Faces fo Charity. La Red Bull sfoggia un puzzle molto speciale

8 luglio 2012 00:31 Scritto da: Diego Mandolfo

La Red Bull eccelle sempre per le sue trovate pubblicitarie e di marketing, per gli eventi dentro e fuori la Formula 1. In occasione del week end di Silverstone, che si sta svolgendo in queste ore, vince ancora una volta la palma dell’originalità, ma anche della solidarietà. Come tutti avrete visto le due RB8 di Vettel e Webber, oltre ai normali colori della scuderia anglo-austriaca e ai logo degli sponsor, sfoggiano anche una pelle diversa. Un pelle fatta da un puzzle speciale: decine e decine di migliaia di fotografie di appassionati e tifosi che, in qualche modo, stanno correndo con i due alfieri dei tori volanti.

Si ripete così con successo “Faces for Charity” (Facce per beneficenza, letteralmente), questo il nome dell’iniziativa, stata organizzata insieme all’Associazione di beneficenza “Wings for Life”, che raccoglie fondi per la ricerca per le malattie alla spina dorsale. La Red Bull Racing, sposando ancora una volta l’iniziativa, ha coinvolto i propri tifosi nella raccolta di fondi. Ogni tifoso infatti, tramite l’apposito sito web, ha potuto caricare, nelle scorse settimane, la propria foto. In 25000 sono state raccolte. Con una donazione minima di 15 euro ogni simpatizzante della Red Bull ha potuto “metterci la faccia” ed essere parte delle originalissime livree sfoggiate dalle due RB8 di Mark e Sebastian. C’è chi si è fatto ritrarre a casa, in macchina, al lavoro, in pista, o con il proprio figlioletto. Migliaia di volti sorridenti: gente felice anche solo di sapere di essere sulle due monoposto dei Campioni del Mondo. Difficile poter distinguere il proprio scatto… ma c’è!

A tutti la Red Bull ha mandato una prova fotografica del posizionamento “ideale” della foto, in uno con un certificato ufficiale della scuderia, autografato dal Team Principal, Chris Horner. In questi giorni, inoltre, tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa hanno ricevuto una mail di ringraziamento da parte dei due piloti: “Speriamo che tu sia pronto a correre con noi al Gran Premio di Silverstone. Come potrai vedere le nostre auto con le “Faces for Charity” sono bellissime. Per questo ti ringraziamo di essere parte di questo speciale week end e dell’iniziativa di Wings For Life. Speriamo che tu ti goda il Gran Premio. Noi portiamo la tua foto nelle nostre auto, quindi cerca di dare un’occhiata alle nostre RB8 da vicino. Bene, adesso corriamo!Firmato Seb e Mark.

2 Commenti

  • Ma vogliamo parlare del fatto che tra le foto sulla livrea della red bull c’ era anche quella di alonso?! L’ ha pubbicato lui stesso su twitter con tanto di prova fotografica… Mi sono buttato via dalle risate!!!

  • Credo sia una iniziativa da copiare da parte di tutti gli altri team. Una gara di solidarietà per il bene della ricerca scientifica, di popoli in difficoltà, di persone malate, di societa devastate da conflitti e odio razziale e chi più ne ha più ne metta. Dato che funziona anche gli altri team dovrebbero darsi da fare a sostenere tale iniziativa……cosa aspettate allora? Datevi da fare. La Ferrari per esempio a organizzato un’ asta per i terremotati della Romagna! E gli altri cosa fanno? Solo i fatti loro? Non sta bene! Chi puo fare deve dare!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!