Fernando Alonso: “Sono carico al 100%, pronto per Spa”

28 agosto 2012 22:32 Scritto da: Antonino Rendina

Non lo dice ma probabilmente, ambizioso com’è, Fernando Alonso sogna di raggiungere le 31 vittorie di Nigel Mansell proprio a Spa, la leggendaria pista delle Ardenne dove lui non ha mai trionfato.

Uno smacco insopportabile per un corridore del calibro di Fernando: due volte campione del mondo, un fenomeno, al quale manca però la “laurea” nell’università più importante per i piloti.

Che sia la volta buona, per questo Alonso che fa il verso a Superman tanto che va forte, che convince e che comanda con testa, piglio e tecnica un campionato palesemente ingestibile.

Matador non le manda a dire e non si nasconde, nonostante i tentennamenti preoccupanti della Rossa in terra ungherese:

“L’appuntamento di Spa arriva dopo un buon momento e dopo qualche settimana di riposo ci arriviamo al 100% delle batterie e quindi speriamo bene. Parliamo di una gara sempre importante, perchè è uno dei circuiti preferiti dei piloti e tutti vogliamo fare bene lì.

Quello belga è un circuito che ha della storia dietro, poi le condizioni meteo variano da venerdì a domenica e quindi c’è bisogno di una preparazione mentale specifica per questo Gran Premio, dove bisogna stare al meglio per rendere al massimo”.

Il miglior risultato di Nando nella nota località termale è un secondo posto nel 2005 dietro al rivale di sempre Kimi Raikkonen. Quel Raikkonen che domenica potrebbe rivelarsi l’avversario più ostico, complice una Lotus-Renault in grande crescita.

Il finlandese è probabilmente il più grande interprete di sempre dei saliscendi delle Ardenne (ci perdoni Schumacher ma le 4 vittorie di Kimi su 7 partecipazioni sono tanta roba) ed è l’ultimo ad aver vinto con la Ferrari a Spa, nel 2009.

Insomma Alonso ha un appuntamento importante con la Storia; diciamo anche che ha un po’ di polvere da togliersi da dosso.

17 Commenti

  • Queste due gare saranno imprevedibili, soprattutto per il meteo notoriamente variabile in ambedue i gp (una volta Spa capitava sotto Ferragosto, Monza a fine Agosto e c’erano più probabilità di asciutto).
    Da ciò nessuno sa cosa può succedere, anche perché quest’anno non c’è una vettura che va forte in ogni condizione (la Redbull mantiene un piccolo margine a mio parere, infatti ci sono due piloti con gli stessi punti).
    Se non piove, andranno forte Vettel ed Hamilton, ma, se piove, Nando non guarderà in faccia a nessuno. Da non sottovalutare Kimi, lui su questa pista va forte in ogni condizione. Io spero in un acquazzone, con uno Schumi che rimonta tutti sul bagnato, uno alla volta, e vince con 40 secondi sul secondo! :) PS: scusate rimpiango ancora il Gp del 1998, dove solo la manovra antisportiva di Coulthard, durante il doppiaggio della sua McLaren, ha fermato Schumi già lanciato verso la vittoria con un minuto su tutti.

  • alexander brandner

    credo che kimi si farà valere qui sapendo quanto adora questo circuito…speriamo che la ferrari vinca

  • Intanto “gira voce” che gli aggiornamenti della Ferrari per Spa, oltre a due nuovi alettoni anteriore e posteriore, saranno anche una nuova configurazione di scarichi, un nuovo fondo e un nuovo diffusore, oltre che alle già confermate mappature/olio e benzina….chissà se qualcosa corrisponda a verità, io ci credo poco. Se però così dovesse essere allora vuol dire che alla Ferrari hanno un pò nascosto le carte

  • Se potesse contare su un compagno di squadra il mondiale sarebbe sicuramente più vicino…I mondiali si vincono anche cosi, basta ricordare Schumi e Barrichello…

    • Non credo proprio che Alonso voglia veramente un compagno di squadra più competitivo.

      • Piu competitivo di lui no, ma che almeno tolga punti agli avversari.

      • infatti e che diamine Felipe quest’anno come anche nel 2010 nn lo sta mai aiutando allora a sto punto corriamo con un solo pilota…..delle volte sono veramente sbalordito dalle vostre risposte senza senso(David B)!

  • se usciamo con la perdita di solo 10 punti in 2 gare così difficili x noi il mondiale si puo iniziare ad intravederlo

    • Eh però a questo punto le gare difficili sono tutte:)

      Secondo me invece in due gare come queste dovremmo prendere noi 10punti, le rimanenti gare saranno anche più difficili…

      • dico così sulla base che a monza la vedo dura secondo me non più del 5° o 6° posto

      • Se a Monza andrà così male allora a Singapore dovremmo farci il segno della croce…salvo aggiornamenti importanti, IMHO

      • si infatti brian……se fosse come dice zico abbiamo già perso il mondiale 2012!

    • Per come la vedo io la Ferrari non è messa affatto male in queste due gare, perchè finora ha dimostratoto di essere in difficioltà solo su circuiti lenti, quindi, IMHO il fatto di voler portare aggiornamenti importanti a Singapore più di una scelta è stata una necessità.

  • Dio mio tifa anche tu per FERNANDO ALONSO!

  • Dai Nando!!!Queste due gare sono la parte cruciale del mondiale.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!