Mercedes: Solo un punto per Rosberg in Ungheria

29 luglio 2012 19:30 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Un weekend cominciato male che finisce in modo opaco e un po’ deludente per la Mercedes, che riesce a portare a punti solo Nico Rosberg, classificatosi decimo, e incassa il ritiro di Michael Schumacher al 58esimo giro.

Raddrizza un po’ la sua condizione in partenza Nico, che partiva tredicesimo e riesce a strappare un punticino facendo una buona gara, con una buona partenza e un’intelligente gestione delle gomme; Schumi si ritrova ancora una volta a dover lottare più contro la sfortuna che contro i suoi diretti rivali in pista.

Motore spento prima del via e penalità sono state la ciliegina sulla torta per Michael, che partiva diciassettesimo e che non è riuscito a portare a termine la corsa.

Un po’ amareggiati, entrambi i piloti guardano alla pausa estiva e soprattutto alla prossima tappa di Spa, GP dal sapore sempre speciale.

E’ stato un fine settimana difficile qui a Budapest” commenta Niconon eravamo veloci abbastanza. Oggi ho fatto una buona partenza, guadagnando tre posizioni, ottenendo il massimo che potessimo avere“. Un decimo posto che ovviamente sta stretto: “Non posso dire che guadagnare un punto sia il massimo dell’aspirazione. Dobbiamo capire perchè non raggiungiamo le performance volute in questo periodo, e spero che la pausa estiva ci aiuti in vista di Spa. Lavoreremo per migliorarci, senza dubbio“.

Schumi ha voglia di lasciarsi questo weekend alle spalle: “Oggi è stata una di quelle gare che è meglio dimenticare in fretta. Motore spento prima del via, partenza dalla pitlane, penalità e foratura: tutto ciò che non desidereresti mai, è capitato“. Il via complicato e poi il ritiro, che come spiega Michael è stato più una misura precauzionale: “Non avevamo il pieno controllo della telemetria prima della partenza e nel periodo di surriscaldamento del motore, così abbiamo deciso di concludere anticipatamente la gara per non compromettere il motore in vista dei prossimi GP“. Il disappunto è tanto ma Schumacher ha l’esperienza necessaria per archiviare la giornata storta e guardare a quella che è la sua gara preferita: “Possiamo solo accettare e dimenticare questa gara terribile, e aspettare che nella pausa vengano alla luce i problemi della vettura. La prossima corsa è a Spa, e sono sicuro che andrà tutto molto meglio in futuro“.

Analizzano infine la gara Ross Brawn e Norbert Haug.

Per l’inglese “Nico ha fatto un buon lavoro oggi, e il decimo posto rappresenta la nostra posizione di oggi. Ha guidato bene proteggendo le gomme fino alla fine, e la strategia gli ha permesso di guadagnare posizioni. La gara di Michael è stata molto più travagliata, partendo dal passaggio in pitlane allo start fino al ritiro. Abbiamo perso la telemetria sulla sua monoposto, il che non ci garantiva una gara chiara e in sicurezza, perciò lo abbiamo richiamato ai box. Non siamo chiaramente nella posizione che vogliamo, abbiamo bisogno di migliori prestazioni e competitività sui tempi sul giro“.

Anche Haug commenta con la consapevolezza di non essere al top, ma con fiducia al futuro: “Una qualifica complicata, con entrambi i piloti fuori dal Q3 per la prima volta nella stagione, che preannunciava una gara sofferta oggi. Dopo 15 giri Nico aveva già 26 secondi di distacco dal leader, dopo 52 giri addirittura quasi un minuto. Mezzo secondo al giro di gap che abbiamo già avuto a Silvestone e Hockenheim, e che dobbiamo limitare lavorando per le prossime nove gare. Congratulazioni comunque a Lewis Hamilton e alla McLaren per la loro 75esima vittoria con un motore Mercedes in 15 anni“.

