Rosberg: “E’ stata una gara incredibile”

25 giugno 2012 11:21 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Sesto al traguardo del GP d’Europa, quinto nel mondiale piloti.  Forse il week end di Nico Rosberg a Valencia non è stato perfetto, visto anche il podio del compagno Schumi, ma i punti preziosi raccolti in terra spagnola sono importanti anche alla luce di come si è svolta questa gara così imprevedibile ed emozionante.

Partito dalla terza fila, il tedesco avrebbe dovuto correre sulla strategia dell’unica sosta. A stravolgere i piani ha pensato l’ingresso della Safety Car, che ha ovviamente costretto i piloti a rivedere tempi e modi di rientro ai box.

Ma la prospettiva di un quindicesimo posto sotto la bandiera a scacchi (e quindi fuori dalla zona punti) è stata abilmente evitata dal muretto Mercedes: gli uomini di Rosberg hanno infatti richiamato il pilota ai box per il cambio gomme a pochi giri dalla fine, permettendogli di montare pneumatici freschi e di rimontare un buon numero di posizioni.

Una seconda sosta imprevista ma molto proficua, come commenta contento lo stesso Nico: “Dalla paura di finire fuori dai punti al sesto posto, questa gara è stata incredibile. Un degrado delle gomme molto alto, ma una vettura tutto sommato buona e bilanciata. Sono contento di aver raccolto questi punti preziosissimi per il campionato, e devo dire grazie alla Squadra e al signor Vowel: è stato lui a studiare la strategia del secondo pit, permettendomi così di finire in una buona posizione“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!