McLaren frenata dall’errata gestione degli pneumatici

25 giugno 2012 16:27 Scritto da: Giacomo Rauli

È passato appena un giorno dal termine del GP d’Europa a Valencia, che ha visto trionfare la Ferrari di Alonso ed ha sancito il fallimento nel weekend delle McLaren. L’ottavo posto, alquanto deludente, artigliato da Button è il magro bottino portato a casa dalla scuderia di Woking, la quale non ha potuto contare sull’apporto di Hamilton, entrato in collisione con l’arrembante Maldonado e finito successivamente contro le barriere.

Al di là dell’incidente di gara, la vettura di Hamilton era in seria difficoltà. Difficoltà dovuta agli pneumatici, i quali, erano letteralmente finiti. Mancanza di trazione e difficoltà di percorrenza in curva hanno fatto sì che, gli ultimi giri della gara dell’anglocaraibico si trasformassero in un incubo sportivo (ciò che era accaduto ad Alonso in terra canadese due settimane orsono), senza la possibilità concreta di difendere il terzo posto.

Whitmarsh spiega così il weekend appena terminato: “ e’ stato veramente un brutto weekend. Abbiamo sofferto troppo con la gestione degli pneumatici, il nostro ritmo gara era insufficiente per sperare nella vittoria. Oggi la Red Bull di Vettel non l’avremmo raggiunta mai”. Vero è che, con i nuovi aggiornamenti, la RB8 è tornata a volare, ma non si spiega un divario così netto tra i due team, soprattutto se si considera che – due settimane fa – Hamilton aveva colto un gran successo.

con il primo set di gomme – prosegue il Team Principal McLaren – Hamilton andava bene, anche se Vettel scappava. Quantomeno avevamo un buon ritmo. Poi, con il successivo treno di pneumatici, abbiamo faticato oltre il lecito. Un comportamento inspiegabile”. Così come inspiegabile sta diventando la situazione di Button. Non tanto in classifica, quanto nell’atteggiamento al volante. Sembra che, il pilota inglese, abbia subito un’enorme involuzione, tanto grave da non permettergli di riuscire a guidare come aveva fatto ad inizio stagione (Jenson ha vinto nella gara d’apertura, a Melbourne).

Ora arriva un circuito che, in teoria, dovrebbe adattarsi certamente meglio alle caratteristiche della Mp4-27, ovvero Silverstone. “E’ un campionato molto livellato ed imprevedibile. Dobbiamo continuare a lavorare per tornare ai livelli di inizio stagione. Basta qualche aggiornamento adeguato e tutto si ribalta. Cercheremo di dare il massimo per fare in modo che ciò avvenga già a Silverstone” ha chiuso Whitmarsh.

In McLaren, ora, hanno a disposizione due settimane di tempo per riuscire a migliorare la monoposto e, con i ritmi serrati della factory a Woking, siamo certi che a Silverstone torneranno competitivi anche per la gara. Pirelli e Button (quello vero) permettendo.

48 Commenti

  • Caribbean Black

    Ciao David B e Johnny :)

    Ad essere sinceri è piu che altro un discorso di interpretazioni, il valore di paragone tra i 2.

    Ecco, massa ha guidato sempre le monoposto migliori del lotto, ed ha raccolto fondamentalmente briciole, arrivando a perdere il mondiale 2008 con una vettura che era estremamente superiore alla mclaren mp4/23, per 15 gare su 18….d’accordo che le colpe del pilota erano esigue, dato che molto piu spesso e volentieri è stato il lavoro non eccezionale del team, a compromettere la sua stagione, che non gli errori del pilota (lunico eclatante che io ricordi fu a melbourne dove si girò in stile pollo alla prima curva in partenza….i vari testacoda di silverstone non li considero proprio proprio errori, in quanto li la rossa ebbe problemi di grip con la pioggia e le tremperature basse)

    Quando non ha guidato le monosposto migliori, sauber e ferrari 2009, beh il confronto con kimi è stato sempre equo, ergo, o massa è sempre stato un fuoriclasse incompreso (visto che di kimi si parla come se fosse un campionissimo assoluto) oppure (ed è quello che penso io, quindi la mia interpretazione dei valori) kimi è sempre stato un sopravvalutato, mezzo fuoriclasse, incapace di mettere la zampata sempre.

    Difatti, essendo per me felipe massa un mediocre, o normale pilota, imparagonabile a determinati campioni che abbiamo visto sfilare negli ultimi 20 anni di f1 ed oltre anche, non avendo sfigurato nel confronto con kimi nelle 2 stagioni migliori 2007 e 2008, mi porta a pensare cio che ho sempre creduto e mai ammesso palesemente…che anche kimi non sia un granchè di pilota.

    Tornando a button, non potendo fare un confronto diretto ed ad armi non dico pari, ma quanto meno eque, mi riservo il diritto di non poter dire che button sia inferiore anche a kimi.

