GP Ungheria 2012: la McLaren comanda nelle Libere 1

27 luglio 2012 11:49 Scritto da: Davide Reinato

La prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Ungheria si è svolta con pista asciutta ed una temperatura atmosferica di 27 gradi, mentre quella dell’asfalto era di 39 gradi. Abbiamo assistito ad una sessione particolare, con i team impegnati in programmi piuttosto differenziati che hanno poco indicativi i rilievi cronometrici.

Al termine dei 90 minuti di prove, i più veloci sono stati i piloti della McLaren Mercedes, con Hamilton davanti a Button di appena un decimo. Terzo il leader della classifica piloti, Fernando Alonso, staccato di mezzo secondo dalle due Mp4-27.

Difficile poter commentare i valori in campo delle vetture, considerando la moltitudine di programmi sviluppati dalle squadre. Abbiamo avuto modo di vedere sensori di rilevamento di flusso praticamente su tutte le vetture e sarebbe complicato, oltre che azzardato, tentare di decifrare i livelli di competitività.

Premesso ciò, la McLaren sembra confermare le ottime performance viste anche in Germania. Nonostante siano indietro in classifica, non si può certo sottovalutare la Red Bull. Webber ha chiuso con il tredicesimo tempo, Vettel con il quindicesimo, ma rimane troppo presto per trarre delle conclusioni.

In pista oggi hanno avuto modo di girare anche i piloti di riserva di tre squadre. Valtteri Bottas ha chiuso in nona posizione, davanti al compagno Maldonado. Jules Bianchi, con la Force India, ha staccato il diciottesimo tempo, mentre Dani Clos con la HRT deve accontentarsi dell’ultima posizione, staccato di nove decimi dal più esperiente De La Rosa.

GP UNGHERIA 2012 – RISULTATI PROVE LIBERE 1

 
POS  PILOTA                TEAM                   TEMPO      GAP      GIRI
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m22.821             30
 2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m22.922s  + 0.101   24
 3.  Fernando Alonso       Ferrari                1m23.397s  + 0.576   24
 4.  Nico Rosberg          Mercedes               1m23.628s  + 0.807   29
 5.  Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m23.633s  + 0.812   24
 6.  Michael Schumacher    Mercedes               1m23.845s  + 1.024   26
 7.  Felipe Massa          Ferrari                1m23.904s  + 1.083   25
 8.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m23.983s  + 1.162   24
 9.  Valtteri Bottas       Williams-Renault       1m24.152s  + 1.331   24
10.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m24.268s  + 1.447   27
11.  Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m24.300s  + 1.479   23
12.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m24.394s  + 1.573   19
13.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m24.546s  + 1.725   24
14.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m24.559s  + 1.738   22
15.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m24.608s  + 1.787   25
16.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m25.354s  + 2.533   25
17.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m25.559s  + 2.738   27
18.  Jules Bianchi         Force India-Mercedes   1m25.715s  + 2.894   26
19.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault       1m26.440s  + 3.619   27
20.  Charles Pic           Marussia-Cosworth      1m26.705s  + 3.884   23
21.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault       1m26.755s  + 3.934   28
22.  Timo Glock            Marussia-Cosworth      1m27.015s  + 4.194   24
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth           1m27.101s  + 4.280   21
24.  Dani Clos             HRT-Cosworth           1m28.176s  + 5.355   24

45 Commenti

  • sulla red bull infatti a studio sport hanno detto che nei primi 2 settori erano ottimi i loro tempi mentre nell ultimo alzavano un po il piede

  • MassaisTheBest

    Io sono convinto che in questa gara saranno tutti molto vicini, non mi stupisco se in qualifica in q2 i primi 10 saranno in circa 4 decimi

  • Ancora non sono usciti i tempi ufficiali, veramente più che i tempi volevo dare un’occhiata ai long run, perchè mi è sembrato che Massa abbia fatto almenno un long run lunghissimo, il che starebbe a provare che il carico di benzina era alquanto consistente, stessa cosa per quanto riguarda la RBR, ma con tempi notevolmente diversi, anche se guardando i parziali sul sito ufficiale della F1, sembra che non sia molto lenta come vogliona dare ad intendere, in ogni caso ha visto un notevole lavoro ai box sull’anteriore, quindi potrebbe essere che venendogli a mancare un bel po di carico aerodinamico al posteriore debbano poi bilanciare l’anteriore.

