La McLaren fa sul serio: nuovo pacchetto Evo

5 luglio 2012 13:18 Scritto da: Antonino Rendina

Tra Inghilterra e Germania, una guerra lampo da vincere in due mosse.

Nel Vecchio Continente, lì dove tra maggio e settembre escono i valori veri, quelli buoni per vincere il titolo, tanto per capirci.

La McLaren porterà nella gara di casa sostanziali novità, soprattutto aerodinamiche, così ha affermato Martin Whitmarsh:  “A Silverstone avremo importanti novità aerodinamiche”.

Ma non è tutto, lo sviluppo di Woking è un vero e proprio pacchetto evolutivo che si snoda tra Silverstone e Hockenheim:

 “Tra Gran Bretagna e Germania avremo sette, otto, novità. Fanno parte di un aggiornamento importante che dovrebbe farci migliorare molto. Non sono semplici novità, quello che si vedrà ad Hocknheum sarà un vero e proprio step evolutivo, molto evidente”.

L’Inghilterra, dunque, sarà l’antipasto prima di sfoderare queste sostanziose novità in Germania. Lì la McLaren punterà a mettersi definitivamente davanti a tutti, provando a riprendersi la leadership tecnica di inizio campionato.

“Ma non sarà facile – aggiunge Whitmarsh – la Red Bull è velocissima, poi c’è la Ferrari ma anche altri avversari. E’ un campionato molto complicato, per questo bisogna rispondere in pista con sviluppi importanti”.

Una corsa agli sviluppi tra Ferrari (Evo in Spagna), Red Bull (Evo a Valencia) e McLaren (Evo in Germania) che sembra quasi una frenetica corsa agli armamenti.

Per fortuna degli spettatori questo mondiale combattutissimo sembra sempre di più una battaglia all’ultimo sangue, pardon all’ultimo centesimo.

51 Commenti

  • i problemi ai box li hanno risolti, son ottimista per questi aggiornamenti, speriamo 😉

  • MAh! speriamo che gli aggiornamenti di ferrari e mclaren funzionino, almeno potranno limitare i danni. La Red, se non viene controllata, ripresenterà la soluzione “suonante” in rilascio.
    Stanno sfruttando gli scarichi….e la cosa e’ evidente non tanto dai rumori del motore etc…ma dal consumo effimero delle gomme che aveva vettel….SOlo una macchina che non scivola riesce ad avere il controllo delle temperature…sembra poi che il sistema in accelerazione eviti pure il pattinamento.

  • gabriele72

    ma veramente credete che la mclaren sia cosi indietro?devo sottolineare che,fino all’ultimo gp,di valencia,non era la macchina ad avere problemi,ma per l’ennesima volta il box;in quest’ultimo caso,un crik che si rompe..e poi nn sto a elencare i disastri dei ragazzi di woking,(tanto lo sapete tutti),ma tra cambi di gomme imbarazzanti,e strategie alla paperino,la mclaren ha perso almeno 2 gp!

  • io spero che la mc e la rossa facciano veramente sul serio,xchè la red che ho visto in spagna faceva veramente paura….nei primi 20 giri vettel ha guadagnato 20 secondi.O.o newey ha ritrovato qualcosa x farla volare.in inghilterra vedo favorite le red,se quel doppio fondo funziona,tutti gli altri sono spacciati.
    niente da dire,quel signore è proprio un genio!tanto di cappello!!

  • sinceramente, lo dico da sportivo, credo che fosse ora che in McLaren si svegliassero. Escludendo il Canada, in cui Ham c’ha messo molto del suo, la macchina è stata inguardabile negli ultimi GP. Ora le parole di Whitmarsh sembrano far intendere che la squadra è pronta a fare un bel salto in avanti in termini di prestazioni. Mi auguro solamente che non abbiano perso troppo tempo, perché RB e Ferrari hanno fatto un lavorone sulle proprie vetture che ad inizio anno non erano certamente le più performanti … Alonso ha detto che la F2012 ha recuperato un secondo e mezzo … non so se è realtà ma è certo che di sicuro a Maranello continueranno a portare novità … Mi preoccupa la fase di stallo della McLaren perchè non vorrei che si fossero attardati troppo …

    Poi ci sta tutto: hanno indovinato l’evoluzione e Hamilton domenica vince superando in tromba tutti gli avversari …

    PS scusate ma nel kit evoluzione è anche compreso un pacchetto antisfiga ai box? sapete, possono anche azzeccare la macchina, ma se cannano un pit si e l’altro pure, addio …. :)

  • Era ora che la mclaren portasse in pista qualcosa di nuovo….apparte il nuovo muso,poi il niente!!!di sicuro avranno fatto una copia del diffusore della redbull con l’aggiunta del f-duct-drs!!!ma anche gli altri farranno del loro meglio…vinca il migliore!!

