La McLaren c’è: Hamilton in Pole, Button in seconda fila

28 luglio 2012 15:30 Scritto da: Andrea Facchinetti

Lewis Hamilton conquista la Pole Position nel GP di Ungheria e scatterà, per la terza volta in carriera, davanti a tutti all’Hungaroring. L’inglese della McLaren sarà affiancato dalla Lotus di Grosjean, per una prima fila del tutto inedita. Buona anche la prestazione dell’altro pilota McLaren, Jenson Button, che ha conquistato il 4° posto, rimanendo davanti alle Ferrari e a Webber.

Una Pole Position molto importante per Hamilton, che deve iniziare da domani la sua rimonta nei confronti di Alonso se vuole tornare prepotentemente in corsa per il titolo mondiale. “Domani abbiamo una buona opportunità, ma non sarà facile” ha dichiarato nel post qualifiche l’inglese, consapevole che la gara di domani è un’occasione da prendere al volo. Importante da questo punto di vista anche la posizione di Button, 4° e subito dietro Vettel: il Campione del Mondo 2009 è chiamato a ripetere la prestazione di domenica scorsa in Germania per poter continuare ad inseguire il sogno iridato.

La superiorità di Hamilton si è vista sin dal Q1, quando l’inglese realizza la miglior prestazione con gomme dure, risparmiando così un set di gomme morbide. Miglior tempo che verrà siglato anche nella seconda fase, questa volta con le coperture più soffici, rifilando 3 decimi abbondanti a Vettel. Lewis arriva quindi alla terza fase con un set di gomme nuove morbide in più: nel primo tentativo l’anglocaraibico commette un errore, ma subito dopo si riscatta, siglando la 22° Pole Position in carriera, la terza stagionale.

Fino ad ora, è stato un week end positivo” ha commentato a caldo Lewis. “La squadra ha fatto un ottimo lavoro nella preparazione della vettura e finalmente abbiamo visto cosa ci possono dare i vari upgrade, cosa che non siamo riusciti a vedere perfettamente in Germania. Ho compiuto dei buoni giri tranne il primo della Q3″ ha concluso Hamilton.

Nonostante una mattinata difficile, passata a cercare il migliore assetto per la Mp4-27, Jenson Button è riuscito a raggiungere la seconda fila. Non in palla come il compagno, Jenson sembra avere superato quella crisi che era iniziata con l’arrivo del Circus in Europa. In tutte e tre le sessioni Jenson non è mai apparso in difficoltà, nonostante abbia utilizzato un set di gomme morbide nel Q1. Button che conferma che la McLaren ha raggiunto “un buono stato di forma. Non è andata come volevo, potevo fare meglio, ma il 4° posto è positivo, dato che stamattina abbiamo cambiato un pò di cose. Spero che domani l’effetto di queste modifiche sia più positivo”.

Sorridente anche Martin Whitmarsh, Team Principal, che ricorda come la Pole di oggi sia la numero 150, dopo quella revocata in Spagna ad Hamilton. “Sono soddisfatto per la scuderia, che ha raggiunto un traguardo importante con la 150esima Pole, ma anche per Lewis, che è stato sfortunato nell’ultima gara. Domani sarà difficile, farà molto caldo e le Lotus sono competitive in queste condizioni, ma potrebbe addirittura piovere. La qualifica teoricamente è importante qui, ma ora c’è il DRS: dovremo partire bene e capitalizzare la Pole”.

26 Commenti

  • Apparte le polemiche sempre fatte e il moderato tifo verso la Ferrari e Alonso, in ogni caso Hamilton ha fatto una qualifica strepitosa, e ho paura che parte davanti e non perderà mai il primo posto.
    Ha dimostrato anche l’altra settimana di avere un passo gara straordinario e stavolta non ce n’è per nessuno.
    E triste a dirsi per metà degli italiani, ma gli unici che potranno fare qualcosa oggi saranno solo le Lotus.
    Le ferrari si posizioneranno dove partono, se non capita niente a quelli davanti.
    Quando ci vuole, ci vuole, onore al merito e alle capacità.

