Vettel penalizzato di 20″ per sorpasso irregolare su Button

22 luglio 2012 18:05 Scritto da: Giacomo Rauli

Quando si tira troppo la corda… Eh già, questa volta la Commissione di gara è stata inflessibile. Nessuna ammonizione, nessuno sconto, nessun occhio chiuso, anche se poche ore fa – proprio Red Bull – aveva già tremato e non poco.

Sebastian Vettel è stato penalizzato di 20 secondi per il sorpasso, giudicato irregolare, ai danni di un Jenson Button redivivo e coriaceo, il quale ha reso la vita (o la gara) del tedesco non propriamente facile.

La riprova l’abbiamo avuta al giro numero 66, quando Vettel – pur di riuscire a superare Button, ha messo le quattro ruote oltre la sede stradale dopo aver affrontato il tornantino di Hockenheim fianco a fianco all’inglese della McLaren. Manovra, quella del tedesco di casa Red Bull, irregolare in quanto è finito fuori dalla pista con l’intera vettura e dalla via di fuga è riuscito a sopravanzare Jenson.

Immediato il reclamo di Button così come le decisioni della direzione corsa: alle 16:30 i due protagonisti sono stati convocati dalla stessa per spiegare le versioni dei fatti. Un’ora dopo esatta, alle 17:31, è scattata la sanzione per Vettel: 20 secondi di penalità da aggiungere al tempo finale della corsa, l’equivalente di un drive through.

In questo modo, Vettel, non solo ha perso la seconda posizione in favore di Button, ma ha perso il podio e anche la quarta posizione, giungendo quindi quinto.

Ecco come cambia la classifica finale: Alonso sempre primo e vincitore, 2° Button, 3° Raikkonen, 4° Kobayashi e 5° Vettel. Il resto della classifica rimane ovviamente immutata.

 

106 Commenti

  • La giusta sanzione era quella di retrocederlo di una posizione, é una porcata averlo retrocesso di tre posizioni. Qualcosa mi dice che la rb abbia molto da farsi perdonare e qualcuno ora vuole riprendersi qualche punto.

  • sanzione giustissima, Vettel dall’uscita di pista volontaria ne ha tratto un grande vantaggio poichè è risucito a superare Button il quale difendeva la posizione, inoltre consapevole della scorrettezza non ha restituito la posizione; mi pare che il regolamento sia stato applicato in maniara corretta.
    Vettel quando non parte in pole e non ha una monoposto da 1 secondo al giro di vantaggio si scioglie come neve al sole, il suo Palmarès è ben superiore al suo talento, opinione personale ovviamente!!

  • mi avete bombardato di pollici rossi, ma l’avevo detto io che bisognava vincerla sul campo!!! c’è molto più gusto no!?
    in più cornuti e mazziati

  • In passato per il suo atteggiamento offensivo è stato ammonito, quindi credo che la sanzione sia la logica conseguenza di questo suo atteggiamento, il ragazzino si innervosisce facilmente e questo non va bene per un campione, se l’è presa oltremodo con Hamilton per il sorpasso da manuale che ha subito, come se il caraibico non avesse il diritto di farlo.

    Tra l’altro mi sembra che in Bahrain Hamilton per una manovra analoga al sorpasso di Vettel su Button non sia stato sanzionato.

    • basta con sta cosa, proprio intervistato dalla rai in uno dei primi gp rosberg per descrivere le sue qualifiche ha detto “merda” in italiano…ora che il fair play debba essere misurato solo sull’ idioma inglese mi pare assurdo!

  • Il nervosismo di Vettel lo ha penalizzato, poteva benissimo aspettare un altro mezzo giro per sorpassare Button, invece ha creduto di fare meglio mettendosi a fare di testa sua, non sono un tifoso di Vettel e nè tanto meno della RedBull, team che odio profondamente per le scorrettezze che fanno aggirando il regolamento, ma sono sicuro che Vettel in quel frangente poteva attendere la curva successiva, rendendosi conto che Button ormai aveva finito le gomme. Invece ora si ritrova fuori da podio, con Jenson al secondo posto e il suo avversario principale, Fernando Alonso, in prima posizione con un gap maggiore del previsto..bhè Seb sembri tanto furbo e poi ti perdi in un sorpasso da rookie?! ma dai..non da te! penso invece che il tuo missile sia meno veloce del previsto e ti stai rendendo conto che gareggiare da dietro è completamente diverso, diciamo che gareggiare da dietro e risalire la china è da vero pilota..quello che forse tu, anche se sei bravo..ancora devi diventare..rimani in RedBull un altro Massa in scuderia non ci serve!