  • Sulla Toro Rosso sono spuntate delle alette trasparenti all’imbocco dei radiatori. In realtà sembrano di plastica, lol

    Penso sia per non oscurare lo sponsor, non saprei…(lo scrivo qui perchè è un articolo che parla di aggiornamenti)

    • si ho visto, la moda di queste alette è nata dalla lotus renault poi copiata dalla Mclaren e Force india. Adesso anche la toro rosso, sono di plastica forse perche’ provvisori, almeno questa è la mia opinione…
      Infatti esistono delle stampanti 3d in grado di realizzare dei pezzi del genere in pochissimo tempo. Per fare un pezzo in carbonio occorre piu’ tempo….
      Quindi la mia ipotesi è che verranno provate cosi’ se andranno bene arriveranno quelle in carbonio.

      • Si è vero…potrebbe anche darsi!

      • Secondo me è un idea semplice ma molto pratica.
        In f1 ora mai c’è la deformazione professionale e l’esasperazione del carbonio, anche in parti della vettura inutili sono realizzate in fibra di carbonio. Gia’ la Mclaren nel 2010 porto’ un fondo bianco, in un materiale diverso per problemi di costruzione rapida. Basta andare dentro ai box per scoprire vari oggetti in carbonio che sono superflui.. ho visto anche dei monitor con il rivestimento in carbonio o i volanti.. ah ah
        Oggi come oggi esistono dei metodi di costruzione molto rapida, se devo essere sincero rimango sorpreso che solo adesso un team minore ha capito quanto possa essere importate usare questo sistema per realizzare prototipi che comunque è abbastanza vecchio. Esistono infatti le stampanti 3d da ben 15 anni…

      • gabriele72

        scusa ma,pezzi e materiali,non vanno omologati?va bene qualsiasi materiale?e tutte queste “alette”spuntate quest’anno,sono regolari?

  • gabriele72

    io,fino a questo momento non ho sentito nessuno,di nessun team,dire:siamo nella merda..per silverstone non abbiamo niente in mano..tutti promettono battaglia!tutti col coltello tra i denti,dalla red bull alla mercedes,alla williams,senza contare le dichiarazioni di sauber e force india..
    la verità è che le squadre sono ancora tutte molto vicine;la classifica lo conferma!quello che io spero di capire domani,sarà,se la red bull è tornata il mostro del 2011,oppure l’exspolit di valencia è dovuto ad un buon setup in un circuito dove faceva caldo e la rb si trovava bene..motore a parte..di sicuro la macchina di newey resterà in corsa fino alla fine,ma non credo che ferrari e mclaren le lasceranno campo libero..vedremo

  • la redbull ha messo le ali per davvero

      • vai a vedere su f1technical sono spuntate 2 belle alette all’ingresso delle fiancate anche la ferrari adotterà una soluzione simile anche se meno vistosa mi sembra

    • Per la verità sulla RBR per adesso non c’è messuna novità oltre la colorazione con la decalcomania delle foto dei tifosi. Le alette di cui parli, sono solo i deviatori di flusso smontati, presenti sulla RBR se non erro si dalla seconda gara. Vedremo domani, si è parlato di un sistema simile a quello redbull nel posteriore sulla Sauber e sembra che anche la Ferrari dovrebbe avere qualcosa di simile anche se non ci credo molto, visto che la notizia arriva da auto sprint.

  • Domenica prenderete un’altra bella SLEPPA tra diffusore e cofano motore!

  • beh caribbean se martin si è lanciato in questa maniera sono convinti di fare un grosso passo avanti…se cosi non fosse farebbe una figura ridicola anche perche nessuno gli ha chiesto di lanciare inutili proclami…!!

  • zio ture infatti in mclaren hanno detto che le novita “visive” arriveranno in germania..non qui !!!

  • Buonasera a tutti, c’è una grande attesa per la gara di Silverstone ma il mio principale pensiero và a MARIA DE VILLOTA, sono ancora triste per quello che le è accaduto.
    Una così bella ragazza che si apprestava a realizzare un sogno ridotta in un letto d’ospedale a lottare per la vita.
    CORAGGIO MARIA anche a distanza di tanti Km. di sono vicino.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!