Monza, la Nazionale Piloti dà un calcio alla leucemia

6 settembre 2012 11:21 Scritto da: Davide Reinato

Ormai è un appuntamento classico che precede il GP d’Italia. Una serata di sport e spettacolo, ma soprattutto di grande solidarietà. Stiamo parlando della partita della Nazionale Piloti allo Stadio Brianteo di Monza, che ha visto primeggiare i campioni delle quattro ruote nel triangolare con la Scuderia Ferrari Club e la squadra Confindustria Monza e Brianza.

Al Brianteo ci ha accolto un’atmosfera rilassata, lontani anni luce dalle fredde e distaccate procedure a cui ci hanno abituato in pista. Così ti capita di vedere Massa scambiare due calci al pallone insieme al figlioletto o uno Schumacher rilassato e in gran forma, ricevere una torta in onore delle sue 300 gare in F1 come se fossimo ad una festa tra amici.

Una volta scesi in campo, però, lo si fa per vincere. E la Nazionale Piloti – dopo due partite molto entusiasmanti – è riuscita nell’impresa. La prima partita, giocata contro Confindustria Monza e Brianza, è stata vinta solamente dopo i calci di rigore e finita per 6 a 5. A gol Capelli, Coletti, Schumacher, Perez ed Engel. Parata determinante del portiere Matteo Munari e rigore decisivo segnato da Felipe Massa. La seconda partita, giocata contro la Scuderia Ferrari Club, ha visto la Nazionale Piloti trionfare per 3 a 0, con gol realizzati da Engel, Sintoni e Coletti.

La serata si è conclusa con 25.000 euro raccolti grazie alle oltre 5.000 persone presenti al triangolare benefico. Al termine della partita, Michael Schumacher e il Presidente Mario Di Natale hanno consegnato l’assegno simbolico al Comitato Maria Letizia Vergna Onlus, associazione che si occupa dello studio e della cura della leucemia dei bambini.

[nggallery id=23]

1 Commento

  • marinaschumi

    peccato non saperlo prima
    mi sono persa una occasione per vedere il “mio”
    Schumi da vicino

    noto con grande gioia che il “nonnetto” è sempre in prima fila quando si tratta di iniziative benefiche

    GRANDE MICHAEL

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!