Qualifiche Spa. Alonso 6°, ma mette dietro i big

1 settembre 2012 16:06 Scritto da: Diego Mandolfo

Adesso per Fernando Alonso inizia il periodo dei calcoli, delle gare intelligenti. Intelligente come dovrà essere la gestione del GP del Belgio, che domani lo vedrà partire in sesta posizione. Le Qualifiche in quel di Spa non sono andate benissimo per lo spagnolo e la Ferrari, con Massa addirittura 14esimo.

Ma alla corte del Cavallino guardano soprattutto la bicchiere mezzo pieno: i diretti contendenti al titolo di Campione del Mondo sono infatti abbondantemente indietro. Vettel è decimo, Webber undicesimo a causa della penalità che subirà per aver sostituito la trasmissione dopo le Libere di ieri (arretrato di 5 posizioni in griglia di partenza).La pole, ottenuta con un tempo stratosferico, è andata a Button (prima della sua carriera in McLaren). Poi gli outsider Kobayashi e Maldonado.

Ecco che così il sesto posto di Alonso, che ha davanti a sè solo Raikkonen (quarto) fra i big, non è poi così negativo. Lo stesso asturiano ha sottolineato, poco dopo la conslusione della Q3, che questa prestazione in Qualifica è assolutamente in linea con la media dei risultati raggiunti quest’anno dalla Ferrari in Qualifica: “La media dei miei risultati in Qualifica, quest’anno, è di 6.3, quindi siamo in linea. Ma ciò che conta è che tutti quelli che lottano per il campionato sono dietro. Comunque domani dobbiamo recuperare. Qui sorpassare non è troppo difficile se hai il passo giusto. Il nostro obiettivo è il podio“.

Come detto quindi abbiamo già un Alonso calcolatore. Un Alonso che sa di non dover strafare o provare a vincere a tutti i costi, ma che punta, prima di tutto, a fare meglio dei suoi diretti avversari. Discorso diverso per Massa, che sfodera l’ennesima prestazione opaca e insignificante. Il brasiliano, che fra Spa e Monza si gioca gran parte delle sue chance di rimanere in Ferrari nel 2013, ha lamentato grosse difficoltà nel secondo settore, quello più guidato:E’ stata una qualifica difficile -ha sottolineato Felipe-. Soffro tanto nel secondo settore. Nel primo e nel terzo siamo più veloci, ma nel secondo la macchina non c’è. Sono preoccupato anche per la gara. Nel secondo settore ci sono tante curve e la macchina non va!“.

I timori di Massa sono comunque assolutamente fondati. La Ferrari ha mostrato tutti i suoi limiti nel settore più tortuoso di Spa-Francorchamps: non riescono ad essere veloci come i diretti avversari. Anche scuderie minori, come Sauber e Williams, sono più a proprio agio delle Rosse. A riprova dello stato di forma non eccezionale delle monoposto di Maranello il miglioramento di Alonso, in Qualifica, rispetto all’ultima sessione di Prove Libere, questa mattina: solo 3 decimi più veloce. In ogni caso queste Qualifiche belghe vanno adesso “valutate con grande freddezza” così da studiare la giusta tattica per affrontare la gara di domani, come ha sottolineato lo stesso Team Principal del Cavallino, Stefano Domenicali.

11 Commenti

  • io se fossi la ferrari sarei cmq indignato
    una sauber che se nn erro è motorizzata ferrari è davanti alla macchina che dovrebbe avere tutti i mezzi x essergli superiore specie in un momento così topico della stagione , la sauber se lo merita , Alonso cm sempre ci mette del suo , ma purtroppo la realtà è che questa ferrari è davvero ad un livello + basso della concorrenza e non di poco, voglio cmq far ricordare a tutti quelli che sputano su felipe , che un certo Vettel nn è poi tanto meglio la griglia parla, vettel ha dimostrato solo che va forte con una macchina forte , ma nn riesce a tamponare i difetti , stessa cosa di massa , quando la ferrari creava vetture forti ha rischiato pure di vincere un mondiale contro un certo kimi e poi dopo con hamilton

    questa gara sarà dura x Alonso , probabile che con il pieno la macchina sarà + stabile nel guidato , inoltre con la partenza ottima della ferrari una posizione potrebbe guadagnarla al via se alla prima curva trova un varco o al limite a 3 curve dopo se riesce a stargli bene nel popo
    una cosa è certa vedremo dei gran sorpassi

    • uff…sempre qualifiche sofferte per la Ferrari, io non ho visto le novità tecniche e aerodinamiche, forse perchè ha piovuto non hanno avuto tempo di testare abbastanza. Comunque la temperatura in gara si prevede inferiore a quella delle qualifiche? Alla Ferrari servono 6-7 gradi in meno per andare forte.

  • Stavo pensando … Non è possibile che i problemi di carico areodinamico accusati nel secondo settore possano risolversi in gara con il pieno di carburante?

  • Alonso si è messo i diretti avversari dietro le spalle, con il solito Massa, ormai sempre più lontano dalla Ferrari, inesorabilmente fuori dalla q3 per l’ennesima volta!
    Come si può lottare per il costruttori in queste condizioni?

  • secondo autosport maldonado è stato penalizzato di 3 posizioni per aver ostacolato hulkenberg. alonso 5 e maldonado davanti a hamilton.

  • a domani le temperature sono previste in diminuzione

  • facciamo un po come alonso e vero la macchina e un disastro nella parte centrale ma gli altri a parte button (che può pure vincere)e raikonen (che lo può fare pere lui)non stanno certo meglio rb e mc con il diretto avversario e dietro e senza penalizazioni o quant’altro sono sicuramente peggio della ferrari o no.

  • principesco88

    Ripeto un mio messaggio precedente: sono FELICE che massa sia fuori! ogni prestazione penosa lo allontana dalla Ferrari! Bisogna tifare contro di lui per il bene in futuro della Rossa.

    Io sto ancora crogiolandomi nella gioia per la prestazione del mio Kamui…..spero che in gara non perda il ritmo.

    Alonso domani si riscatterà!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!