Il Nurburgring chiede un forte sconto a Ecclestone

9 agosto 2012 11:11 Scritto da: Davide Reinato

Come avevamo riportato qualche giorno fa, il governo regionale della Renania-Palatinato ha approvato un finanziamento per tentare di salvare il circuito del Nurburgring e le strutture turistiche ad esso correlate.

Tuttavia, la Formula 1 sullo storico tracciato tedesco sembra essere ancora in bilico. Con i finanziamenti partiranno i lavori di ristrutturazione necessari, ma ciò potrebbe non bastare per coprire i costi legati all’organizzazione del GP.

Le richieste economiche di Ecclestone sono, come è ormai noto, piuttosto esose, ma il manager si è detto disponibile a venire incontro alle esigenze degli organizzatori pur di mantenere la corsa. Thomas Schmidt, development chief del Nurburgring, ha ammesso che la riduzione che la FOM dovrebbe concedere dovrebbe essere davvero importante, altrimenti non se ne potrà fare nulla.

“Se Ecclestone accetterà un’offerta al ribasso rispetto a quella di quest’anno, allora avremo ancora la F1. In caso contrario, non avremo abbastanza soldi per farlo. Personalmente, sono ottimista riguardo le possibilità di trovare un accordo, ma il GP non può essere la priorità assoluta per l’autodromo”, ha confermato Schmidt all’agenzia DPA.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!