    Poi se vogliam discutere del fatto che button non mi entrerà mai nell’olimpo degli DEI di questo sport entertainment, beh la discussione la possiamo chiudere anche qui, perchè sarei pronto a buttarmi per intero in un ardente falò, che non lo diventerà mai…non ne ho la certezza, ma la convinzione si :)

    • c è da dire che nn sfigurato nenache vicino ad un mostro come schumacher nel 2006 … ripeto il miglior massa nn ha nulla d ainividiare, o poco, al miglior button anzi secondo em in qualifica il miglior massa è forse un pelino meglio di un button al 100%, io poi tutto sta superiorita nel 2008 nn la ricordo …ricordo 2 machina molto vicine con meclaren inferiore ma al max di 2 max 3 decimi nn certo 5/7 decimi…

      • Caribbean Black

        Beh john, una superiorità di 2-3 decimi costanti che in altre poche occasioni è stata anche di 7-8 decimi (come a sepang, ad istanbul o a singapore ad esempio) nelle 15 delle 18 gare totali, in un campionato in cui le uniche avversarie erano ferrari e mclaren, mentre le altre squadre facevano solo da contorno, una differenza tale la si puo definire estrema, perchè una differenza del genere, in gara, ti porta a vincere le gare anche con 30 secondi di vantaggio su chi arriva secondo.

        Ergo, questa è superiorità palese e non confronto equo…e se tanto mi da tanto, il mio ragionamento non fa una grinza….

      • Caribbean Black

        …ah gia, dimenticavo montecarlo anche :)

      • beh ci sono state anche gare in cui la meclaren era superiore …. vedi canada , dove fu colpa di hamilton che andoi a tamponare kimi nei box ecc alla fine è stato un confronto quasi ad armi apri con un leggera supremazia della ferrari che secondo me con disceta approssimazione è valutabile in 2/3 decimi di media…

  • Caribbean Black

    Oddio Massimogioan, uno che vince un mondiale al mio paese si chiama campione del mondo, specie considerando che non ha guidato un’astronave per la totalità del campionato, ma solo nelle prime 6 gare e non oltre.

    Dopo le sei gare iniziali, ha guidato una vettura molto competitiva ma che ha subito il ritorno, ed il sorpasso tecnico da parte di molte squadre, che cmq si sono avvicendate al ruolo di prime della classe, facendo disperdere i punti verso diversi piloti.

    Da li in poi button è stato costante ed ha retto il passo pur non vincendo piu con la costanza di prima, ha vinto alla “alonso” come nel 2006…

    Ecco appunto, seguendo il tuo ragionamento, allora dovremmo sminuire il campionato 2006 vinto da alonso, così come gli ultimi 2 vinti da vettel….

    Se è così che la pensi, beh rispetto il tuo pensiero, ma non lo condivido.

  • Caribbean Black

    Ciao squall, no no, credimi in parola, la delusione è gia stata smaltita, parlo a mente lucida e dati alla mano, puo anche essere come dice il mio compagno di scuderia Carlo M, che probabilmente le pessime prestazioni alla distanza ma anche sul passo costante, siano dovute a quel range di temperatura eccessivamente alto per le caratteristiche delle monoposto made in woking, difatti nelle 4 gare delle ultime 5 citate, non ci erano molto favorevoli, però resta cmq un fatto, quello della scarsa competitività in queste 4 gare, tra le quali, montecarlo nello specifico, dove le alte temperature non si son viste, e la mclaren di hamilton prendeva paga da tutti i primi 6.

    Credo sia un fatto oggetivamente preoccupante.

    Spero di sbagliarmi, ma fino ad ora tant’è…

  • buongiorno compagno caraibico,immagino che tu abbia voluto smaltire la rabbia e aspettare un giorno abbondante prima di sfogarti ;).

    la situazione non è delle migliori,è vero,ci sono alcuni aspetti per cui neanche io sono ottimista,però aspetto la gara di silverstone dove in teoria dovrebbe esserci una ripresa della nostra macchina,lewis corre in casa e sono sicuro che sarà carico(e speriamo anche jenson).

    tipo di circuito e temperature dovrebbero(sempre in toeria)portare le prestazioni più in linea con quelle viste in cina,d’altra parte è vero che in cina redbull e soprattutto ferrari erano in difficoltà mentre oggi molte cose sono cambiate.
    certo sarà dura,ma(e spero di non portare sfiga)non dovremmo più essere in difficoltà come a valencia dove si sono verificate le condizioni peggiori possibili per la nostra macchina(caldo oltre il range che sopporta la mclaren che si ferma ai 38-40 gradi sull’asfalto al massimo)su un circuito che il nostro telaio mal digerisce.

    il prossimo gp di questo tipo è singapore,ma almeno lì siamo in notturna e ci saranno meno gradi.
    a pensarci bene anche l’hungaroring potrebbe darci problemi,molto dipenderà dagli sviluppi soprattutto sulle sospensioni.

    comunque tornando a silverstone mi aspetto una reazione deve esserci da parte di tutti.

    • Caribbean Black

      Ciao compagno :) è un piacere rivederti :)

      Cmq no, non ho preso del tempo, ne ho discusso gia nell’immediato dopo gara con i pochi eletti utenti del blog che ho tra gli amici di FB e facenti parte dell’area Off topic dedicata al Ca@@eggio, denominata “Caribbean Blog” (ah a proposito…perchè non entri a farne parte pure tu??? Siamo io, sammy, simo, Ferraristasempre, John, Mauro, Zondhouse, Mario666, Joni, Simodecca, Antonino Rendina ed infine il Grande Capo e Creatore del Blog.Davide Reinato)

      …cmq dicevo….ne parlavamo gia domenica, e dal mio puntoi di vista, non è tanto preoccupante la saga di errori continui, quanto il fatto che anche senza di essi, cmq hamilton non avrebbe mai potuto contenere sul finale di gara, i 2 lotus, piu fernando che nell’ultimo stint di gara era il piu veloce in pista secondo solo a vettel.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!