Hamilton risponde a Vettel: “Dichiarazioni da immaturo”

23 luglio 2012 22:51 Scritto da: Davide Reinato

Botta e risposta a mezzo stampa tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. Al tedesco della Red Bull non è andata giù quella mossa di Lewis durante il GP di Germania, sulla quale si discute già dall’immediato post-gara.

Capita molto raramente vedere certe azioni, ma di fatto Hamilton era nettamente più veloce del tedesco e non ci ha pensato due volte a superarlo, nel tentativo disperato di tornare in gara. Perché, diciamocelo, sarebbe bastata una safety car per riaccendere anche labili speranze di recuperare posizioni, specie se hai una McLaren che viaggia più veloce di chi si trova in testa.

Manovra del tutto normale, dunque, quella di Hamilton. Dichiarazioni discutibili, quelle di Vettel, ridimensionate anche dal team principal Chris Horner.

L’anglocaraibico ha rotto il silenzio, dando vita al secondo round di una battaglia mediatica. Hamilton non si dice infastidito dalle parole del tedesco, ma risponde pesantemente all’avversario: “Quello che ha detto non mi infastidisce per niente, ma sono dichiarazioni che dimostrano la sua immaturità. Non credo di aver preso delle decisioni stupide durante la gara. Non avevo nulla da guadagnare da quel sorpasso, volevo solo cercare di non stare in mezzo ai piedi al mio compagno di squadra”.

Guai però a pensare che Lewis lo abbia fatto per gioco di squadra. Basta guardare i tempi per accorgersi che il passo di Hamilton era tutto, fuorché da tappo. Tant’è che i commissari, ad un certo punto, hanno smesso anche di sventolare le bandiere blu, poiché aveva staccato l’avversario. Infine, l’alfiere McLaren ha aggiunto: “Io sono uno che non si arrende mai, neanche quando le cose si mettono male, quindi non vedo perché sarei dovuto rimanere dietro se il mio passo era migliore del suo”.

90 Commenti

  • Caribbean Black

    @cypher155…

    Caro amico di vecchia data del blog….a parte che mi fa piacere vederti intervenire nuovamente visto che è tanto che non ti fai vedere, devo dirti ovviamente che sono in disaccordo con te…e ti spiego perchè….

    Apro una parentesi prima, per concordare con una sola cosa, che avevo travisato negli interventi di qusto post, ma che poi ho fatto presente nell’articolo dell’anteprima di budapest, che è stato in moderazione da ieri notte fino a stasera tardi….ovvero che “hockenheim è da sempre un circuito amico della rossa”

    …detto qesto, come ben dici, è un indizio….però “uno” solo, a confronto dei tanti indizi che solitamente costituiscono una prova, e che sono tutti riportati nei miei vari post in questo articolo.

    La rossa non ha esclusivamente “margine” ma ha mostrato, almeno per quanto riguarda qusta pista, uno strapotere nettissimo e visibilissimo.

    Uno dei motivi lo hai anche elencato tu, come gia fatto anche da me, ed è inerente le traiettorie che faceva la rossa….perfettamente lineari, sfruttando minimamente i cordoli, e senza mai uscire dalla parte interna della pista, a differenza di vettel e qualche volta button, che dovevano sfruttare anche abbondanti centimetri fuori dala pista per cercare di dare il massimo.
    Button anche, come hai sottilineato, benchè non sfruttasse la parte esterna come vettel, ad ogni giro, cmq era costretto a ritardare spesso le frenate al tornantino ed a dare gas prima facendo pattinare le gomme posteriori, segno evidente che come vettel, stava dando tutto quello che aveva da dare la sua monoposto.

    Alonso No invece….sembrava quasi stesse passeggiando.

    Un altro elemento di dominio, è stato visibilissimo nei primi 5 giri.
    Basta che prendi la lista dei tempi sul sito FIA, per renderti conto che nei primi 5 giri, alonso ha staccato tutti prendendosi piu di mezzo secondo al giro costante, per poi stabilizzarsi ad un tempo che era limite per gli inseguitori, ma non limite per lui, che se avesse voluto, avrebbe potuto incrementare.

    Alonso, grazie alla sua macchina, ha potuto controllare per tutta la gara, in tutti gli stint, difatti, non si è mai verificato un vero e proprio attacco da parte di nessuno dei suoi inseguitori, e la conferma dello strapotere tecnico, è stata avvalorata dal fatto che hamiton, con gomme appena cambiate da 5 giri, contro quelle di alonso che ne avevano 23 se non erro, non ha mai e dico mai avvicinato ne provato un attacco ai danni di alonso, semplicemente perchè non ne aveva piu di della ferrari.

