Hamilton: “Rinnovo in McLaren? Non vedo grossi problemi”

21 giugno 2012 23:47 Scritto da: Valeria Mezzanotte

Due settimane fa, mentre God save the Queen risuonava ancora nel Circuit Gilles Villeneuve dopo la vittoria di Hamilton, Ron Dennis aveva gelato il sorriso sulle labbra a più di un tifoso McLaren, dichiarando a Sky UK che il rinnovo del contratto dell’anglocaraibico è una situazione complessa e lasciando intendere che il pilota dovrebbe accettare uno stipendo più basso per restare a Woking.

Nella conferenza stampa FIA del giovedì, Lewis Hamilton non si è scomposto più di tanto, ed ha commentato così le dichiarazioni del Presidente del gruppo McLaren: “Ron è un osso duro quando si tratta di negoziare. È stato così quando abbiamo fatto il mio attuale contratto e immagino sarà ancora così quando apriremo le nuove trattative”. Il Campione del Mondo 2008 forse non è entusiasta all’idea di un taglio di stipendio, e magari tirerà un po’ la corda affinché Dennis possa scucire qualche soldo in più, ma lasciare la squadra in cui ha esordito nel 2007 non sembra essere al momento nei suoi pensieri: “Ad essere onesti, non credo ci saranno grossi problemi”.

Nonostante le accese chiacchiere sul mercato piloti, più passa il tempo più si intravede un 2013 senza cambiamenti di rilievo. A quanto pare, come direbbe Shakespeare, molto rumore per nulla.

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!