Vettel: “Sarei felice se Mark rimanesse in RB!”

1 luglio 2012 16:44 Scritto da: Giacomo Rauli

Entrati nel vivo del campionato mondiale 2012, l’estate è spesso stagione di mercato piloti, nel quale vengono stipulati accordi sottobanco, contratti, pre contratti, discusse clausole e via discorrendo. Insomma, una stagione bollente in tutti i sensi.

Seb Vettel, dopo aver vinto per un soffio il mondiale 2010 ed essersi riconfermato con una facilità imbarazzante nel 2011, è in corsa per fare tris in questa stagione, la quale si sta rivelando incertissima e aperta a qualunque risultato, dove i pronostici vengono spesso disdetti.

Il suo compagno di box, Mark Webber, è in scadenza di contratto e, il sedile Red Bull, è uno dei più ambiti, se non quello più agognato, attualmente. Nelle ultime due stagioni, Webber, ha sempre prolungato il contratto di una sola annata, consapevole che l’anagrafica non gioca certo a suo favore. Webber però, ha rischiato di sbancare il Mondiale 2010 e, dopo un 2011 con più bassi che alti, ora si trova in seconda posizione nella Classifica generale Piloti, a 20 punti dal leader Alonso.

La vittoria perentoria di Monaco e le voci di un possibile interesse da parte della Ferrari per affidargli un sedile per il 2013, hanno fatto sì che le quotazioni di Webber, in seno a Red Bull, siano salite e non di poco. Un assist prezioso quanto insperato arriva dal due volte campione del Mondo Vettel il quale, così come ha fatto Alonso nei confronti di Massa, cerca di sponsorizzare il rinnovo dell’australiano: “Noi lavoriamo bene insieme, ed abbiamo un obiettivo comune: il bene del team. Magari non saremo migliori amici fuori dalle competizioni, ma lui è sicuramente un fattore molto positivo per la squadra. Inoltre, tra noi, non c’è alcun problema”.

Vettel spiega perché Webber può essere considerato un upgrade per il team austriaco: “Abbiamo una visione molto simile della vettura, gli assetti si differenziano di pochissimo, abbiamo set up molto vicini. Penso ci stia aiutando davvero tanto. Spero che la sua situazione contrattuale si risolva il prima possibile, così da poter continuare il lavoro insieme”.

Seb chiude lasciando la decisione nelle mani delle figure competenti Red Bull: “Credo comunque che non mi ascolteranno. Nel senso che è giusto che sia Christian (Horner) a prendere questo tipo di decisioni. Questa è solo una mia opinione. In squadra sono sicuramente bravi a fare le scelte più appropriate per il nostro futuro, a breve e a lungo termine”.

Da uomo pragmatico qual’è Webber, di certo non ha bisogno di parole esterne per raggiungere i suoi obiettivi, in particolar modo quest’anno, dove sta facendo davvero bene, anche meglio di Vettel. Però chissà che il peso politico che ha il tedesco compagno di box, non gli possa assicurare almeno un’altra stagione da “torero”, per tentare finalmente di vincere il suo primo modiale.

12 Commenti

  • Credo che Vettel nella sua dichiarazione era sincero, spera davvero che Mark rimanga in Redbull, per il semplice fatto che non si trova nel paddock un pilota che desidera diventare eterno secondo pilota, quindi, tenere Webber nel team non gli da nessun tipo di preoccupazione.
    Anche perché, vogliamo dare qualche merito al giovane pilota, Webber non riuscirà mai a pilotare la lattina come lui, Sebastian è veloce, sempre pronto, una vera minaccia per tutti quelli che sognano il mondiale piloti.
    Anche se non sono un suo fan, comunque lo ammiro per tutto quello che riesce a fare, avendo sotto al sedere una monoposto che sicuramente corre sui binari!
    Bravo Vettel.. ma FORZA FERRARI SEMPRE!

  • Io credo che quest’anno rischia il sedile più Vettel che Webber. Meglio che pensi a se stesso che agli altri.

  • e certo, con uno poco ligio a favorire il pupillo di Marko sarebbero guai!

  • Sfido che Vettel spera nel rinnovo a Webber, se venisse sostituito con Hamilton le “prenderebbe di santa ragione”!

  • magnifikolp

    Se non fosse stato per Marko, Webber avrebbe vinto il campionato 2010 a mani basse…

    • sai che pianti per vettel ahhhhhhhh

    • Mi dispiace mi stà tanto simpatico Webber e a un certo punto come si erano messe le cose dovevano favorire lui per me e quasi gli avevano regalato il titolo alla ferrari però ci sono due cose da precisare se ad inizio stagione Vettel non si sarebbe ritirato tutte quelle volte e sempre in testa per noie tecniche il campionato sarebbe finito a metà stagione e poi Mark alla penultima gara mica lo ha mandato a sbattere Marko dopo che Vettel per l’ennesima volta si era fermato per la rottura del motore

      • Impara l’uso del congiuntivo prima di scrivere.
        …se ad inizio stagione Vettel non si “fosse” ritirato…

      • Ci mancancava il maestrino del cavolo!!Comunque dammi il tuo indirizzo cosi vengo a prendere lezioni di grammatica da te e di lingue da tua sorella!!!!!!!!!!!!

      • sei un tipo dai toni pacati e gentili…. XD

      • Iceman credo che se stato di cattivo gusto con il tuo intercalare colorato..spero che non lo utilizzi anche nella vita reale perchè è davvero deprimente pensare che esistano ancora persone pronte a litigare per simili cavolate.

  • CavallinoRampante

    Credo che, per Webber, se l’opzione Ferrari fosse concreta non ci sarebbe modo migliore di chiudere una carriera, senza acuti particolari, ma comunque ottima.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!