15 Commenti

  • marinaschumi

    Mi ero ….quasi convinta… che la nuvoletta di Fantozzi
    fosse passata dopo gli ultimi GP e invece è ritornata
    e ieri ha trovato un’altra chance per bloccare
    Schumi

    In qualsiasi caso non avrebbe potuto fare nulla di più
    purtroppo, mi sembra che la Mercedes faccia
    come i gamberi !!! e sono sempre più preoccupata.

    sicuramente ci sono piste più favorevoli ad una macchina piuttosto che ad altre macchine,

    qualcuno mi dica : quale sarà la pista giusta per la Mercedes di Michael ??????????

    • Io credo che a Spa e Monza andranno meglio.
      Ma chi lo sa, questa macchinaccia riesce sempre a sorprendere!!!

      • marinaschumi

        la Mercedes continua a sorprendere in negativo purtroppo

        però come saggiamente dice vecchio zio

        “sperem” e aggiungerei “sperem che l’asen al diente u caal”

        (traduzione simultanea : speriamo che l’asino diventi un cavallo !!!!)

        Certo sulla gara di ieri meglio stendere un velo pietoso, e pensare a Spa pista dove Schumi si
        è sempre distinto ma i miei dubbi non riguardano
        lui ma l’asen
        e considerando che mi sembrano più indietro adesso
        che all’inizio campionato, non so quanto possa bastare la pausa estiva per raddrizzare questa stagione che mi sembra ancora più negativa delle altre visto che dopo una partenza razzo ci siamo arenati e anche Nico non riesce più a fare punti
        anche se perlomeno riesce a finire le gare.
        Almeno lui.

    • vecchio zio

      Cara marinaschumi il nostro michael è gioia e dolori, come sai la prima carriera è stata tanta gioia, ora speriamo che a pari peso non ci siano solo dolori in questa seconda . Comunque piena fiducia a Lui che si è rimesso in gioco , piuttosto è la fiducia alla mercedes che comincia a vacillare. Sperem

    • Non è la nuvoletta di Fantozzi.
      Come ti ho gia detto,ma non vuoi capire,è la nuvoletta di ENZO!!!!!!

  • Davvero sfortunato Shumi ma comunque fare punti era quasi impossibile con la macchina che aveva! Spero che a SPA riprendano un pò di competitività!

  • La peggior gara dal giorno del suo rientro. Sembrava Fantozzi.
    A Spa credo che andrà meglio.

  • vecchio zio

    È vero quello che dici, ma la pazienza ha un limite anche per Lui, deve cambiare qualcosa, in verità le ultime tre gare dal podio di valencia ha fatto delle belle qualifiche terzi posti in griglia, a confermare che il pilota c’è , il trend sembrava positivo ma ieri e oggi da dimenticare .

  • vecchio zio

    Male anzi malissimo gara da dimenticare nico prende un misero punto, schumy gara da Marussia , maledizione è possibile che la sfortuna sia tornata per Lui, motore spento per alta temperatura, partenza in pit , giro con foratura gomma, penalità per velocità in pit(errore suo) e ritiro forse pilotato ma ormai non poteva più fare niente. Speriamo che a Spa cambi qualcosa e che la mercedes si svegli.

  • vecchio zio

    Male anzi malissimo gara da dimenticare nico prende un misero punto, schumy gara da Marussia , maledizione è possibile che la sfortuna sia tornata per Lui, motore spento per alta temperatura, partenza in pit line , giro con foratura gomma, drivethru per velocità in pit(errore suo) e ritiro forse pilotato ma ormai non poteva più fare niente. Speriamo che a Spa cambi qualcosa e che la mercedes si svegli.

  • vecchio zio

    Male anzi malissimo gara da dimenticare nico prende un misero punto, schumy gara da Marussia , maledizione è possibile che la sfortuna sia tornata per Lui, motore spendo per alta temperatura, partenza in pit line , giro con foratura gomma, drivethru per velocità in pit(errore suo) e ritiro forse pilotato ma ormai non poteva più fare niente. Speriamo che a Spa cambi qualcosa e che la mercedes si svegli.

  • la cosa che più mi piace di Schumy è la sua capacità di vedere le corse anche quelle più nere per quello che sono.. tenendo a bada il disappunto e non perdendo mai l’ottimismo.. Ecco perchè e sarà sempre il Più grande Pilota di Sempre!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!