Mercedes, un venerdì di libere particolarmente intenso

21 settembre 2012 19:04 Scritto da: Davide Reinato

Un venerdì intenso quello della Mercedes sul circuito di Marina Bay a Singapore. Durante le libere, il team di Brackley ha potuto lavorare sul pacchetto di aggiornamenti già testato la scorsa settimana in Francia.

Il nuovo layout degli scarichi ad effeto Coanda, unitamente ad altre novità aerodinamiche sulla W03, ha così impegnato sia Rosberg che Schumacher in entrambe le sessioni. Ma nonostante i piloti ci vadano ancora cauti, pare che l’upgrade portato a Singapore non faccia miracoli. 

“E’ stata una giornata piuttosto impegnativa per noi”, ha confermato Nico Rosberg al ring delle interviste. “Ci vuole sempre un po’ di tempo per capire come gli aggiornamenti agiscono sulla macchina e ora avremo molti dati da analizzare durante la notte. In generale, credo che possiamo dire di aver fatto progressi, ma è ancora troppo presto per fare previsioni”.

Neanche il sette volte iridato, Michael Schumacher, fa salti di gioia. Il tedesco era stato in Francia ed aveva assistito ai Rookie Test, scambiando opinioni e consigli con il test driver Sam Bird, ansioso di sapere se quel boost che ci si aspettava, fosse realmente arrivato. Oggi ha finalmente avuto modo di guidare la W03 ed ha detto: “Abbiamo avuto due sessioni produttive oggi, però non ho ancora capito la realtà dei fatti. Ci sarà sicuramente bisogno di analizzare i dati delle prestazioni di oggi. La prima impressione è che la macchina sia ragionevolmente veloce”. Non tutto è filato liscio, però, dato che Michael si è fermato a sei minuti dalla fine per un problema tecnico sorto ad un freno.

Ross Brawn, team principal Mercedes, si è detto ragionevolmente ottimista su come il nuovo upgrade sta reagendo sulla W03, ma il manager pone l’accento sul degrado delle gomme, chiave di lettura di questa corsa. “Abbiamo bisogno di fare ancora progressi in questo settore, la costanza del degrado sarà fondamentale per avere una buona gara. Comunque abbiamo un sacco di buone informazioni da analizare”, ha concluso.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!