Pirelli, il punto della situazione dopo le libere

20 luglio 2012 18:50 Scritto da: Davide Reinato

Un po’ come era già successo a Silverstone, la pioggia è caduta anche oggi durante le due sessioni di prove libere del GP di Germania.

I piloti, questa volta, hanno potuto effettuare alcuni giri su pista asciutta durante la mattinata, riuscendo a raccogliere dati – seppur molto limitati – sulla nuova mescola dura sperimentale, portata ad Hockenheim da Pirelli in aggiunta alla normale ripartizione del fine settimana, che prevede 11 set di gomme slick.

Nelle libere del mattino, le squadra hanno così provato sia la mescola Silver Hard sperimentale che quella White Medium. Questa, insieme alla Yellow Soft, rappresenta la gamma di mescole scelte per il weekend tedesco. Le squadre avevano programmato di girare con le morbide nel pomeriggio, ma la pioggia è arrivata copiosa, scombinando tutti i piani.

Le condizioni si attendono ancora bagnate per le qualifiche di domani, mentre per quanto riguarda la gara potrebbe disputarsi in condizioni di asciutto. Ancora una volta, come a Silverstone, molti piloti potrebbero affrontare la corsa con pochi dati alla mano riguardo le slick.

Paul Hembery ha ammesso: “A differenza di Silverstone, la pista qui si asciugava molto rapidamente. Nel pomeriggio, nonostante la tanta pioggia, i team hanno potuto valutare il limite di crossover tra gomme slick, intermedie e da bagnato; informazione determinante in caso di condizioni particolari per le qualifiche”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!