    • Tutti a dar contro a Vettel per una gara nervosa..a parte il fatto che la RB non è più un missile da parecchio tempo, non penso che Seb se ne sia accorto adesso..semplicemente, soffre la gara di casa..

      • @Alceus, purtroppo in più occasioni Seb si è dimostrato carente dal punto di vista della “freddezza” mentale nel momento in cui deve recuperare situazioni difficili.
        Quello che viene detto da tutti è che deve migliorare questo aspetto che è il suo tallone d’Achille!

      • Non sono del tutto d’accordo..è vero che può migliorare tantissimo da quel punto di vista, ma penso anche che una gara così, con errori grossolani e reazioni immature, poteva capitare solo in Germania, dove da sempre soffre una forte pressione.. debolezza anche questa evidentemente, ma mi sembra di leggere commenti un po troppo “generalizzanti”..ricordo gare di quest’anno in cui, pur partendo da dietro, ha saputo costruirsi ottimi risultati.

  • premetto che ritengo ridicole molte penalizzazioni della fia in situazioni di gara e con le regole degli anni passati il sorpasso di vettel era certamente irregolare, ma alla luce delle nuove regole sulla difesa della posizione (dopo aver visto le immagini su youtube) button non ha lasciato tra la riga bianca che delimita la pista e la sua monoposto lo spazio per una monoposto, sì e no avrà lasciato 50cm.
    La regola di lasciare lo spazio per passare vale solo in caso di collisione? cioè nel caso in cui vettel gia affiancato fosse rimasto all’interno della pista e fosse stato colpito da button, quest’ultimo sarebbe stato penalizzato in ungheria? mi pare ridicolo.
    non ci sarebbe dovuta essere nessuna punizione.
    torniamo ai soliti regolamenti fia.
    ora potete pure sommergermi di pollici versi, ma vi ricordo che all’uscita dell’articolo sulle regole sulla difesa della posizione c’è stato un comune malcontento…e se avete un minimo di onestà potrete ammettere (tralasciando il tifo) che c’è stato l’ennesimo errore di questo sistema che ha troppe falle per garantire il corretto svolgimento di una competizione sportiva.
    a sostegno di questa teoria porto la recentissima decisione dei giudici che recita pressappoco così:”per come è scritto il regolamento la redbull non è punibile”.
    la FIA e al F1 va riformata o diventa un ridicolo baraccone in stile holliwoodiano.

    • MotoreAsincronoTrifase

      button ha lasciato lo spazio necessario. Solo dopo che vettel e’ abbondantemente fuori ha chiuso la traiettoria. Se vettel non fosse uscito button non avrebbe stretto. Rivediti il filmato, l’ho postato giusto un po prima

    • concordo sulla FIA … ma nel passato è anche vero che oltre il cordolo ci sarebbe stata l’erba … e Vettel non sarebbe mai passato … anzi sarebbe finito fuori … che invece Button non gli abbia lasciato spazio … beh ce n’era secondo me per stare sul cordolo … Vettel punta direttamente verso l’esterno del cordolo … nella parte con la pubblicità …
      Chiaro invece che 20 secondi sono un’esagerazione: Vettel non ha messo in pericolo nessuno, ha certamente guadagnato una posizione non regolarmente ma bastava penalizzarlo di 5 secondi giusto per retrocederlo nella posizione che occupava prima del sorpasso …
      Cmq la FIA non aveva detto che mettere due ruote fuori dalla pista era permesso, mentre tutte e quattro no?

      Ad ogni modo ripeto … LA FIA E’ DA RIFORMARE … dalla base …

      • gli anno dato il pit stop retroattivo
        se voleva perdere meno lo lasciava ripassare

      • naturalmente hanno

      • A nando per non aver ridato la posizione ad uno che aveva fatto poi incidente, gli fecero fare un DT appena era entrata la safety car….