    Come ti spieghi che quando vettel si avvicinava passando da 3 secondi di ritardo a 9 decimi, alonso con 3 giri gli si portava a 1.6, 2.2 e 3.3 secondi di vantaggio, per poi tornare a 9 decimi, e ricominciare a spingere fino a portarsi a 2 secondi sempre????

    Se stai cedendo il passo sugli altri, di certo non puoi fare 3 giri e dargli mezzo secondo al giro.
    Se stai cedendo, stai cedendo e basta…ed invece lui ne aveva ancora.

    Il fatto che non abbia corso alla “vettel” dando distachi pesanti agli altri, non significa molto, anzi, significa che alonso ha caratteristiche di guida e/o di gestione della gara, diverse da quelle di vettel o di chicchèsia.
    Un altro motivo, puo essere ricercato nel fatto che, alonso nel venerdi di libere, non ha mai provato un long run decente, per cui non poteva conoscere il comportamento delle gomme, e probabilmente, avndo imparato dalle lezioni di montreal e silverstone, abbai preferito correre in modalità risparmio, proprio perchè non conosceva il degrado delle gomme.
    Alonso non è stupido, nè è uno che fa fa la corsa dell’asino, partendo a razzo e finendo ad “AZZO”.

    L’ennesimo elemento (anzi per la verità sono 2 gli elementi) che riprova ed avvalora il divario netto di questa macchina (e non del pilota, che non puo fare miracoli) è proprio il finale di gara, dove alonso, con 21 giri sul groppone, ha stampato progressivamente gli ultimi 5 giri in 1.19 alto scendendo fino all1.19.0, mentre gli altri hanno iniziato ad accusare il degrado, passando dall’1.19 alto all’1.21….segno evidente che alonso non ha mai spinto, fino alla fine.

    Quante volte è successo negli ultimi 2 anni che un pilota, sul finale di gara, con gomme che hanno piu di 20 giri sulle spalle, ha abbassato i tempi anzichè alzarli???
    Non è successo MAI caro Andrew.
    Altra riprova che la rossa ha mostrato un dominio netto sulla concorrenza.

    L’ultimo elemento, che assieme a questo sopracitato, è quello di maggior conto, lo si riscontra prendendo i tempi dei 67 giri di alonso e confrontandoli con quelli di massa….e dico “MASSA”….

    ….non li copio perchè preferisco lasciarti vedere da solo l’assurda sorpresa che troverai.

    Li hai visti? 😀

    ….in conclusione….a parte l’incostanza cronica di quel pilota nel farli, si è dimostrato il piu veloce dopo alonso nel ruolino di marcia.

    Alla luce di tutto questo, ergo….la rossa ha mostrato un “dominio netto” e non un semplice “margine” e considerando il trend delle ultime 6 gare, non credo hockenheim sia un caso isolato….come si dice….una rondine non fa primavera, ma 6 rondini……beh….

  • Lo scempio chiamato ai giorni ns Hockenheim è sempre stato amico di Maranello. Un indizio, ma è presto per parlare di prove. Domenica molte cose potrebbero cambiare, per non parlare di quanto cambierà tutto nel Tempio delle Ardenne.
    Una cosa arricchisce questo mondiale è che dopo un inizio di delirio d’incertezza, ora che i valori si vanno delineando sono sempre le case e i manici che fanno il Mondiale, non KERS, DRS, gomme in minima parte (sono sempre uguali per tutti).

  • Il più grande avversario che Alonso possa avere, l’unico che tema davvero (perché il Kaiser non è competitivo). E viceversa. Ho avuto la netta sensazione Nando fosse davvero preoccupato di tenerselo dietro durante quei giri, molto più che con JB o Seba.

    Poi io tutta sta superiorità, caro amico CB, non la vedevo. Margine, quello sì. Era impressionante come Fer disegnava il tornantino dopo il rettilineo e il tratto misto, in particolare in ingresso nella zona nuova, al solo di risparmiare le gomme, mentre JB lasciava rigoni sull’asfalto con le posteriori.

