Hamilton non cambierà modo di affrontare le gare

29 giugno 2012 23:56 Scritto da: Andrea Facchinetti

Lewis Hamilton è tornato a parlare del suo ritiro a Valencia, il primo della stagione, che gli è costato un buon piazzamento alle spalle del podio. Il pilota inglese della McLaren non ha del tutto digerito l’incidente con Maldonado, ma ha anche affermato che il suo approccio alle gare non cambierà dopo l’incidente che lo ha costretto a non raccogliere punti domenica, quando mancavano poco meno di due giro dalla fine del Gran Premio d’Europa.

Qualche volta si deve accettare che nelle corse non tutto va come vorresti“, ha ricordato Hamilton. “Certemente – ha proseguito il britannico – è frustrante ritirarsi quando mancano pochi giri alla fine, ma queste sono le corse: metterò tutto alle spalle e mi focalizzerò sulla pronssima gara che, fortunatamente per me, si corre sul mio circuito di casa. Tutto ciò che è successo non è ciò che voglio che accada, perchè io corro per vincere ed è quello che provo sempre a fare, specialmente nel GP di casa”. Per Hamilton il ritirarsi a pochi metri dal traguardo non è una novità: già nel 2009 e 2010, rispettivamente a Monza e a Barcellona, aveva perso il podio nel corso delle ultime due tornate.

Hamilton ha già vinto a Silverstone, precisamente nel 2008: sotto il diluvio Lewis trionfò staccando nettamente tutti gli avversari. “Sappiamo tutti che a Silverstone i nostri fan portano un’atmosfera unica. Sarà un’estate incredibile per lo sport britannico e voglio giocare la mia piccola parte. Farò tutto il possibile per vincere nel mio paese” ha promesso il Campione del Mondo 2008.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!