Red Bull, dopo Valencia c’è ottimismo: “Siamo veloci”

26 giugno 2012 13:19 Scritto da: Davide Reinato

L’espressione di Adrian Newey, nel momento in cui Vettel ha parcheggiato la sua vettura, è stata quella della disperazione. La sua creaturina, nel weekend in cui era tornata a dettare legge indiscussa, si piantava senza dare nessun preavviso al team al pilota.

Il nuovo retrotreno della RB8 sembra funzionare e tra nuove interpretazioni del doppio fondo e carenature furbette delle sospensioni, la vettura è tornata ad essere un missile. E senza quel problema, oggi staremmo qui a parlare senza nessun dubbio di una vittoria di Seb. Sappiamo, però, che con i se e con i ma non si fa la storia, tantomeno le corse.

Dalla Red Bull, però, cercano di minimizzare il cattivo risultato valenciano, concentrandosi sulle potenzialità della vettura. Chris Horner, team principal a Milton Keynes, ammette: “Ammetto che è stato frustrante perdere in quel modo, perché la corsa era sotto il controllo di Seb. Aveva un passo tremendamente veloce e siamo andati via da Valencia consapevoli di avere una macchina veloce. Lo ha dimostrato anche Mark, recuperando dalla diciannovesima alla quarta posizione finale”.

Horner spera che questi 25 punti guadagnati da Alonso possano essere recuperati, avendo un credito con la fortuna: “Fernando ha fatto un lavorone, segnando punti per la ventesima gara consecutiva. Ma statisticamente, potrebbe anche rimanere fuori dai punti nel corso di questa stagione. Il campionato è ancora lungo. Lasciamo la Spagna pensando positivo, nonostante non abbiamo raccolto il massimo dei punti che meritavamo”. Come dire, prima o poi la ruota gira…

36 Commenti

  • cmq Nando avrebbe portato alla Rossa il grande Dino Toso, pace all’ anima sua:((

  • cmq non è detto che se Newey venisse in Ferrari farebbe bene, l’ organizzazione è completamente diversa e magari non riuscirebbe a esprimersi al meglio come successe in Mclaren. Io sono molto fiducioso riguardo al team, si stà crescendo insieme e i nuovi innesti si stanno ambientando, la struttura tecnica stà entrando a regime, ma non credo che le sinergie siano ancora perfette, è questione di tempo e ore che si lavora insieme, stanno maturando e con loro la f2012:)

    • verissimo…. certo puro che newey sarebbe un valore aggiunto nn trascurabile… cmq l ha detto anche bernie che adrian ha bisogno d inserirsi in team altrimenti nn rende, che se ne dica nn è dio è un essere umano, detto questo massima fiducia nel team che sta maturando a livello di comparto tecnico oltree le più rosee aspettative ed il tutto in tempi brivissimi… probabilemnte manca un po d olio nel meccanismo pero ora sembra che tutti gli ingranaggi siano al posto giusto…

  • ma scusa John….non eri tu che durante i test pre-stagionali e durante le prime gare davi continuamente addosso alla Ferrari professandoti tifoso di Alfonso???? Addirittura gli consigliavi di andare via per poter trovare un auto vincente…
    ora??? é il contrario?

    • credimi…lascia perdere!!lo dico per il tuo bene,capisci a me,non c’è speranza,cambia idea ogni secondo,e non è un modo di dire!ciao.

    • mai detto d essere tifoso d alonso a prescindere…….poi una cosa che nn sopporto è passare sopra a chiunque pur di garantire certe persone … ecco nei test avevo questa sensazione che c erano gli intoccabili quel che costi costi credo che a chiunque una sensazione del genere fareebbe quanto meno alterare poi ho ripetuto fino alla nausea che mi sbagliavo che dovrei fare un tatuagio a forme di cuore con la faccia di tombazis ???? :)))

  • john penso anche io che la scuderia sia importante pero è innegabile che un pilota favorito lo abbiamo tutti…!!!

  • @john…ti faccio una domanda scomoda…se alla ferrari viene vettel che batte alonso e vince il mondiale tu sei contento ??

