Massa, gara cruciale a Monza. Riuscirà ad aiutare Alonso?

8 settembre 2012 18:42 Scritto da: Davide Reinato

Che influisca o meno sul suo futuro a Maranello, il GP d’Italia sarà cruciale per Felipe Massa. Dopo le dichiarazioni di Montezemolo che fanno pensare ad un rapporto arrivato ormai al termine, il brasiliano vuole togliersi comunque qualche sassolino dalla scarpa.

Quella di oggi è per Felipe la migliore prestazione in qualifica di una stagione nera, che lo vede molto arretrato in classifica. Non basteranno due o tre prestazioni buone a fine campionato per riportare la Rossa in lotta per il campionato costruttori e questo peserà nettamente sulla sua permanenza a Maranello.

“Credo di sapere quanta pressione ho addosso, ma è sempre così. Mi devo solo concentrare sulla gara di domani. Sarà una corsa importante, sia per me che per la squadra. Mi concentro solo su quella ora, perché quando corri per la Ferrari la pressione è pane quotidiano”, ha ammesso il pilota brasiliano.

Il compito di Felipe è chiaro: ostacolare la cavalcata McLaren verso la vittoria, mentre Alonso dovrà rimontare quante più posizioni possibili, per non perdere il distacco dai primi. “Dobbiamo fare il massimo domani. Le McLaren sono forti, sappiamo quanto sarà difficile, ma io sono contento della macchina e soddisfatto delle mie prestazioni. Purtroppo non ho mai vinto qui in F1, ma ho sempre fatto buone gare. Mi piace molto questa pista, spero avremo una giornata fantastica domani”, ha concluso il brasiliano.

32 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!