    Analisi tecnica: la McLaren ha portato qualche cosa di veramente positivo, perchè nessuno apparte la Lotus è riuscita ad andarle vicino.
    Alonso ha fatto dei gran giri, massa anche nonostante le scornate con Shumy, Vettel è dietro e non per le mappe, Webber si è perso, le mercedes sono dietro anche.
    Se ha fatto il miglior giro con le dure, è la macchina che dà sicurezza generale e si è visto anche con Button.
    Altri che hanno sicuramente migliorato sono le Force India e le Williams.
    E’ bello vedere che anche le piccole case hanno uno sviluppo concreto e inesorabile.
    Stare davanti per un GP non basta più, ci vuole una costanza di aggiornamenti, anche piccoli.

  • In questo blog ci sono tifosi di varie scuderie che hanno dimostroto ampiamente cosa voglia dire tifare in F1, ossia rispetto per gli avversari sempre e comunque, certi commenti di stampo calcistico vanno semplicemente ignorati…… Non vale nemmeno la pena perdere tempo a rispondere….

  • Angelorosso

    Ci sono diverse cose che dici che sembrano essere in conflitto con la realta':

    1. LH il piu’ veloce. Non credo prorio cio’ sia vero. Alonso ha dimostrato di essere un pilota superiore a lui. In piu’ Alonso non si mette a giocare all’autoscontro con altri piloti e mettersi di mezzo quando e’ consapevolissimo che non ha le gomme.(Vedi l’incidente con Maldonado)

    2.Massa e’ un inetto. Il fatto che tu lo compari ad Alonso prova quanto miope e strano (Alnoso e’ primo in classifica e Massa – CON LA STESSA MACHINA – e’ 12imo)sia il tuo modo di vedere.

    3.La ML e’ in credito con la sfortuna: non venite a piangere da noi. Noi sappimao benissimo cosa significhi.

    4. Buttare jella come fa Horner contro Alonso sembra ormai essere l’unica vera arma a cui voi , fans ML e RB, vi affidate ultimamente. Il che la dice lunga su quante cartucce vi sono rimaste in canna. Angelo

    • Alonso non e mai stato VELOCE quanto Lewis, e mai lo sara.Che e un pilota fortissimo, esperto e bravo non si discute, ma la velocita di Hamilton non ce l’ha.

      Uuuuups…mi sono scordato del sedere (fortuna)
      Da aggiungere ai superlativi.

      • Ancora a dire che Alonso non è all’altezzo di Hamilton, ma hai gli occhi foderati di prosciutto?
        Alonso ti può non stare simpatico, e questo non si discute, ti può stare antipatico, e anche questo non si discute, ma negare il suo talento è assurdo!!
        Un tifoso di stampo calcistico può negare il valore del pilota Alonso, un VERO appassionato di F1 no, uno che di F1 se ne intendo non può negare il valore del pilota Alonso, penso che ormai abbia dimostrato ampiamente quanto sia forte.

        Poi se qualcuno vuole continuare a negare la realtà per pura tifoseria va bene, fate pure, ma la pista penso che stia parlando chiato!

  • a parte che bisogna -prima- vincere e poi fare i conti,ma anche se si concretizzasse quella che è una speranza per i fans mclaren,la cosa più importante è che alonso becchi tre o quattro ZERO nelle prox gare e si ripristini una condizione di punteggio in base ai valori reali delle macchine.e qui la mclaren è in FORTISSIMO CREDITO con la sfortuna…..

    anche se bisogna dire che questo è un campionato piloti….
    e quindi alonso non è che lo merita….lo STRAMERITA!!!!
    ma ricordate le prime 5-6 gare massa come andava con quella bagnarola????
    e non è un fermo come tanti lo vogliono far passare….con la macchina che funziona è poco dietro allo spagnolo.
    e poi pensiamo:
    cosa avrebbe fatto hamilton nel sedile di massa quest’anno????
    per me è il più veloce in f1,ma alonso ora stà dimostrando di essere il n° 1.

    però io tengo per la mac.quindi sarò antisportivo,ma domani spero che si fermi.
    ahhhahahah

  • CavallinoRampante

    Ah ma allora i tifosi mclaren esistono ancora, è un piacere rileggervi.

