A Silverstone Schumacher in seconda fila. Rosberg 13°

7 luglio 2012 19:09 Scritto da: Valeria Mezzanotte

Il fatto è che uno alle comode poltrone del salottino FIA non può che farci l’abitudine. Ed ecco che a due settimane dal terzo posto di Valencia lo troviamo di nuovo lì, sempre nella poltrona di destra, sempre con lo sguardo di chi vuole dimostrare di poter tirare fuori la zampata micidiale da un momento all’altro. Per ora deve accontentarsi di una seconda fila, Michael Schumacher, ma intanto la nuvola di Fantozzi che lo inseguiva dall’inizio della stagione sembra essersi un po ‘allontanata.

Tredicesimo al momento della bandiera rossa, il Kaiser si issa in terza posizione negli ultimi concitatissimi minuti del Q2 guadagnando così l’approdo al Q3. A questo punto attende prima di montare le intermedie, ma il danno, se c’è, non è comunque eccessivo: Schumacher ha avuto tutto il tempo per mettere in cassaforte un’ottima terza piazza, davanti all’altro Campione tedesco Vettel. E, a quanto afferma, non avrebbe ancora sguinzagliato la W03 in tutto il suo potenziale: “All’inizio era una decisione difficile, ma quando abbiamo visto cosa facevano gli altri era chiaro che le intermedie erano la scelta giusta. Non volevo fare errori, così ho lasciato un po’ di margine.

Impossibile dire cosa potrà combinare domani, certo è che nel bagnato ha raramente deluso – e molti suoi tifosi staranno pensando a quel podio sfiorato a Montréal nel 2011. Lo stesso Schumacher torna ad augurarsi una gara bagnata: “Credo che siamo stati ragionevolmente competitivi sul bagnato, sia con le intermedie che con le full-wet. Quindi la pioggia è benvenuta. Escludendo problemi di sorta, il pilota di Kerpen è un uomo da tenere d’occhio domani. Lui, per il momento, si gode questo sabato: “È stata una sessione emozionante oggi, soprattutto il Q2. Finire terzi è un bel risultato, sono contento. È una buona posizione da cui partire, e forse sono anche fortunato perché il mio lato sarà quello più asciutto. Anche se una pista umida per me sarebbe molto ben accetta”.  E se dovesse sentire odore di vittoria, di sicuro non ci sarebbe spazio nella sua mente per alcun margine.

Meno allegria nell’altra metà del box Mercedes, con Nico Rosberg che ha vissuto una qualifica speculare a quella del compagno di squadra: terzo alla bandiera rossa, fuori dal Q3 dopo aver commesso qualche errore di troppo ed aver fermato il cronometro sul tredicesimo tempo: “Non sono stato abbastanza veloce oggi, e dobbiamo capire cos’è successo. È una sorpresa considerando che sono stato più lento di come ero ieri nelle stesse condizioni”. Il figlio di Keke, comunque, non si dà per vinto, forte del fatto che in questa stagione sembra che tutto possa succedere, anche nel momento più inaspettato: “Sono ancora fiducioso per domani e non vedo l’ora di gareggiare, perché quest’anno è possibile fare punti anche partendo molto indietro”.

Non si può inoltre dimenticare che, nonostante tutto, avere uno stratega del calibro di Ross Brawn al muretto è sempre un buon punto di partenza. Il Team Principal si è detto ovviamente soddisfatto della prestazione di Schumacher: “Michael ha fatto molto bene, specialmente nel Q3 in cui è riuscito a registrare un buon giro nel suo primo tentativo con le intermedie”. Quanto a Rosberg, in una giornata come questa basta davvero poco per venire eliminati: È stato quel tipo di sessione in cui puoi passare dall’essere il più veloce ad essere il più lento in un paio di tornate, e sfortunatamente Nico non è stato in grado di mettere assieme un buon giro. Nel complesso la macchina sembra comportarsi bene sul bagnato. Sono sicuro che la gara di domani, con condizioni variabili, sarà piena di opportunità.

Nico Rosberg e Ross Brawn hanno peraltro dato spettacolo di fronte al loro box, intrattenendo il pubblico che ancora una volta ha dovuto attendere a lungo sulle gradinate, sotto la pioggia battente, prima che l’azione in pista potesse riavere inizio. Entrambi hanno voluto ringraziare i tifosi per il calore dimostrato: “Grazie a tutti quelli che erano qui con noi oggi” ha dichiarato il Team Principal. “Di sicuro è stata la prima volta che ho fatto una ola nel bel mezzo del Q2. Sto ricevendo già alcuni commenti dai miei amici sulla mia tecnica!”