    Tornando a Lewis, in quel momento l’ho amato, più di sempre. E non per il vantaggio che ha dato alla Rossa, perché lui di voleva mangiare anche quella. Non ha nulla da dimostrare, ma continua a farlo. Che bello…

  • Il ragazzo è maturato parecchio.
    Bravo?

  • di caz hamilton in f1 ne ha fatte tante , ma stavolta gli do ragione ,se ho la macchina + veloce xkè devo stare indietro ??

  • Hahahah il bue che dice cornuto all’asino!

  • caro carribean io non sono d’accordo con te! la ferrari per me non è ancora la piu veloce ! se aveva veramente questo dominio allora massa faceva molti piu punti di quanti ne ha fatti in realta! d’accordo che massa non è un fenomeno ma da come dici tu con questa ferrari doveva arrivare almeno secondo o lottare per il podio in ogni gara per dire che la ferrari è la piu veloce! a silvertstone la red bull era alla pari se non meglio di noi tant’è che ha vinto e ha portato un altra macchina sul podio , a valencia vettel se non c’era la rottura vinceva a mani basse , in canada ci è arrivato davanti e domenica non ha vinto solo perche non ha mai avuto il coraggio di attaccare alonso ma nel secondo settore gli dava 5 decimi a giro , te lo dico io che vedevo la gara sul live timing! quindi tutto questo dominio non lo vedo! siamo si competitivi ai massimi livelli ma non come dici tu!

    • Caribbean Black

      Alibi2000, forse hai letto male….io ho parlato delle ultime 6 gare, dallo step evolutivo piu importante e definitivo, fino a domenica scorsa.

      Massa? Massa ha avuto incidenti e noie tra week end e gare in queste ultime 6 gare da me citate, ma dov’era nella lista dei tempi?

      Sempre a pochi decimi da alonso…Massa è un pilota attualmente incostante, inoltre, gli capita sempre di tutto, come il ontatto (colpa sua per carità) alla partenza dell’ultimo Gp appena disputato, però, se vai a vedere i tempi di ogni stint di gara, guarda un po cosa ne fuoriesce?

      Che a parità di condizioni, o a lieve disparità di condizioni, dopo alonso, si è dimostrato il pilota piu veloce in pista.

      Hamilton non ha mai avuto coraggio di attaccare alonso???
      Ma ne sei sicuro???
      Addirittura con 5 decimi di vantaggio nel 2° settore???
      Mi sembra un po fuori discussione.
      E’ chiaro che la corsa non si corre solo in un settore, così come è chiaro, che, nella parte guidata del tracciato tedesco, proprio quella che interessa il secondo ed il terzo settore, è normale che una macchina con gomme fresche di 5 giri, abbia un vantaggio su una che sul groppone ne ha 23, così come è chiaro, che hamilton non si è mai avvicinato e nè mai ha impensierito alonso, che nei giri in cui hamilton gli era dietro, ha iniziato ad abbassare i suoi tempi, prendendo il largo sia su vettel che su button.

      Un altro fatto è, che alonso non ha mai effettuato traiettorie al limite, salvo un paio di volte, mai è andato a sfruttare la parte esterna della pista come invece faceva vettel.

      Un altro fatto è che se non ne hai, e stai cedendo terreno per via delle gomme, quando vettel e button si avviciavano, di certo non puoi abbassare i tempi ulteriormente, semmai li alzi, ed invece ogni qualvolta che uno dei 2 si avvicinava ad un secondo, Alonso, abbassava i tempi e li staccava tenendoli sempre a distanza.

      Questo è un chiaro segno di controllo totale della situazione, e cio è possibile solo ed esclusivamente, quando hai una vettura piu performante delle altre, altrimenti non c’è verso di allungare il passo.

      Un altro segno di supremazia netta stile red bull 2010, è stato il finale di gara….tutti hanno alzato progressivamente i tempi, segno che tutti (per tutti intendo button e vettel nello specifico) hanno iniziato ad accusa il cedimento delle gomme….alonso invece addirittura ha abbassato per 5 giri consecutivi, il suo tempo limite migliorandosi di giro in giro…..

      Se non hai il mostro sotto il sedere, non puoi permetterti di spingere con gomme di 26 giri, ed abbassare il tempo ad ogni tornata arrivando a fare 1.19.0 quando gli altri invece ne subiscono il crollo alzando i tempi sull’1.20 – 1.21….

      Se questa non è supramazia, allora niente lo è…credimi….eppure è stato così chiaro ed evidente e sotto gli occhi di tutti.