    Per quanto riguarda la Ferrari, sicuramente dal live non si nota molto, quello che mi fa pensare, però, è la notevole altezza da terra, non solo sul posteriore, ma anche davanti, sicuramente con un assetto rake molto più accentuato.

    • io voglio vedere quel 23,3 di alonso dopo quanti giri e venuto

      • Sarei curioso anche io, perchè ascoltando un team radio, Stella ad Alonso diceva di mantenere ancora velocità costante per un altro paio di giri e poi rientrare ai box per montare la nuova FW, poi Alonso è rientrato ed è subito uscito, il che vuol dire che effettivamente hanno solo cambiato l’ala.

  • io non ho visto le libere ma se è vero che la ferrari ha svolto solo test aerodinamici essere a 5 decimi dalla mclaren che invece ha cercato il tempo è un buon segnale! cosi come massa 7 , credo che le mclaren siano leggermente davanti almeno sul giro secco e la red bull sono un vero punto di domanda perche magari non andranno forte come in passato su questa pista ma sicuramente saranno li e mi aspetto anche una lotus fortissima stavolta anche in qualifica! riguardo al fattaccio del canada riportato oggi da una rivista tedesca , se fosse vero è una cosa gravissima ma non si puo prendere per oro colato quello che dice una rivista tedesca che sappiamo spinge la mercedes ed è sempre contro la red bull! quindi occoreranno conferme prima di accusare!

  • Ferrarista Sfegatato

    @andrea1971

    La Ferrari ha portato una nuova ala posteriore molto carica,credo appositamente per questo tracciato, e una nuova ala anteriore … alla vigilia si parlava anche di un nuovo diffusore ma non so se l’abbiano effettivamente portato e\o provato …

  • riguardo alle illazioni che stiamo facendo noi, sulla scorta di un articolo comparso da qualche parte in germania, io c’andrei un attimino cauto. Un atteggiamento del genere se fosse vero dovrebbe portare quanto meno alle dimissioni di Charlie e alla squalifica delle lattine. Oltretutto la cosa ridicola è che i commissari avrebbero intimato di riportare l’assetto come utilizzato in qualifica. Ok, e chi sa se dovevano girare la chiave a destra o sinistra se non i soli meccanici? Stiamo parlando di mm, come avrebbero fatto i commissari FIA ad accertare il ritorno all’assetto originale? Io spero davvero che sia una bufala altrimenti spero quanto meno in qualche azione correttiva seria. E’ davvero giunto il momento di smetterla. Oltretutto mi auguro che questo improvviso accanimento sulle mappature non sia una sorta di compensazione per quanto stava per emergere o addirittura un tentativo (assieme appunto alla vicenda mappature) dei commissari FIA di far conoscere all’esterno la mano clemente dell’estremo giudice FIA tal Charlie W.

    • direi che azzeramento dei punti per il costruttori sarebbe una buona sanzione.
      il problema è sul punteggio del campionato piloti, azzerare i punti anche a loro? se hanno corso con macchine non regolamentari direi di sì, però quanto dei loro risultati è frutto di questi trucchi, nessuno può valutarlo.
      magari partenza in ultima fila per due o tre gare potrebbe essere una soluzione.

    • Ferrarista Sfegatato

      NON FARANNO NULLA … ormai la loro credibilità è andata a farsi benedire già da un po'(con i 27.000 cambi di regolamento a silverstone 2011) … ora continueranno a favorire i ladruncoli bibitari … pensavo che Jean Todt avrebbe ridato credibilità alla FIA … mi sbagliavo … sta facendo PEGGIO,ma molto peggio di max mosley …

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!