      • Era il povero Robert che si fermò dopo poche curve per problemi idraulici e Nando non riuscì a restituire la posizione!!!

    • ho rivisto le immagini, mi dispiace ma devo contraddirti, Button ha lasciato lo spazio necessario per una monoposto, solo che quando arrivi a prendere la corda della curva sei per forza di cosa (centrifuga) ad allargare, ma nonostante tutto ci stava la vettura di Vettel che poteva tenere testa, mentre alla fine del sorpasso, Sebastian ha allargato volutamente la traiettoria finendo con tutte e quattro le ruote sul lato sbagliato, alla fine Vettel poteva alzare il piede, riaccodarsi alla McLaren e cercare la zampata vincente alla curva successiva, la monoposto lo permetteva, o meglio, le gomme lo permettevano, perchè complicarsi la vita?!

      • io guardando questo:

        youtube.com/watch?v=qY3idMT4Dus&feature=youtube_gdata_player

        lo spazio non lo vedo, soprattuto vedendo che button mette 2 ruote oltre la lina bianca…cmq io sono contro questa regola introdotta quest’anno…e con le vecchie regole vettel ha commesso una scorrettezza.
        in questo caso vettel ha sorpassato fuori pista ma button non ha lasciato strada.

    • Dai, ha fatto una manovra da playstation! Che la regola sia ancora migliorabile è fuori di dubbio, ma oggi Vettel se L’è cercata, ha delberatamente allargato per accellerare e passare…

      • ribadisco, la nuova regola è una cazzata ma c’è! io non sto difendendo nessuno se non l’onestà intellettuale. per tutta la conduzione della curva c’era spazio per una monoposto a sx di button? no, button ha messo 2 ruote oltre la riga ergo lo spazio non c’era!

        io su questo blog mi tengo alla larga da ogni discussione da tifosi perchè:
        1. le ritengo inutili tanto la fede è fede e non si può cambiare
        2. cerco di mantenere una posizione superpartes (non sempre ci riesco) in virtù del gioco che ho messo in piedi sulla F1.
        3. tendo a sottolineare solo le mancanze a livello regolamentare di questo sport perchè lo amo troppo e anche se con gli anni mi sono abituato a certe ingerenze da parte della FIA o di mr E. certe deficenze regolamentari e metodi di giudizio approssimativi stanno andando un po’ troppo oltre.

      • ah, per la cronaca, la mia fede è arrivata settima e quindi è avulsa da ogni speculazione di speranza mondiale.

  • MassaisTheBest

    Comunque, vista questa penalità, in Bahrein anche Hamilton doveva essere penalizzato per il sorpasso su Rosberg, tutti ad accanirsi con vettel, ma se la regola è he si puo superare con almeno due ruote in pista, Hamilton in Bahrein non l’ha rispettata.
    Giusto per creare un po’ di polemica 😉

    • no perchè in quel caso non era su asfalto ed è stato buttato fuori

      • MassaisTheBest

        la regola dice di stare con almeno die ruote sull’asfalto per superare? Hamilton non l’ha fatto.

      • si ma è stato un vantaggio per lui trovarsi sulla sabbia? il regolamento va interpretato alla lettera ma fino ad un certo punto!

      • MotoreAsincronoTrifase

        hamilton quando e’ uscito non ha sorpassato ma e’ rientrato affiancato e l’ha sorpassato alla successiva staccata. La regola dice che un pilota non puo’ avvantaggiarsi di uscire fuoripista e per hamilton e’ stato uno svantaggio mentre per vettel che era su asfalto un vantaggio

  • vettel è un ottimo pilota senza dubbio e per me vincera altri mondiali , ma non è un fuoriclasse come lo sono hamilton e alonso e lo sono stati in passato schumacher e senna, non ha la bravura di sapere vincere partendo da dietro oppure si saper vincere quando la macchina non è al top! e li che si vedono i fuoriclasse! nei momenti difficili! forse la stagione scorsa ha un po illuso qualcuno che vettel potesse essere un fuoriclasse ma non lo è e forse non lo sara mai!