      • vero,supremazia risicata comunque,non sicuramente come quella dimostrata dalla redbull negli anni passati.se avesse tirato al massimo x tutta la gara penso non avrebbe distaccato gli altri x più di 10 secondi.e comunque voglio vedere sta rossa con qualifiche normali e tempo bello per tutti i tre giorni,poi sapremo dove siamo.e…mi sembra d’aver letto che massa ha usato un tipo di alettone anteriore completamente diverso da quello di nando,testato in gara in vista del prossimo gp.non so se è x questo che i tempi del brasiliano sono stati vicinissimi a quelli di alonso….vedremo.

      • io parlavo di vettel! non hamilton! vettel nel secondo settore dava quasi sempre 5 decimi ad alonso e le gomme le hanno messe praticamente allo stesso giro! vettel mi sembra uno che prenda meno rischi rispetto a hamilton se ci fosse stato lewis con quella macchina avrebbe sicuramente attaccato alonso e poi alonso ha fatto quei giri veloci nel finale perche le gomme le aveva sfruttate meno degli altri tant’è che fino a quei 5 giri dalla fine gli altri guadagnavano sempre su di lui! poi stando dietro le gomme si consumano di piu con l’aerodinamica ! quindi ripeto il dominio da te citato non lo vedo

      • se Alonso ne avesse avuto davvero di più sarebbe scappato via come ha fatto Vettel al Gp di Valencia….invece non ci è riuscito!
        se Vettel e Button avessero avuto strada libera credo che Alonso difficilmente avrebbe tenuto il loro passo,poi è chiaro che Alonso ha gestito molto bene le gomme,mentre Vet e But essendo sempre in scia le hanno usurate prima….

  • A Vettel mandatelo a raccogliere conchiglie sulla spiaggia, con paletta e secchiello a seguito!

    • Nonostante una macchina inferiore a Mclare e forse anche a Ferrari sarebbe arrivato secondo…..

      • Ehm mm peccato che LS sua pochezza SIS stata lampante per 67 ridicolo nei fuori pista per tentare disperatamente di non far scappare Alonso, anche se la RB ne aveva un pelino in più… , ridicolo con Hamilton …ridicolo nel tentativo maldestro di superare button…. poi giustamente punito, ridicolo nelle dichiarazioni post gara…

  • Caribbean Black

    @Failing Bound

    Ecco…a parte cio che ha detto rosso69, che piu che quotabile, anche se, non ancora abbiamo avuto un responso oggettivo sul comportamento ed il degrado delle gomme sulla “nuova” mclaren, con temperature d’asfalto intorno ai 40°, per cui, ogni ipotesi o dubbio non è fugabile al momento, sta cmq di fatto che è inutile nascondersi dietro un telo trasparente, e far finta di non vedere come stanno realmente le cose….
    Intendo….d’accordo che non è possibile fare una valutazione al futuro, e la certezza della continua competitività della rossa lungo tutto il percorso rimanente, non puo essere “CERTA” per il semplice fatto che di “CERTA” c’è solo la morte, non si puo non verificare, dati oggettivi alla mano, che non è il risultato in se, da prendere in considerazione, quanto è il “TREND” positivo e negativo della diretta concorrenza che si deve e si puo valutare.

    Al momento, corregtemi se sbaglio, nelle ultime 6 gare, BARCELLONA, MONACO, MONTREAL, VALENCIA, SILVERSTONE ed HOCKENHEIM, abbiamo incontrato 6 tipologie di tracciati che hanno offerto tra conformazione della pista, asfalto, temperature e meteo variabili e non, nelle quali, UNA SOLA ed UNICA SQUADRA si è giocata la vittoria, in tutti e 6 i tracciati sopraelencati, e questa macchina, è stata la FERRARI.

    Chiediamoci dove fosse la Red Bull in tuti e 6 questi tracciati, e poi chiediamoci nuovamente, dove era la mclaren i questi 6 tracciati, e poi ancora, chiediamoci dove era la ROSSA in questi 6 tracciati.

    LA risposta è lampante, quanto scontata….

    la ferrari ha lottato per vincere a barcellona, le 2 red bull e le 2 mclaren, NO.

    A monaco tutte 3 hanno lottato per la vittoria, ma mentre webber nei giri finali era in crisi, così come rosberg ed hamilton, Fernando NON LO ERA.

    A montreal, i soli hamilton, vettel e alonso hanno lottato per la vittoria, ma dove erano webber, massa e button?

