Briatore: “No a Vettel con Alonso in Ferrari, sì a Massa”

17 settembre 2012 15:45 Scritto da: Giacomo Rauli

Il mercato piloti è in pieno fermento e l’ex Team Manager Renault, Flavio Briatore, ha voluto dire la sua riguardo due temi importanti quanto tanti discussi nelle ultime settimane: l’eventuale rinnovo o appiedamento di Felipe Massa in Ferrari ed un possibile futuro in rosso per il bi-campione del mondo in carica, Sebastian Vettel.

Terrei Felipe un altro anno,  io questi esperimenti li ho già fatti. Pensando di avere un pilota lento ne ho messo un altro più lento. Massa è un ottimo pilota e non bisogna mai paragonare i suoi tempi con quelli di Alonso“, ha detto il celebre geometra di Cuneo.

Per quanto riguarda una possibile coppia Alonso-Vettel a partire dal 2014, Briatore è scettico: “Non metterei mai Vettel e Alonso insieme fino a quando non si decide che il campionato lo vincono in due. Abbiamo visto diversi casi in F1: Prost con Senna, Mansell con Prost, Alonso con Hamilton, esperimenti che hanno diviso i team e poi pagheresti due piloti una fortuna. Io affiancherei un domani ad Alonso un pilota che in prospettiva ha le possibilità di diventare campione del mondo“, il richiamo a Sergio Perez (cercato negli ultimi giorni anche dalla McLaren) sembra quantomai evidente…

 

 

22 Commenti

  • Briatore in questa foto mi ricorda Mangoni….

  • alexander brandner

    Secondo me Massa verrà riconfermato solo se manterà un livello accettabile di prestazioni fino a fine stagione. Altrimenti non avrebbe senso, indipendentemente da ciò che dice Briatore.

    W Ferrari!

  • sinceramente mi sono annoiato nel vedere la ferrari correre con una sola macchina per il campionato, e’ davvero uno spreco di soldi e di uomini avere una macchina che lotta per la vittoria e una per la zona punti, pensando allo stipendio di massa fà rabbia, se si puo’ avere un pilota piu’ veloce non capisco il problema, se due piloti sono intelligenti e il team li supporta senza fare preferenze e’ solo un vantaggio avere 2 assi

    • amantedellavita

      Io credo che alla fine ci sarebbe il problema dei due galli nel pollaio… a mio modestissimo parere ci vorrebbe sempre un pilota di punta ed inevitabilmente anche una seconda guida, disposta a supportare il top driver. Vedi Barrichello con Schumacher, Webber con Vettel o, appunto, Massa con Schumacher prima ed ora con Nando.
      Buon proseguimento!

  • Queste di briatore mi sembrano parole talmente scontate che le potrebbe dire perfino mia nonna…

    • Infatti l’ho sentita l’altro giorno tua nonna mentre che faceva la spesa si lamentava col lattaio.
      Abbiamo parlato e mi ha detto che è d’accordo con “Brio”(Briatore come lo chiama lei) e che non vorrebbe Vettel alla Ferrari;mi ha poi anche confidato che ha un nipote un pò somaro………..

  • Come manager l’ho sempre stimato.
    Ancora una volta sono d’accordo con lui!

    Chissà se un giorno lo vedremo a Maranello…..

  • E comunque meglio un Perez oggi che un Vettel domani!
    Speedy Gonzales subito in Rosso, che vuoi vedere che veramente quelli della McLaren ce lo scippano da sotto il naso,
    Hamilton nel 2007 ha debuttato ,se non mi sbaglio, a 22 anni e già stava vincendo il Mondiale,e a Maranello c’è qualcuno che ancora se la mena con la storia dell’immaturità.
    Che poi,a proposito di immaturità, a vedere certi comportamenti di Vettel in pista e fuori penso proprio che sia lui l’immaturo (e un pò troppo nervosetto) dato che senza l’auto truccata inizia a spingere gli altri fuoristrada!!!!!

  • Che poi Alonso non sapesse niente di tutto il “malippo” messo in atto da Flavio e Nelsigno?
    Quello (Alonso )non sà mai niente di niente di nulla e di nessuno,di sta storia non sapeva niente,nel 2007 con la faccenda della spy story della McLaren sembrava caduto dalle nuvole.
    Alonso l’innocente! Sai quanta gente(io per primo)all’epoca giurava che mai e poi mai avrebbe voluto Alonso in Ferrari!

  • Grande Flavio,lui si che è il vero Re Mida!
    Ogni cosa che tocca diventa oro.
    Briatore a Maranello,SUBITO!
    Per quello che riguarda le “porcate”la differenza fra lui e gli altri e che i secondi non sono mai stati scoperti,tutto qui

  • Non avrei mai immaginato di essere d’accordo con Briatore….

  • Bisogna cambiare. Il ciclo di Massa alla Ferrari è finito e di certo 2-3 buone (e sottolineo buone, non di più) gare non possono cancellare quanto di “insufficiente” ha fatto negli ultimi due anni. Qui non si parla di 2-3 decimi in qualifica e arrivare dietro a al max a 5-10 sec in gara, che mi sembra essere il target Ferrari, ma di prendere sistemeticamente 6-7 decimi in qualifica e finire la gara a 50 sec/1 min dal tuo compagno di squadra. Spero che Domenicali non abbia la memoria corta.

  • Potrebbero anche essere pensieri giusti ma detti da Briatore perdono di qualsiasi significato…..
    E’ incredibile che questo personaggio sia ancora presente in questo sport dopo quello che ha fatto…..

    • Tipo? Scoprire 2 pilotini del calibro di Schumacher e Alonso o essere accusato, senza prove, del crash-gate?

      • Peccato allora per la squalifica di tre anni. Vittima del sistema….?

      • No, vittima di un povero spione cacciato perché incapace!

      • Infatti, peccato. La federazione fece una gran porcata all’epoca, sempre parere mio.
        Ti dico una cosa: personalmente non gli stringerei nemmeno la mano. Ma riconosco che questa persona di F1 ne capisce molto più di me, te e tutti gli utenti del blog messi insieme. Serve solo un po’ di onestà per capirlo, la storia (sportiva) la conosciamo tutti, spero.

  • “Pensando di avere un pilota lento ne ho messo un altro più lento.”
    Trulli-Fisichella o Fisichella-Piquet? 😀 Oh, SI SCHERZA EH!

    Comunque, opinione mia, finirà esattamente come dice lui… finchè Alonso non deciderà di appendere il casco al chiodo, aggiungo io.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!