    • ma chi è che ha vinto una gara partendo da dietro?qui,nella pista di oggi hanno vinto sempre i piloti che partivano dalle prime 3 caselle..button stava facendo un miracolo..

      • ….alonso in malesia e valencia…

      • grande gara di Alonso a Valencia ci mancherebbe,ma ci vuole anche una buona dose di fortuna.. volevo vedere se Vettel o Grosjean non parcheggiavano a bordo pista..dai su..e allora Button in Canada l’anno scorso?..voglio dire, a parità di condizioni, generalmente vince chi parte davanti..e per stare davanti ci vuole la qualifica buona, ergo una buona macchina,etc.

      • Bravo Gabriele….queste accuse senza senso contro Vettel, non fanno senso….perche non dovrebbe essere un fuoriclasse come Hamilton o Aloso? Cosa fa di male? E sempre al Top……Non tifo per Vettel, ma capisco perche siete tutto contro di lui……e se poi arriva in Ferrari?

      • anche schumi stava antipatico a tutti quando correva in benetton..così come tutti quei piloti fuoriclasse che vincono tanto e meritatamente..poi a un bel momento i vincenti arrivano, giustamente, in Ferrari, al top della carriera..e allora la musica cambia e si comincia ad amarli..niente di nuovo..

    • bravo alibi mi attesto sulla tua linea hai espresso ciò che penso.

      vettel è molto buono ma paragonarlo a quei 2..
      vettel non avrebbe nemmeno impensierito schummy con una renault

    • allora secondo questo ragionamento Button è il fuoriclasse numero uno, vedi Canada 2011..
      secondo me, in questa formula 1 vince chi parte davanti.. se si vince partendo da dietro c’è SEMPRE la fortuna dalla parte giusta..Alonso a Valencia ha sfruttato due ritiri fondamentali (Vettel e Grosjean), pur facendo una gara impeccabile e bellissima.

      • che grosjean lo possava è tutto da dimostrare in quanto a vettel di sicuro aveva una macchina affetta da meteorismo. però gli hanno trovato la cura e dalla prossima smetterà di scorreggiare.

  • Non nego una certa soddisfazione nell’aver guadagnato altri 8 punti su vettel che reputo essere il vero antagonista di Alonso nel mondiale. Non nego neanche il gusto di immaginare la faccia di horner che reputo antipatico e poco sportivo…..
    Ma mi voglio anche tirare addosso un sacco di pollici rossi…. Secondo me vettel non andava penalizzato. Nel momento in cui supera con tutte e quattro le ruote la riga bianca button ha le sue gomme di sinistra sulla stessa riga bianca. Ergo se vettel avesse cercato di stare dentro le righe avrebbe colpito button con conseguente eliminazione di entrambi.. Il regolamento dice che chi viene superato deve lasciare circuito sufficiente a chi supera e viceversa…. Io fui uno di quelli che critico’ la penalità ad Alonso con kubica due anni fa. Seconde me e’ la stessa situazione.
    Io reputo il sorpasso di vettel bello e regolare…..

    • scusa pepizi ma vettel si trova all’esterno di button che ha diritto di traiettoria e lo può chiudere… se per passare devi uscire dalla pista alzi il piede e riprovi più tardi

      • Ad ingresso curva Vettel era davanti. Poi e’ chiaro che la traettoria interna sia piu’ “corta” quindi per qualche istante Button e’ tornato davanti, ma il sorpasso si era gia’ “manifestato” prima della curva. Se Vettel avesse chiuso ci sarebbe stato un sicuro contatto con conseguenti polemiche (vedi Maldonato di recente). Vettel ha visto bene di starsene fuori dai guai allargando senza correre rischi. Visto che ne lui ne Button hanno rispettato il regolamento la logica (almeno la mia) dice che nessuno andava penalizzato…

    • bhe regolare no, giusto che abbia oltrepassato la linea per evitare il contatto, ma poi avrebbe dovuto lasciarsi risorpassare da button, il regolamento è chiaro al riguardo, poi possiamo dicutere sulla validità di detto regolamento.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!