso che potrebbe avere na crisi di nervi gia al primo campionato….

    Io non lo farei se fossi un dirigente ferrari, sarebbero cassi amarissimi per seb….

    Meglio che in rosso puntino su un giovane, e sergio perez secondo me è l’ideale per il tentativo di costruzione di un dream team….

  • john mi sembra chiaro ed evidente che hamilton non rientra nei piani della ferrari….sara per l ingaggio elevato,magari e alonso che non lo vuole,magari non piace a montezemolo e domenicali…io a capo della ferrari o di qualsiasi scuderia fare follie per prendere hamilton..ma ognuno poi ha un idea diversa

  • mah a questo punto rogne per rogne prendiamoci hamilton…:))) e dai luigino il rosso ti dona molto e poi cè il tuo amicone spagnolo :)))

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!