Williams: Bottas probabile titolare nel 2013, Senna in bilico?

17 luglio 2012 17:54 Scritto da: Giacomo Rauli

Valtteri Bottas, tester finlandese della Williams F1, potrebbe seriamente essere “l’eletto”, il principale pretendente ad uno dei due sedili titolari della scuderia di Grove per il 2013.

Bottas, pur di essere il terzo pilota – collaudatore Williams, ha rinunciato ad una stagione da protagonista in GP2. Una scelta discutibile, perché ciò avrebbe potuto compromettergli un futuro nella massima serie. L’anno da tester, infatti, è spesso sintomo di una prolungata inattività, causa mancanza di frequenti test durante la stagione, nonostante la possibilità di utilizzare il venerdì – durante le prove libere – come possibile metodo di allenamento.

Credo sia arrivato il momento di entrare in F1, ma da pilota titolare. Mi fa molto piacere aiutare la squadra cercando di intervenire su assetti della vettura, ma credo sia giunto il momento di poterli aiutare anche la domenica, prendendo punti e cercando grandi risultati. Aspetto la chiamata di Sir Williams, convinto che arriverà presto” ha detto il finlandese ad Autosport.

A questo punto, la domanda sorge spontanea: chi rimpiazzerebbe Bottas nel 2013? Bruno Senna potrebbe essere il principale candidato a lasciare il posto a Valtteri: Bruno ha il contratto in scadenza a fine stagione 2012, avendo firmato con Williams per un anno solo. Oltre all’aspetto non certo trascurabile del contratto in essere, Senna ha raccolto meno punti di Maldonado, non ha vinto alcun GP mentre il venezuelano ha trionfato a Barcellona.

Vi sono però possibilità che il nipote di Ayrton possa rimanere a Grove. Lo sponsor di Senna non è certo un fattore da poco, per un team che non naviga certo in ottime acque, finanziariamente parlando. C’è di più. Bruno non ha vinto GP, ma è andato a punti in cinque GP su nove disputati sin ora. Non certo una delusione. Si comporta molto bene in gara, regolare e deciso quanto basta, nonostante abbia come tallone d’Achille le qualifiche. Per finire, è ben visto dal team che lavora con lui nei weekend di gara.

Lui stesso, in conferenza stampa al Trofeo Bandini, ha dichiarato che: “Il team ed io abbiamo un rapporto super. Io a Grove mi sento a casa. Devo migliorare le qualifiche, ciò mi porterà a partire più avanti e ad avere maggiori possibilità di finire in posizioni migliori. Ora parto dietro e arrivo spesso a punti. Non vedo perché non possa fare meglio. Dobbiamo lavorare di più per il sabato. Sono convinto che faremo meglio se limeremo difetti in qualifica”.

Buone ragioni per Senna, quelle sopraelencate, per poter tentare di rimanere nel circus con un team tutto sommato competitivo. Manca ancora qualche sedile da stabilire nel 2013, alcuni nei top team. Che qualcuno, senza destar sospetti, sia interessato all’irruente Maldonado?

28 Commenti

  • io darei fiducia a Bottas per il 2013

  • addirittura lalli un pilota scomodo ?? si vede che quest anno durante i gp mi sono addormentato oppure di f1 ci capisco poco…!!!!!!!

  • penso che se trovasse il giro secco Senna potrebbe diventare abbastanza scomodo, per me ha fatto notevoli progressi dall’anno scorso, se consideriamo che a monza per poco non tamponava Buemi mi sembra di ricordare e ancora peggio aveva fatto in partenza a Spa, quest’anno A MIO parere è un pilota degno del circus.poi ricordiamoci che è uscito di scena per 2 incidenti da tamponato dove poteva fare altri punti (Spagna e Gp d’Europa a Valencia),io non lo sottovaluterei più di tanto.è in crescendo. che poi non abbia il talento di Maldonado è palese, ma il buon Venezuelano ricorda molto Montoya….tanto casino e poi alla fine….sappiamo com’è andata. vedremo dai.spero d’avere ragione perchè ho in forte simpatia Lalli.

  • principesco88

    non difendo Lalli, ma devo dire che almeno è abbastanza costante in prestazioni e non è che è così penoso come pilota (ce ne sono di molto peggio). maldonado di contro è andato a podio solo 3 volte in un anno e mezzo. E’ vero quest’anno ha fatto una gara in grazia divina con una macchina equilibratissima e gli si devono riconoscere tutti i meriti ma ribadisco che come pilota non mi piace. Bottas lo vorrei vedere alla prova in gara, magari verso fine stagione gli fanno fare un paio di gp completi, così magari sir Frank decide!