    • caro ronny lo ritengo improbabile …ahhh :) detto questo io tifo ferrari e di conseguenza, molto gradita, nando ma per l importante per me è che vinca una rossa , come ama dire il caraibico, i piloti per quanto fuoriclasse passano i team restano…

      • la ritengo un ipotesi remota anche io :)..comunque grazie per la risposta !!

      • ahhhh figurati passando a cose piu concrete se vettel mi portasse in dote newey questo fatto me lo renderebbe molto simpatico… pero una cosa gia mi fa storcere il naso il fatto che vettel nn voglia mettersi in gioco seriamente senza newey se nn avesse paura delle sfide direbbe vi posso dimostarre che posso vincere anche senza newey… ora so gia che i fan suoi diranno ehhh ma pure schumy si porto brawn e byrne come la mettiamo ??? risposta quando arrivo nel 96 byrne nel 98 quindi per 2 anni corse con una macchina progettata da barnard e nel 97con un mezzo palesemnte nettamente infinitamente alla williams di newey sfioro’ il titolo … inoltre quella era una ross ache nn vinceva un titolo da 25 anni, ora nn voglio dire che la rossa di adesso sia a livvello dell invincibile armata di inzio 2000 pero è un ottimo team con ottimi tecnici … e nando sta lottando ed è intesta pur nn disponedo del genio e della migliora macchina… a testimonianza che se si ha un fenomeno al volante si puo lottare anche contro i mssili di newey a patto d essere ragionevolmente vicini tecnicamnete … stesso discorso per luigino ovvio…

      • sottoscrivo ogni tua parola !!

      • Ferrarista87

        sono in parte d’accordo con John…per quanto mi riguarda, Newey in Ferrari non lo vorrei proprio per un semplice motivo: non voglio che dicano ” la Ferrari vince perchè c’è Newey”…che è quello che dicono ora sulla red Bull. Vorrei che la Ferrari vincesse come squadra e non grazie alla genialità ( o furbizia??) del singolo. Per il resto credo che vettel in Ferrari ci arriverà…ma solo dopo Alonso, che ormai è diventato essenziale per la Rossa come lo fu schumacher gli anni passati.

  • Ferrari_Ivan

    senz’altro è una delle favorite, ma non credo che i famosi 20 secondi di Valencia rispecchino la realtà. secondo me cè da considerare anche che Hamilton ha fatto da tappo fin da subito e non appena Grosjean ha sorpassato la McLaren, non cè stata questa differenza di prestazioni e di tempi enorme.

  • e poi ragazzi la gufata ci sta tutta…pensate che al muretto ferrari dopo i ritiri di vettel e hamilton si sono tagliati le vene ?? e dai su…a sto giro non ha detto nulla di male…!!!

  • ho letto in giro che vettel se viene in ferrari si porta newey ed horner chissà come reagirà alonso se sarà vero

  • onestamente non credo che sia una gufata quella di horner…le gare d f1 sono imprevedibili e puo succedere di tutto…non me no vogliano i tifosi della ferrari ma visto che va a punti da 20 gare uno 0 capitera anche a lui…è capitato a tutti i piloti quest anno…se poi sara tanto bravo da arrivare a punti allora applausi per lui…!!!!!!!!

  • Rosso dentro

    nel suo solito “stile”…gufatona di Horner.
    Dimostra una certa preoccupazione…
    AVANTI FER!!!

  • si gira perciò dovrete pagare tutte le vittorie inregolari del 2011

  • volevo sottoporre a voi ragazzi del glob un pensiero che mi è venuto.
    dunque…
    vettel sabato in q1 e q2 non era eccezionale. in q2 stava dietro alonso fino ad 30 secondi dalla fine..poi ha fatto l’ultimo giro ma senza tempio eccezionali (era quarto o quinto mi pare).
    poi in q3 ha tirato giù dal suo tempo tanti decimi…all’improvviso…
    domenica con lo stesso treno di gomme usato sabato dava un secondo a tutti..
    poi ha pittato. dopo il pit stop e fino all’ingresso della safety car non dava più lo stesso distacco agli altri.
    allora mi sono chiesto: non è possibile che la superiorità di vettel in q3 e nella prima fase di gara sia dovuto ad un treno di gomme particolarmnete riuscito?
    non dico che sia stato favorito..per carità…però può succedere che i treni non sia tuti uguali e che ce ne siano alcuni migliori.
    dico questo perchè a freddo mi è sembrato strano che uno con tutto questo vantaggio, abbia faticato non poco a passare in q3.

