Maldonado anticipa, Senna ritarda: la Williams delude a Spa

2 settembre 2012 16:20 Scritto da: Andrea Facchinetti

Week end negativo per la Williams a Spa. Le buone premesse della vigilia sono andate in frantumi e l’unica nota positiva del GP è il giro più veloce ottenuto al penultimo giro da Bruno Senna, 12° al traguardo. Pessima prestazione dell’altro pilota del team di Grove, Maldonado, che dopo 4 giri ha dovuto parcheggiare la sua vettura dopo l’ennesimo contatto con Perez.

L’opportunità di fare un buon risultato per Maldonado è terminata ancor prima che si spegnessero tutti e 5 i semafori rossi: Pastor ha bruciato tutti al via, semaforo compreso, anticipando la partenza in maniera chiara. Resta parzialmente vittima della carambola iniziale ed è costretto a rientrare al box alla prima tornata, complicando ulteriormente la sua gara. Nemmeno il tempo di far ripartire la corsa e d’essere messo sotto investigazione per la partenza anticipata, che Maldonado decide di ritrirarsi dopo uno scontro con Perez, vittima preferita del venezuelano. “Alla partenza mi è scappata la frizione e ho anticipato la partenza. Dell’incidente alla prima curva non ho visto molto, mi ci sono ritrovato dentro. Un contatto con Perez mi ha costretto al ritiro, è un peccato” ha commentato Maldonado, il quale rischia una penalità per Monza, non avendo potuto scontare la penalità per partenza anticipata.

Passato dal 17° all’8° posto grazie alle disgrazie altrui del primo giro, Senna ha iniziato ad inseguire le Force India e le Toro Rosso, ma stavolta combattendo per punti pesanti. Ben presto, però, deve prima difendersi da Webber prima e Vettel poi, lasciando passare il tedesco della Red Bull. Dopo la prima sosta rientra al 12° posto, inseguendo di nuovo chi lo precedeva prima della sosta. La scelta di tentare un solo stop si rivela sbagliata: se in principio Bruno rimonta fino al 8° posto, con l’aumentare del degrado delle gomme Senna è costretto a lasciarsi passare da Vergne e Ricciardo, perdendo poi definitivamente la zona punti per effettuare una seconda sosta, a quel punto inutile.

7 Commenti

  • passi per Maldonado, ma vogliamo parlare della follia del team Williams? sei in lotta per punti pesanti, hai un pilota che per grazia divina non ha bucato passando su tutti e detriti e comunque facendo una buona partenza che lo aveva portato attorno alla 13 posizione prima del casino alla prima curva, e tu squadra (ma anche pilota che deve avere le palle di imporsi) cosa fai? ti metti a fare una sosta sola sapendo che l’assetto che hai scelto privilegia la parte veloce, penalizzando il settore centrale e quindi anche la tenuta delle gomme … ma il box è impazzito? guardando la velocità di Bruno confrontato a quello delle Force India e Toro Rosso dirette avversarie, il brasiliano era più che competitivo.

  • principesco88

    Maldonado è da insultare pesantmente: “mi è scappata la frizione”!!! E’ partito addirittura prima che finisse il Tg1 …ridicolo pilota pagante. Vai a giocare coi marciapiedi!

  • Bugiardi impenitenti, più dei miei figli:
    Grosjean, beccato precedentemente dalla telecamera mentre riguarda l’incidente ai suoi box, a Stella Bruno:
    “Non so cosa sia successo, devo rivedere la moviola”.
    Maldonado intervistato dopo il ritiro a proposito della partenza:
    “mi è scivolata la frizione”.

    • “mi è scivolata la frizione” è stata epica ahahahahahah dai su a un pilota di f1 non gli può scivolare la frizione…

      • Di certo i due non la passeranno liscia! Maldonado una partenza anticipata clamorosa! Senna stava facendo una buona gara ma con la strategia sbagliata ha perso l’opportunità di andare a punti!

    • (Quella di Grosjean l’avevo notata anch’io!)
      Una volta mi beccarono Pula e Caramba (lo giuro, quattro volanti, un record!!!) mentre facevo una “partenza anticipata” al semaforo. Anch’io gli dissi “m’è scappata la frizione”. E quello: “allora mi sa che lei c’ha proprio le scarpe lisce”!
      Azz! Oltre al multone pure la figura di mer.a!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!