  • Quest’anno la Williams ha un pilota pazzoide che ti può vincere la gara o perdere punti preziosi all’ultimo giro (Maldonado) e un pilota che non eccelle nelle prestazioni ma ha come suo punto di forza la costanza di rendimento (Senna).

    Probabilmente Bottas è un pilota che piace a quel marpione di Frank Williams e vorrebbe utilizzarlo. Ma come?
    In sostituzione di Maldonado, qualora dovesse andarsene per un altro team più blasonato, oppure di Senna che toglierebbe linfa vitale grazie allo sponsor che lo sta mantenendo ad alti livelli?
    La gloria o i soldi? Medita Frank, medita!

    • considerando che si è trovato con il sedere a terra già un paio di volte, in questa occasione e in questa situazione economica consiglierei a Sir Frank, alla sua famiglia e a Patrick Head: I SOLDI!!!!!!!! tanto Senna i punti li porta a casa (che sono l’obiettivo del team) e poi vediamo come matura … Bottas solo se Maldonado se ne va e alla Williams viene pagata una bella penale …

  • bisogna partire dal presupposto che bottas non l abbiamo mai visto quindi non lo possiamo giudicare…lalli invece è il pilota piu scarso da quando esiste la f1

    • eeeeh esagerato … non sarà un fulmine … ma almeno una vettura di f1 la sa portare e anche abbastanza bene …
      ci sono stati piloti negli anni ’90 e inizio 2000 che non avevano il diritto di essere chiamati così … :) fidati che c’è stato di peggio … molto peggio …

  • vedo che qui dentro lalli tira parecchio…bene bene !!

    • Nessuno difende, almeno in modo “accanito” le modeste prestazioni di Senna, ma gli interventi che si fondano su confronti che non reggono e soprattutto arricchiti da eccessi, a mio onesto parere, si perdono nei loro limiti di significato. Ovvero, va bene la critica, rispettando i limiti del “rispetto” e della “decenza”.

      • e chi dovrei rispettare ?? un pilota patetico e vergognoso come lalli ?? non grazie…e poi quando dico una cosa non mi piace usare giri di parole che servono a poco…!!!

      • non mi sembra neanche giusto che lo chiami clown..i pagliacci x me sono altri..

      • ..poi “patetico”,”vergognoso”..ma ti senti quando parli?tutti meritano rispetto,anche uno come kartikheyan..

      • devo dare conto a te di come e di cosa scrivo ?? per me è un pilota vergognoso.

  • Smettiamola di ragionare con discorsi privi di fondamento o per meglio dire, da bar.
    Anche Senna, nel 2008, quando concluse il campionato GP2 in seconda posizione “era giovane e interessante”, ma è evidente che la F1 è sempre più complessa, quando si cambia categoria. Bottas, peraltro, ha vinto la GP3, ma ha rifiutato quest’anno la GP2, che è indispensabile per il passaggio alla Formula1 stessa. Diciamo che deve ancora dimostrare molto, rispetto al brasiliano; fino a prova contraria, per poter essere considerato migliore, deve giungere in F1, passaggio che non si concluderà, dal momento in cui i telai GP3 sono di tutt’altra natura. Del resto, non è sufficiente l’essere “interessante”, conta anche l’esperienza, che il finlandese l’ha scartata, mantenendo la sola occupazione di test driver, quasi l’unico nel circus…

  • Rimpiazzare il vincitore del trofeo bandini? un sacrilegio

  • volete dire che bottas è meglio di bruno?ma x favore..

  • sarebbe pure ora di togliere sto clown da una vettura di f1

  • hmmm ma Senna non aveva firmato con Santander per poter coprire il mercato brasiliano? Mi pare fosse una notizia di inizio anno … se è così o ce lo troviamo in Ferrari ( 😛 ) o mi sa che per la Williams sarebbe un suicidio … aggiungete poi lo sponsor storico di Bruno … va a finire che va in Ferrari veramente ora che ci penso … :)
    considerate che per il Gruppo Fiat\Chrysler il mercato Brasiliano è fondamentale, quindi ci vuole un pilota sud Americano (a meno di non avere un altro campione in squadra) … a Massa il contratto con Santander scade quest’anno e non si sa se verrà rinnovato …

    ok ok sto divagando e facendo castelli in aria …
    ad ogni modo credo che Bruno Senna rimarrà in F1 e in Williams … i suoi soldi fanno comodo e secondo me il prossimo anno sarà quello di una degna maturazione …

  • bastonato di continuo dalla mina vagante del suo compagno, per senna la vedo mooolto dura!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!