Ferrari: in Ungheria si soffre, ma con il minimo danno

29 luglio 2012 16:16 Scritto da: Mario Puca

E’ stato un weekend difficile quello ungherese della Ferrari; la F2012 non ha digerito bene le curve magiare e ciò ha tenuto fuori dalle posizioni di vertice sia Alonso che Massa. Ciononostante, però, entrambi i piloti del Cavallino sono riusciti a recuperare punti preziosi in ottica campionato, anche perchè l’avversario principale, Webber, ha terminato la corsa in ottava posizione, ben tre posizioni dietro ad Alonso, quinto davanti a Button e Senna.

Alonso, comunque, va in “vacanza” saldamente in testa al mondiale, con ben quaranta punti di vantaggio su Vettel, che ha terminato la corsa in quarta posizione dietro alla McLaren di Hamilton e le due Lotus di Raikkonen e Grosjean.

Con una vettura non in perfetta forma non c’era molto da inventarsi, soprattutto in virtù di un circuito che non favorisce i sorpassi; quindi, dopo una buona partenza, Alonso si è messo in modalità “testa bassa e pedalare”, cercando di ottenere il massimo possibile da una gara che si preannunciava difficile già alla vigilia. L’asturiano aveva addirittura sopravanzato Raikkonen al via, per poi restituirgli la posizione dopo la prima tornata di pit stop, rallentato da Perez.

Fernando ha effettuato solo due pit stop, contro i tre di Button, cercando di tenere un ritmo costante che non rovinasse gli pneumatici. L’aveva detto anche dopo le qualifiche: se non piove bisognerà stare attenti al caldo ed al degrado. Detto fatto; ben consapevole che il podio era difficile Alonso ha messo in scena la solita gara lungimirante, ponendosi un solo obiettivo: fare più punti possibili ed arrivare davanti a Mark Webber. Visto che ieri Webber partiva dietro – commenta Alonso al termine della corsa – era ovvio che l’obiettivo era tenerlo dietro tutta la gara e non perdere troppi punti con i favoriti; Hamilton ha vinto, non c’era niente da fare, è stato forte tutto il weekend. Con Vettel abbiamo avuto fortuna perchè ha fatto quarto e noi quinti. Per il campionato una domenica quasi perfetta. 

Un Alonso che riesce quindi a godersi un bicchiere mezzo pieno, visto che nonostante le difficoltà dimostrate dalla Rossa la leadership è sempre sua e con un buon vantaggio di punti. Però Nando è ben consapevole che è necessario lavorare e non lasciare nulla al caso. Nelle ultime due gare c’è stato il meteo che ci ha aiutato un po’ – continua Alonso. Nelle condizioni di asciutto abbiamo sofferto sia a Silverstone che ad Hockenheim e qui con tutto il weekend sull’asciutto abbiamo visto un po’ più la realtà. Sappiamo che la Red Bull, la McLaren e la Lotus sono un po’ più veloci sull’asciutto, ma abbiamo qualche idea per le prossime gare.

Gara totalmente anonima quella di Massa. Il brasiliano termina alle spalle di Webber in nona posizione dopo essere partito in settima. Neanche Felipe poteva fare granché con una F2012 in affanno, ma quelle due posizioni perse su Senna al via e soprattutto su Webber pesano su una gara priva di emozioni.

 

23 Commenti

  • Ragazzi ho ascoltato l intervista a Domenicali del dopo gara e alla fine alla domanda di un giornalista(Piola se non sbaglio)sugli sviluppi previsti per Spa ha risposto che arriveranno ma solo in relazione al tipo di pista e nulla di straordinario.Comunque non penso che sia proprio cosi in quanto come ha scritto qualcuno di voi(Max) si parla di inclinare cambio e motore oltre e magari qualche esperimento è già stato fatto nelle prove libere del venerdi..Ora se verranno confermate queste voci,il pacchetto previsto per Spa è bello corposo dato che un cambiamento del genere richieda uno stravolgimento del retrotreno vettura (parte terminali delle pance,nuovo diffusore etc…)Concludendo:cosa dobbiamo aspettarci? xD

    • ciao michi, scusami dove hai letto di queste modifiche?
      perchè io tempo fa lessi di interventi sui pacchi radiali per risollvere l’atavico problema della velocità di punta fondamentale sia a sps che a Monza

      • f1technical :)

      • ho seguito molto la discussione, però mi sembra che il discorso del motore inclinato sia una vaccata di qualche forumer con manie di grandezza, un po’ come il fantomatico fondo di Byrne… voci senza fonte, probabile bufala :)
        Come qualcuno ha fatto giustamente notare, gli ingegneri di Maranello si sono dati un gran da fare a fotografare il fondo vettura durante i test col flo-vis, in particolare la zona immediatamente sotto l’apertura per i radiatori; quindi i prossimi sviluppi per me saranno lì.

  • Dalla 7^ posizione che avrebbe meritato (in base alla competitività della vettura), Alonso ottiene un 5° posto.
    Di per se non è una buona posizione ma, considerato che i suoi principali e diretti avversari nel campionato piloti non hanno attenuto punti “pesanti”, è andata più che bene.
    E’ andata ancora meglio se si considera che rimane una gara in meno (adesso sono rimasti 9 GP) e i 40 punti di distacco dal 2° in classifica sembrano d’avvero tanti.

