Penalità in griglia anche per Perez

Una delle cose per cui ricorderemo il GP di Germania 2012 sarà il numero di penalità assegnate in griglia: dopo Webber, Grosjean e Rosberg, infatti, anche Sergio Perez dovrà retrocedere di cinque piazze rispetto alla posizione ottenuta in qualifica.

Il messicano però non è stato penalizzato per una sostituzione del cambio ma per aver ostacolato sia Kimi Raikkonen che Fernando Alonso nel Q2. I commissari hanno specificato che alla base della penalità c’è proprio il fatto che Perez ha provocato la stessa situazione per due volte nel corso di un’unica sessione.

Questo significa che Sergio, qualificatosi 12°, partirà invece 17°, facendo tra l’altro guadagnare una posizione al compagno di squadra Kobayashi ed al ferrarista Felipe Massa.

3 Commenti

  1. Certo che quelli della RAI davvero tirano i piedi… avevano detto testuali parole:
    PEREZ CI HA ABITUATI A GRANDI SORPRESE MA ANCHE A GRANDI ERRORI MA PER ADESSO IN EVIDENZA SONO GLI ERRORI CHE COMMETTE..

    1. e cosa ne dite del team radio di kimi che l’hanno tradotto così:”anche raikkonen si sta lamentando della pioggia” in realtà si era capito benissimo che la lamentela di raikkonen era su perez che gli era davanti e non riusciva a passarlo e l’ingegnere gli ha risposto che ne avrebbe parlato con Charlie W. ottimo lavoro Capelli ahahahah

Lascia un commento