15 Commenti

  • per carrebean black
    con un solo giro sulle intermedie Michael si è classificato terzo a soli 3 decimi da Nando, pensa se avesse effettuato qualche giro in più dove sarebbe arrivato! Nico è un ottimo pilota ma sul bagnato, dove la classe fa la differenza hai visto com’è andata.. Forza Michael, vogliamo un altro podio!

  • Schumybestintheworld

    Schumacher sta mostrando finalmente i denti, complice il tempo, complice un pò la sfortuna degli altri piloti, il Kaiser sta tirando fuori di nuovo la grinta e carattere. Tutta la sfortuna che gli ha gravato intorno in questo inizio campionato non se la meritava, spero che gli vada sempre meglio visto che sono uno “schumacheriano” convinto al 120% e voglio vedere prima della fine della sua carriera l’ottava stella su quel bel casco rosso!

  • Schumacher e’ una leggenda vivente e meriterebbe una vittoria per quello che stà dimostrando quest’anno alla faccia di chi (sottoscritto compreso) pensava non avesse piu’ l’età per correre ai massimi livelli, e io personalmente non riesco piu’ a considerarlo un rivale della rossa e come se in pista corressero 3 ferrari

  • Caribbean Black

    Caro Kaiser, è la statistica che dice cche schumy le ha sempre prese sul bagnato da rosbeg nei 2 anni passati, ma mai ho detto che le avrebbe prese anche oggi, ma ho ipotizzato che, visto il trend degli ultimi 2 anni, era preventivabile che anche oggi sarebbe stato così.

    Oggi non è stato così anche grazie a circostanze difficili da interpretare, in cui tutti o chi piu o chi meno hanno commesso errori, proprio come schumy nel q2, così rosberg nel q3.

    Non è una questione di attributi, è una questione di interpretazione della pista e delle condizioni, ed oggi, nel momento decisivo, schumy le ha suonate a rosberg.

    Non mi mettere parole in bocca che non ho mai detto please.

    L’ho gia fatto presente, tanto di cappello al kaiser, ma lungi da me il vederlo bollito e/o incapace di stare in f1.

    Di certo non sono un mago, ne un veggente, ma ho solo messo avanti la statistica che vedeva il kaiser dubbiamente favorito, e l’ho fatto presente argomentando anche fin troppo bene, con fatti realmente accaduti ed inattaccabili.

    Poi, ogni gara o qualifica è a se e fa storia a se…e nello specifico, la gara è domani, non è stata oggi, pertanto, vediamo come si comportano le mercedes domani, perchè sul bagnato estremo, sono un po mancate, ma sull’intermedio erano veloci entrambe.

    Buon week end di gara Kaiser 😉

    • “è la statistica che dice cche schumy le ha sempre prese sul bagnato da rosbeg nei 2 anni passati!

      a me nn mi sembra, in corea 2010 schumacher 4 e rosberg usvito di pista; montreal 2011 schumacher 4 e rosberg 12 dove alla ripartenza era dietro e girava vari sec più veloci; malesia 2012 schumacher parte terzo, viene toccato da grosjean e si accoda al gruppo.
      alla ripartenza è dietro a rosberg, e con una sosta in più a fine gara gli arriva davanti.

      poi ci sn stati altri casi dove sul bagnato gli è sempre stato davanti

  • AyrtonSchumacher

    Oggi Michael ha dato una lezione di guida a quel montato del compagno di squadra…….e ringrazia che ha 43 anni, altrimenti……

  • Il Magnifico Schumy non ha fatto la pole solo perché non é partito da subito con le intermedie altrimenti oggi era in testa. SCHUMY ALONZO insieme in ferrari e sara dominio! Dai Montezemolo apri gli occhi!

  • Ora fammi il piacere Schumacher…stai lontano dai guai e vediamo come sei all’arrivo, va bene?

  • vecchio zio

    molto bene schumi, continua il momento finalmente positivo, e domani senza strafare, spero in un altro podio tanto per prenderci gusto e farlo restare un altro anno.

  • 7volteCampione

    dai michael, dopo il podio vogliamo la vittoria!!

  • per Caribbean:

    che ieri dicevi che schumi sul bagnato le ha sempre bruscate da rosberg e le avrebbe prese anche gg, a me nn mi sembra e se ci vedo bene è 10 posizioni dietro; in condioni come quelle di gg ci vogliono gli attributi e rosberg nn li ha, basta vedere chi c’è in pole e poi ne riparliamo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!