    A valencia, dove erano le mclaren??? Che tempi facevano le mclaren? Questa è l’unica gara in cui la red bull con il solo vettel, ha mostrato una superiorità scandalosa.

    A silverstone, dove era vettel? Dove era Hamilton? Dove erano alonso e massa (quest’ultimo finalmente incappato in una gara non sfortunata)?

    Ad hockenheim, dove era webber? lo abbiamo visto tutti, poi, come alonso non è stato mai sotto attacco di nessuno, nemmeno in un tentativo di farsi vedere nei suoi specchietti dai suoi rivali…MAI…neanche da chi aveva gomme fresche di 5 giri e voleva sdoppiarsi, è stato mai impensierito….e gia solo questo, basta a far capire lo strapotere mostrato dalla rossa ad hockenheim, dove per altro, la red bull si è presentata palesemente irregolare, e pur sfruttando il solito buco regolamentare, non ha mai lottato seriamente per la vittoria.

    In queste sei gare, un solo pilota ed una sola vettura, ha lottato per la vittoria, gli altri si sono trovati d’innanzi ad un’altalenanza persistente nelle varie tappe, segno evidente che, la rossa ha compiuto passi da gigante di gara in gara.

    E’ per questo che all’hungaroring, è ipotizzabile un’ulteriore step in avanti che rafforza l’attuale dominio tecnico della rossa, piu che aspettarsi il ritorno di red bull e mclaren, anche perchè red bull, se è arrivata a ritoccare le centraline, vuol dire che è arrivata alla frutta, mentre sulla mclaren, siamo sicuri che riusciranno a mantenere la competitività mostrata sul solo asfalto asciutto di hockenheim?
    Siamo sicuri che questo step EVO sia sviluppabile da qui al termine della stagione?

    Io sinceramente non ne sono sicuro….certo è che non sono un tecnico, ne ho competenze in materia, per cui, ogni ipotesi è valida, però, seguendo il trend delle ultime gare e guardando la competitività delle vetture per ogni squadra, la rossa è l’unica che in queste 6 gare, ha mostrato di potersela giocare ed anche agevolmente vincere, in ogni condizione, ed in ogni tipologia di circuito.

    …se tanto mi da tanto…e penso che tu sia in grado di capirlo molto ma molto meglio di me, visto che tu conosci bene la materia.

    • Io credo che la Ferrari sia la piu’ costante ed e’ per questo che si e’ sempre giocata la vittoria, ma in senso assoluto non e’ la piu’ forte stile RedBull 2011. I valori sono molto simili fra le tre scuderie (con lotus molto vicina) Ferrari e’ quella che probabilmente riesce a gestire le varie situazioni meglio. Io credo sopratutto per merito di Alonso che sta’ correndo in uno stato d grazia assoluto, ma anche al muretto hanno lavorato molto bene. In Germania pero’ non era la piu’ forte. Il ritmo gara di mclaren era superiore ed a gomme nuove Vettel era piu’ veloce (o altrettanto veloce) di Alonso. partire davanti e’ stato un grande vantaggio, a parti invertite io credo che Vettel avrebbe vinto ed Alonso sarebbe arrivato secondo…

      • Caribbean Black

        Attenzione pepizzi….lo strapotere tenico lo ha dimostrato questa domenica, non le altre….nelle altre 5 domeniche citate, ha sempre lottato per vincere, tranne a valencia, dove però ha vinto giovando delle rotture altrui che gli hanno facilitato il compito non di poco….

        Il “TREND” è cio di cui parlo…nelle ultime 6 gare, dalla prima evoluzione importante, è sempre stata costantemente da podio e vittoria, ed entrambe le vetture hanno dimostrato competitività….segno evidente che se prima non era la prima forza, ora lo è diventata.

        Certo non basta una sola gara per giudicare, però hockenheim, ha decretato un chiaro segno di superiorità, ed i tempi lo dimostrano, tutti gli stint di gara lo dimostrano ampiamente, alonso ha solo controllato la situazione, senza dover faticare mai, in nessuna condizione, con qualunque mescola.

        E’ questo cio di cui parlo.

    • tutti i big si sono ritrovati una carretta in mano con queste gomme,proprio quando avrebbero dovuto tirare al massimo per vincere.è successo a hamilton,a vettel,a nando e anche a raiko….ora vince chi le capisce…..in inghilterra webber si è trovato davanti un alonso piantato li come un pollo!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!