Lotus conferma: D’Ambrosio al posto di Grosjean

4 settembre 2012 20:30 Scritto da: Davide Reinato

Lotus F1 Team ha confermato che sarà il belga Jerome D’Ambrosio a sostituire Romain Grosjean al GP d’Italia. Al pilota francese è stata inflitta una gara di squalifica per aver causato l’incidente al via del GP del Belgio.

Eric Boullier, già nella serata di domenica, aveva anticipato che il terzo pilota della Lotus era il candidato principale per sostituire Grosjean, ma solo oggi è arrivata la conferma ufficiale. “Sappiamo che Jerome è ben integrato in squadra ed ha fatto un buon lavoro quando ha guidato la E20 nei test del Mugello. Ora ha davanti la sfida di un Gran Premio sull’impegnativo circuito di Monza, con una macchina che è in grado di finire sul podio”, ha ammesso il Team Principal della squadra.

D’Ambrosio ha corso per la Virgin nel 2011, prima di essere sostituito quest’anno dal francese Charles Pic in quella che ora è la Marussia. Gestito dalla Gravity Sport, società di management a cui fanno capo Lopez e Boullier, D’Ambrosio si è trasferito alla Lotus come pilota di riserva e sfrutterà questa opportunità di correre con un team di primo livello.

Nonostante si fossero fatti diversi nomi per il posto di Grosjean, quello di D’Ambrosio era l’unico veramente ragionevole, poiché conosce la vettura ed è già integrato in squadra. “Monza è un circuito fantastico, non vedo l’ora di scendere in pista. Come terzo pilota, ho lavorato con il team ad ogni Gran Premio, partecipato a tutti i briefing e le riunioni, dunque da questo punto di vista sono preparato. Monza è un circuito abbastanza tecnico, dunque non posso sottovalutare il compito che mi spetta. Voglio ripagare la squadra che ha avuto fiducia in me, magari con un buon bottino di punti in gara e mostrare le mie capacità”, ha ammesso il pilota.

 

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!