GP Germania: Alonso fa il bis, pole anche a Hockenheim!

21 luglio 2012 15:16 Scritto da: Davide Reinato

Fernando Alonso conquista la pole position ad Hockenheim e partirà dalla prima posizione nel GP di Germania a Hockenheim. La Ferrari dimostra ancora di essere competitiva in tutte le condizioni, anche sotto la pioggia, conquistando con lo spagnolo una importante prima posizione in terra teutonica. Fernando ha strappato la pole al rivale tedesco Vettel che deve così accontentarsi di una prima fila nel GP di casa.

Mark Webber ha conquistato la terza posizione, ma domani scatterà dall’ottava posizione. L’australiano verrà arretrato, infatti, di cinque posizioni per aver sostituito il cambio. Ne approfitterà Schumacher che oggi ha conquistato la quarta piazza, davanti alla Force India di Nico Hulkenberg.

Bene Maldonado che porta la sua Williams in sesta posizione, davanti alle due McLaren. Un’altra delusione in casa Woking: il settimo e ottavo posto di Button e Hamilton non rende onore alle prestazioni della Mp4-27, di certo migliorate rispetto al GP precedente.  A chiudere la top ten ci pensano Di Resta con la Force India e Raikkonen con la Lotus. La E20 sembra essere migliorata in qualifica, risolvendo il problema di grip con gomme più fredde, ma non è ancora bastato per partire avanti.

In Q2 eliminato Massa che in gara scatterà quattordicesimo. Indietro anche Nico Rosberg, qualificatosi solamente diciassettesimo. Considerando che Nico sarà retrocesso di cinque posizioni, scatterà dalla ventiduesima posizione.

GP GERMANIA 2012 – RISULTATI DELLE QUALIFICHE

 
POS  PILOTA                TEAM                 TEMPO      GAP 
 1.  Fernando Alonso       Ferrari              1m40.621s
 2.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m41.026s  + 0.405
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m41.496s  + 1.838
 4.  Michael Schumacher    Mercedes             1m42.459s  + 2.880
 5.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m43.501s  + 3.329
 6.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m43.950s  + 3.492
 7.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m44.113s  + 3.565
 8.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m44.186s  + 0.875
 9.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m44.889s  + 4.268
10.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m45.811s  + 5.190

Tempo limite in Q2: 1m39.729s                               Gap **
11.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m39.789s  + 2.424
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m39.933s  + 2.568
13.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m39.985s  + 2.620
14.  Felipe Massa          Ferrari              1m40.212s  + 2.847
15.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m40.574s  + 3.209
16.  Bruno Senna           Williams-Renault     1m40.752s  + 3.387
17.  Nico Rosberg          Mercedes             1m41.551s  + 4.186

Tempo limite in Q2: 1m16.686s                              Gap *
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m16.741s  + 1.048
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m17.620s  + 1.927
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m18.531s  + 2.838
21.  Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m19.220s  + 3.527
22.  Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m19.291s  + 3.598
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m19.912s  + 4.219
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m20.230s  + 4.537

 

212 Commenti

  • failing bound

    Se questo è evidente:

    “Dopo aver esaminato le mappature delle vetture numero 1 e 2“, dice la nota di Jo Bauer della FIA, “ appare chiaro che il numero massimo di giri impostato è inferiore rispetto a come era impostato negli altri eventi. Nella mia opinione viene violato l’articolo 5.5.3 del regolamento tecnico 2012, il motore è in grado di erogare una coppia maggiore ad una certa velocità in relazione al regime di rotazione. Inoltre, questa mappatura altera artificialmente le caratteristiche aereodinamiche di entrambe le vetture in violazione del TD 036-11. Ho riferito il tutto agli steward che esamineranno il caso”

    E’ evidente che c’è un’anomalia che magari non viene riscontrata nella centralina(a chiacchiere). L’ammissione di Bauer mi sembra lampante.
    Qui si tratta di soffiaggio.. perchè viene riportata una modifica artificiale sulle caratteristiche aerodinamiche.

    Sbaglio o hanno detto che dal prossimo GP sarà rivista questa situazione, e dovranno adeguarsi?

  • E DALL’INIZIO CAMPIONATO CHE DICO CHE LA RED BULL E UNA MACCHINA IRREGOLARE!!! MI SONO BECCATO CENTINAIA DI POLLICI ROSSI, MA IO CONTINUERO A DIRLO… OGNI SETTIMANA E SOTTO INCHIESTA PER QUALCOSA, MA PURTROPPO NON POSSONO FARGLI NIENTE, E TROPPO POTENTE!!! DETTO QUESTO, CHE NEANCHE MI IMPORTA PIU DI TANTO, SONO CONTENTISSIMO PER ALONSO….. GRANDE POLE ED ENNESIMA BASTONATA 2012 AL TEDESCHINO, A DIMOSTRARE CHE QUANDO SERVONO LE PALLE ED IL MANICO NON C’E TRIPPA PE GATTI

  • Buon giorno e buon GP a tutti.

    Qualcuno sa di più sulla questione mappature irregolari della RBR???

  • su autosprint c’è l’articolo riguardo il fatto delle mappature redbull

  • buongiorno ragazzi. un saluto veloce…e un Forza Ferrari… a dopo….

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!