    • cmq sia, ci ha pensato la magneti marelli a mettere le cose a posto poi :DDDD

      Inoltre, la RB in q3 ha fatto quasi sempre così, mettono il ‘manettino’ su Fraud Mode On.

    • Mmm io lo escluderei! Perchè potrebbe anche capitare che qualche treno di gomme sia migliore (o peggiore) degli altri, però per come costruisce le gomme la Pirelli una gomma così performante al sabato (ad esempio per uno sbaglio di mescola troppo morbida) non sarebbe mai durata così tanti giri. Considera che Vettel ha pittato forse uno degli ultimi…

      Inoltre le gomme anteriori e posteriori sono di diversa costruzione, quindi presumo che vengano prodotte in luoghi e in maniere diverse. Sarebbe poco probabile che Vettel avesse trovare giusto giusto due gomme anteriori e due posteriori “super”…

    • non credo che sia cosi…e a monaco allora??? che spingeva come un matto con le soft con le quali era già partito da 30 giri e faceva tempi record e poi con le ss non riusciva a dare i stessi risultati.la rb8 e una creatura di newey e bisogna aspettarci di tutto perché oltre ad essere furbo(fa sempre il cu*o alla fia con il suo regolamento come se fosse stato scritto da dei bambini di 10 anni)ha introdotto le sospensioni attive e molte altre cose e forse la sua rb8 darebbe il massimo con le gomme gia usate dopo un po di giri.e poi il sabato si e visto ke e cambiato tanto hamilton in q3 rispetto alla q1 e q2 nn bloccava piu le gomme e anche vette avrà risolto il problema che avrà avuto in q1 e q2. :)

  • Ammazza! Sei proprio informamissino! Perché non raccogli le tue idee e non pubblichi qualcosa sulla F1?

  • occhio che horner l’ha tirata ad alonso..fossi in matador,comincerei a toccar ferro..;)

  • Certo che gira la ruota, chissà perchè avete bruciato l’alternatore, che non si bruciano manco più sulle auto di serie…..

    • Volevo riproporre un mio commento:

      “”””
      Di solito evito dare pareri personali senza il supporto di qualche fonte più o meno autorevole, tuttavia riascoltando il borbottio della RB8 mi è sembrato diverso da quello del 2011, sicuramente un po più intenso, ma quello è certamente dovuto al fatto che quest’anno gli scarichi non soffiano più direttamente sul diffusore.

      Sembra un borbottio molto più irregolare, simile a quello dei motori Mercedes, quando fu consentito loro di “tagliare” alcuni cilindri in fase di decelerazione per motivi di affidabilità, questa soluzione potrebbe essere stata adottata con accorgimenti esterni alla centralina MES.

      Per chi non ha seguito la vicenda, chiarisco il concetto:

      In pratica in curva alzando l’acceleratore, invece di diminuire il flusso di benzina (o meglio, diminuendolo di pochissimo), si andava ad eliminare l’accensione ad alcuni cilindri, in modo da far rimanere invariata la volumetria dei gas di scarico diminuendo solo la potenza del motore, in questo modo, in curva, i gas di scarico svolgevano, comunque, la loro brava funzione aerodinamica.

      Ora, è probabile che una tale soluzione sia stata ottimizzata dal costruttore in modo da avere anche altre finalità, come ad esempio una funzione di raffreddamento extra o fare lavorare l’alternatore a regimi più bassi rispetto a quelli usuali, (o, volendo esagerare, gestire anche in qualche modo il sistema) in tale ottica è probabile che l’entrata in scena della Safety car abbia un po rotto questi equilibri.
      “””””

      • penso che sia inreale perche la sefty la devi mettere sempre in conto e così il rischio e grosso

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!