Red Bull in ombra: pretattica o “mappata”?

27 luglio 2012 18:55 Scritto da: Antonino Rendina

E’ la domanda da un milione di dollari che serpeggia velenosa in un paddock più smaliziato che mai. I Tori di Milton Keynes hanno lasciato sfogare gli altri nelle libere o sono davvero in difficoltà?

Perchè il secondo netto di distacco di Sebastian Vettel da Lewis Hamilton è “tanta roba”, è troppo forse per essere reale, veritiero.

La solita pretattica Red Bull che gioca con le libere aspettando le qualifiche per sfoderare il suo potenziale, soprattutto su una pista disegnata apposta per la Rb8, tutta carico aero e curve lente.

Eppure l’incognita più grande per il team angloaustriaco resta la modifica che Horner e Co. hanno dovuto effettuare alla mappatura del motore Renault. Con la centralina settata come quella degli altri team teoricamente dovrebbe adesso  drasticamente ridursi il soffiaggio in rilascio di acceleratore.

Uno dei punti forti della Red Bull. Mark Webber (14° a due secondi dalla vetta) però fa la voce grossa: “Le modifiche alla mappatura non hanno comportato nessun cambiamento sulla nostra vettura”.

Come dire è solo un particolare, che influisce poco o niente. Per questo non c’è da fidarsi del “nascondino” bibitaro. Lo stesso Vettel, sornione,a ha dichiarato:

“Abbiamo ancora del lavoro da fare per mettere tutte le cose a posto, ma il passo con gomme medie è decente. Il maltempo ci ha colto di sorpresa ma questo vale per tutti. Vediamo domani cosa succede…”

Già vediamo se la Red Bull ha scherzato con gli avversari o se l’intervento della Fia si rivelerà un mezzo scacco matto alle ambizioni di Mark e Sebastian.

4 Commenti

  • Sapete chi ha avuto la velocità di punta più elevata durante le libere???

    Sebastian Vettel con una velocità alla speed trap pari a 304,6 km/h ma si è classificato solo ottavo.

    Sapete invece Mark Webber che velocità di punta aveva??
    295,4 KM/h ma si è classificato ancora peggio di Vettel.

    Sapete che velocità di punta aveva Fernando?
    Più lento di Webber ma di pochissimo 295,2 km/h però si è classificato quinto.

    Credo che il responso sia in questi 3 valori, la RBR naviga in acque profonde se cerca di dare un po di carico in più solo con gli alettoni fa la fine di Webber, mentre quando va scarico fa la fine di Vettel, ma in questo caso credo che le gomme gli durerebbero un niente.

    A mio parere la castrazione l’hanno subita e come.

    • Giusta considerazione ma generalmente il venerdì si provano nuove soluzioni quindi i tempi e le velocità sono poco indicativi.
      Però, effettivamente, far girare 2 monoposto con carichi totalmente diversi fa pensare alla ricerca del giusto compromesso tra velocità di punta ed aerodinamica.
      Solo tra qualche ora sapremo quanto avevano di vantaggio con la mappatura “furbetta” ma quel che è certo che da oggi si dovranno concentrare di più per trovare il giusto setup della vettura.

  • è pretattica tranquilli… domani si giocano la pole con Hamilton e forse Button, la Ferrari in qualifica soffre, altro che “enormi progressi”, a meno che in gara non è mezzo secondo al giro più veloce di tutti vedo difficile anche il podio. Purtroppo.

  • AyrtonSchumacher

    è ancora presto per sapere se sia pretattica o no…..per saperlo bisognerebbe vedere Vettel……se sta piangendo non è pretattica

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!