  • caro simonemontella ma fino a ieri dov’eri? come mai sei uscito solo oggi? copriti che a – 63 fa freddo! si gelaaaaa!

  • A Barcellona e qui in Ungheria si è visto chi ha più “high speed downforce”, peccato che con queste gomme serva a una miiiii nchia dato che se in gara vai forte nei curvoni veloci le gomme devi cambiarle dopo 2 giri … Le macchine che vanno veloci in gara sono quelle che hanno più “low speed downforce”, velocità nelle curve lente per evitare il pattinamento delle gomme … Come la Ferrari per esempio (e la Red Bull con le mappature!) … (L’Ungheria è una pista con curve molto veloci, forse una delle più veloci considerata la media delle piste di Tilke)

  • la mclaren domani se non piove e se lewis maniente la prima posizione al via puo vincere facile come stava facendo vettel in canada , ha almeno mezzo secondo sulla concorrenza e un vantaggio tale difficlmente si perde sul passo gara! anzi dirò di piu, per me domani la mclaren porterà entrambi i piloti a podio , hamilton e la mclaren su questa pista volano sempre un po come vettel a valencia , e poi questa è proprio l’ultima chance per rientrare in lotta titolo, anche un secondo posto non servirebbe a nulla!

  • come detto lewis è stato velocissimo e ha dominato,però non è stato perfetto in q3 e poteva risparmiare un treno di soft(sempre se è in programma di usarle).

    il ritmo è ottimo,con le medie va benissimo,però la lotus fa paura e con temperature così alte vedremo i veri passi avanti della mclaren nella gestione delle gomme.

    speriamo non piova altrimenti diventa un calvario.

  • domani hamilton deve vincere per tenere aperto il suo campionato, sono curioso di vedere il degrado delle sue gomme morbide, con le medie sembrava ottimo, sono convinto che la sua gara dipenda dal primo stint

  • simonemontella

    LEWIS SE VINCE DOMANI..RIAPRE TUTTO..FORZA MCLAREN FORZA LEWIS..RIPETO..IO CI CREDO!!!!!

  • Bravo Lewis, tiferò Grosjean, se non fa cappellate in partenza può finalmente dire la sua.

    • Ferrarista Sfegatato

      la cappellata è quotata a 1.20 … quando è partito davanti finora ha sempre fatto disastri …

      • Caribbean Black

        Zitto Zitto Ferrarista!!!!

        Sto scongiurando che non accada!!!

        Sto in modalità rosario dalla fine delle qualifiche….preseguirò da qui fino a domani senza sosta….

        Scherzi a parte, è bellissimo vedere Romain in prima fila, ma è anche altamente preoccupante, non tanto per la sua fama da “destruction derby” ma perchè è dannatamente veloce!!!

        Se passasse Lewis (che dovrà forzatamente gestire altrimenti addio gomme) sarà un bel guaio stargli dietro, o battagliare con lui….

  • bravo lewis…un pole da extraterrestre…peccato che oggi non conta niente.

  • zio ture dove sei???????

  • bo qlcno sa spiegarsi come mai la ferrari paga qsi un secondo?????

    • Caribbean Black

      Perchè sono qualifiche, e la gara è domani.

      Il èpesante distaco ferrari non è una questione di prestazione mancante, ma puo essere riconducibile ad un’assetto da bagnato o misto, in previsione gara, oltre al fatto che la rossa in qualifica non ha ancora trovato il giusto spunto per rendere al meglio.

      Temperature di 45° sull’asfalto, che se saranno riconfermate domani, significheranno che per la rossa ci potrà essere una buona gestione delle gomme….a valencia partirono in 11a posizione, ma poi vinsero la gara, dove ok, il ritiro di vettel ha facilitato i compiti, però c’è anche da sottilineare che alonso era la 2a vettura piu veloce in pista assieme a groesjean.

      La rossa c’è, magari a livello di prestazione pura, manca qualcosa, ma sulla distanza e sulla consistenza, secondo me è ancora la vettura da battere.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!