Pirelli annuncia le mescole per Belgio, Italia e Singapore

31 luglio 2012 16:06 Scritto da: Davide Reinato

Pirelli ha annunciato oggi le scelte delle mescole per le prossime tre gare, ossia Belgio, Italia e Singapore.

A Spa Francorchamps, sede del Gran Premio del Belgio, i team avranno a disposizione le mescole più due dalla gamma, ossia P ZEro Silver Hard e P Zero White Medium, scelta migliore per rispondere alle sfide del circuito belga che scarica molta energia sugli pneumatici.

Anche per il Gran Premio d’Italia, a Monza, appena una settimana dopo, Pirelli porteranno gomme Medie e dure per avere il miglior compromesso grip/durata sul Tempo della Velocità.

Singapore, invece, segnerà il ritorno del Circus su un tracciato cittadino, questa volta però in notturna. Sarà quella l’occasione di rivedere la stessa combinazione di mescole utilizzate sia a Monaco che in Canada, con gomme morbide e extra-morbide, ossia P Zero Yellow Soft e P Zero Red Supersoft.

17 Commenti

  • Mi dispiace per Massa che ottiene risultati discreti solo con le morbide o le supermorbide!

    • MassaisTheBest

      Ti sbagli, l’ultima gara con le morbide faceva fatica a tenere il passo, quando ha montato le medium per una parte di gara, circa 12-13 giri era il più veloce in pista, e se non ci credete guardate i tempi

      • I migliori risultati di Massa, nel 2012, sono stati:
        GP Monaco – 6° a + 6.195 dal leader, con mescole soft e supersoft.
        GP Canada – 10° (a causa di un testacoda) a + 25.272 con mescole soft e supersoft.
        GP Gran Bretagna – 4° a + 9.519, con mescole hard e soft.

        Chi segue Massa da qualche anno (io da quando è approdato – nel 2006 – alla ferrari) sa benissimo che da il meglio di se con gli pneumatici che gli garantiscono un’eccellente grip all’anteriore.
        Soprattutto le supersoft sono le mescole, per il suo stile di guida, più congeniali.

        Spero di sbagliarmi ma credo che possa fare bella figura solo a Singapore.

  • credo ormai un po tutti abbiano imparato a usare ormai tutti i tipi di gomme! hamilton le degrada pochissimo e l’ultima gara lo dimostra , la lotus sono maestre nel poco degrado ma appunto con le piu morbide , quindi con le medie e dure la lotus faranno meno la differenza! vedo invece bene la ferrari ma ripeto ho l’impressione che in queste ultime gare che restano le gomme faranno poco la differenza o almeno di meno rispetto all inizio di stagione , sia perche vedremo molte gare bagnate e sia perche le temperature saranno quasi da per tutto basse entrando in autunno

  • Anch’io sono in disaccordo x monza.sarebbero andate bene le morbide e le supermorbide.non ci sarà chissà quale degrado.secondo me potrebbero fare anche solo un pit stop con le dure e le medie

    • Con le supermorbide la Mercedes non arriva nemmeno alle curve di Lesmo.

    • F1Drivers_ALDO

      No, non avrebbe senso usare le supermorbide a Monza, anzi, le supermorbide si usano su piste cittadine con poca aderenza.
      Non mi pare che a Monza manchino gare di contorno o durante l’anno e che manchi gommatura in pista.

      Direi che le morbide e le hard vadano bene, ricordatevi che non sono le hard che vedemmo l’anno scorso, ma sono già un pò più vicino alle medium come consistenza e prestazione.

    • Ferrarista Sfegatato

      credo che abbiano fatto questa scelta “conservativa” soprattutto per la poca aderenza che ci sarà alla parabolica visto che la curva è stata riasfaltata per la vicenda delle bolle … una scelta dettata dalla sicurezza … e poi noi quest’anno andiamo meglio con le mescole più dure quindi meglio così …

  • Secondo me a Monza una mescola soft sarebbe stata ideale per la qualifica!! Tanto le hard sono indistruttibili per la gara.

  • medie e dure per spa e monza non male per la rossa

  • forse per monza si potevano riproporre le soft e le medium, l’anno scorso con questi tipi di pneumatici ci furono due soste, monza non impegna troppo gli pneumatici dal punto di vista dell’usura… ovviamente parlo da non tecnico pirelli quindi basandomi su semplici supposizioni

  • La vedo dura specialmente in qualifica per le Lotus,comunque vedremo conta anche il tipo di asfalto e il tipo di sollecitazioni a cui vengono sottoposti i pneumatici

  • Medium-Hard a SPA e a Monza … Secondo me lo fanno per “scaricare” un po’ le macchine e vedere velocità di punta decenti … Oramai si tende a correre col massimo carico aerodinamico per non usurare le gomme, questa scelta può favorire macchine più scariche … Tra l’altro tendenzialmente come velocità di punta le mescole dure sono le migliori!

  • per le prossime due penso che per noi e la scelta migliore

  • in teoria a spa e monza ne dovrebbero beneficiare soprattutto la ferrari ma anche la mclaren…penalizzata sempre in teoria la lotus che vola con le gomme soft

    • beh diciamo che la Lotus vola con le soft in gara perchè le degrada pochissimo, ma in qualifica le sfrutta non bene. In conmpenso è fortissima con le hard, vedi Barcellona e Silverstone, quando nella seconda metà di gara, Kimi andava a razzo!!

  • Per Spa e Monza sono le mescole con le quali in teoria la Ferrari dovrebbe soffrire meno…soprattutto le hard. Speriamo bene!

    Io credo che alcune squadre per queste due gare si giocheranno il jolly del D-DRS….vedremo

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!