    Per quanto riguarda la gara, non si poteva fare meglio (neanche con il tanto tartassato Massa) perché, come già detto, in Ungheria la Ferrari è stata la 4^ forza.

    Alonso è riuscito a tenersi dietro una Red Bull e una McLaren, anche se avvantaggiato dal fatto che i sorpassi sono stati impossibili (credo che l’unico sorpasso in gara lo abbia fatto lo spagnolo nei confronti di una Sauber), quindi, come spesso succede, ha raccolto più del previsto.

    Massa ha rovinato tutto con una partenza disastrosa che lo ha relegato nelle retrovie ed era impossibile recuperare in un tracciato e con una vettura così.

    La strategia della Ferrari è stata impeccabile, anche se in occasione del 1° pit stop di Fernando potevano evitare di farlo uscire dietro a una Sauber. Comunque, non sono stati quei pochi secondi dietro alla scuderia svizzera a fargli perdere una posizione rispetto a Raikkonen. Quindi è stato ininfluente.

    Fine settimana da considerarsi positivo in attesa degli sviluppi per il GP del Belgio.

    Forza Ferrari Go!

  • CacciateMassa

    Ciao a tutti sono nuovo! Forza Alonso e cacciate massa

    • Fai attenzione perché spesso posta anche Massaisthebest!!! Non vorrei una diatriba tra colleghi tifosi della stessa scuderia!!! Comunque benvenuto! ;-))

      • MassaisTheBest

        ma che bel nickname di melma :) credo che tra noi due non ci sarà un gran bel rapporto, e con amicizia non ti do il benvenuto 😀

  • Ferrarista Sfegatato

    La mazzata di oggi ci servirà a mantenere la concentrazione … a spa e monza sarà favorita la LOTUS soprattutto per il DRS-DUCT ma noi dobbiamo cercare di essere al pari di mclaren e red bull … c’è il tempo per farlo … restiamo calmi, ce la possiamo fare … FORZA FERRARI !!

  • Alonso ha fatto tutto il possibile…..ma secondo mè la ferrari doveva fare due strategie,alonso una gara conservativa con due pit stop e massa una più aggressiva con tre pit stop!!!ma infin dei conti abbiamo sempre guadagnato qualcosina sul secondo…..ma ancora abbiamo tanto da lavorare!!!w ferrari!!

  • Oggi hanno detto che sarebbe girata voce di un ritorno di Raikkonen per sostituire Massa, mi sembra assolutamente pura fantasia, anche perchè la Lotus è in forte crescita e Kimi non ha un bel ricordo della Ferrari (a parte il titolo ovviamente), però sarebbe un bello squadrone!!!

  • Un solo pilota, anche oggi, ha portato punti per la Ferrari, Alonso come al solito del resto!
    mclaren, due piloti a punti;
    rb, due piloti a punti;
    lotus, due piloti a punti.
    A Maranello penso abbiano già tratto le loro conclusioni, così non si può continuare perché è un suicidio, serve un secondo pilota, anche senna gli è stato davanti!

    • MassaisTheBest

      sai che è arrivato a 10 secondi da Alonso?

      • per favore pieta………. gia è una sofferenza dovercelo sciroppare per le altre gare stile supposta di 60 kg difenderlo pure mi sembra troppo…

      • e ti sembrano pochi nella gara in cui gli arriva più vicino???

      • MassaisTheBest

        john, non eri tu, che dopo il gp di Inghilterra dicevi: “oh felipe mi fa piacere che sei ritornato ehhhhhh forza Nando Ferrari e felipe ehhhhh” ?

      • Ferrarista Sfegatato

        anche se fosse … non si può correre con un pilota che azzecca una gara ogni 10 … spero che l’abbiano capito anche a Maranello … la partenza di oggi è stata scandalosa … si è fatto infilare da senna senza opporre la minima resistenza …

    • quando sai che il tuo posto in ferrari dipende dalle gare prima del riposo estivo…dovresti correre col “coltello fra i denti” invece massa se la maccina va fortissimo riesce ad arrivare nei primi 6 se la macchina va così così è inguardabile. questo significa che il pilota non “rischia” non è aggressivo, non ci prova……se sei così allora non correre i F1 ma vai a fare gare amatoriali…..meglio uscire di pista rischiando che finire una gara “anonima” arrivando 9 e sapendo che ti sostituiranno.

  • Non so se avete colto la gufata di mazzoni quando ha detto “23 gare consecutive a punti…. 24 sarebbe record assoluto”. Mannaggia a lui e alla sua mania per i record!!!!

    • Ricambio la gufata… dal 1990 fa la cronaca delle gare di F1… 22 anni sono tanti 23 sarebbe un record assoluto… Hops l’anno prossimo le dirette sono su Sky!!! Ciao Gianfranco… Comunque ti lascio con una citazione dal tuo repertorio:
      “E parte il gran premio del Giappone…”
      — Gianfranco Mazzoni sulla partenza di Interlagos 2009—

  • CavallinoRampante

    Alla fine il danno minimo è stato aver perso il 2o posto nel Costruttori. Ma se consideriamo che, a differenza degli altri, corriamo con un solo pilota va bene così. L’importante era perdere il meno possibile nel campionato piloti, andiamo in vacanza addirittura allungando a +40. Su questo circuito, in queste condizioni, non si poteva chiedere di più.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!