GP Singapore 2012, Libere 3: Vettel si candida per la Pole

22 settembre 2012 13:20 Scritto da: Davide Reinato

Sebastian Vettel chiude al comando anche la terza sessione di prove libere con un tempo di 1:47.947. Sull’insidioso Marina Bay Street Circuit di Singapore, la Red Bull del campione del mondo è apparsa decisamente competitiva e può puntare dritta alla pole position.

Gli unici che sembrano in grado di poter frenare i Tori, sono gli uomini della McLaren. Hamilton ha chiuso con il secondo tempo, a tre decimi dalla vetta. Button ha terminato la sessione in dodicesima posizione con un tempo alto, realizzato però con gomma Soft, mediamente 1.5 secondi più lenta rispetto alla SuperSoft.

Terza posizione per Alonso che rimedia però un distacco di sei decimi. La F2012 sembra essere un passo avanti rispetto a ieri in termini di grip generale, ma manca ancora carico aerodinamico nei tratti lenti, dove la Red Bull sembra volare. Massa ha chiuso con il sesto tempo, ma resta piuttosto pessimista a causa del degrado degli pneumatici, apparso decisamente marcato già dopo pochi giri e su entrambe le mescole.

Quarto tempo per un sorprendente Nico Hulkenberg, con la Force India. Il tedesco ha preceduto la Lotus di Kimi Raikkonen, migliorato rispetto a ieri, ma con un secondo di distacco dal migliore. Decisamente più arretrato Grosjean, quindicesimo.

Ora che si comincia a cercare il limite, iniziano anche gli errori. Crash identico per Sergio Perez e Mark Webber: sotto il piccolo tunnel, entrambi hanno perso il posteriore e sono andati a danneggiare la sospensione posteriore destra contro il guard-rail. Problema tecnico, invece, per la Marussia di Glock. Alla frenata della curva 19, la sua MR01 è rimasta con l’acceleratore aperto. Fortunatamente, Timo ha sfruttato l’ampia via di fuga in quel punto, tirando dritto e spegnendo il motore.

E’ andata peggio a Vitaly Petrov. Il pilota della Caterham, a due minuti dalla fine, è andato a sbattere poco prima dell’entrata della pitlane, fermandosi poi con la sospensione posteriore destra distrutta, proprio all’entrata del pit. La sessione si è quindi conclusa in regime di bandiera rossa.

GP SINGAPORE 2012 – RISULTATI PROVE LIBERE 3

 
POS  PILOTA                TEAM                  TEMPO      GAP      GIRI 
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m47.947             15
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m48.272s  + 0.325   15
 3.  Fernando Alonso       Ferrari               1m48.623s  + 0.676   11
 4.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m48.859s  + 0.912   16
 5.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m48.865s  + 0.918   17
 6.  Felipe Massa          Ferrari               1m49.458s  + 1.511   13
 7.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m49.684s  + 1.737   15
 8.  Nico Rosberg          Mercedes              1m49.699s  + 1.752   16
 9.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m49.715s  + 1.768   14
10.  Michael Schumacher    Mercedes              1m49.981s  + 2.034   14
11.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m50.110s  + 2.163   12
12.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m50.524s  + 2.577   10
13.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m50.664s  + 2.717   16
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m50.777s  + 2.830   15
15.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m50.840s  + 2.893   15
16.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m51.012s  + 3.065   15
17.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m51.059s  + 3.112   17
18.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m51.272s  + 3.325   10
19.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m52.290s  + 4.343   16
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m53.781s  + 5.834   12
21.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m54.326s  + 6.379   14
22.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m54.421s  + 6.474   14
23.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m54.630s  + 6.683    9 
24.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m54.875s  + 6.928   14

20 Commenti

  • credo che la red bull visto come va forte almeno con vettel possa anche risparmiare un set di gomme per domani e questo annesso alla probabile pole che faranno , li metterà in una grande posizione di forza , poi è ovvio che se piove domani cosa dubbia visto che doveva piovere anche oggi, tutto puo cambiare e bisognerà indovinare anche il momento in cui fermarsi , insomma qualifiche importanti ma non decisive

  • Ragazzi sono già in clima qualifica, l’attesa sale e l’ansia aumenta !!!
    Dai LEWIS !!!

  • Considerando che Button non ha fatto il tempo con le super-soft, non riesco a capire quale sia esattamente il valore della McLaren. Nel senso che se Jenson è a mezzo secondo da Vettel sul giro secco, allora Hamilton potrebbe avere qualche chance per la pole. Sarà importante anzitutto evitare errori di ogni genere in q1 e in q2, soprattutto se la pista sarà umida. Poi sarebbe importante riuscire a tenere un treno di gomme in più degli avversari. Si potrebbe fare magari un solo tentativo in q3 a costo di sacrificare qualcosina oggi, perchè se il degrado sarà importante come si prevede un treno di gomme nuove può essere la mossa che ti fa vincere la gara.

  • vettel è il favorito,hamilton deve arrivare secondo,alonso terzo.
    credo che questi siano li obiettivi realistici per ognuno di loro.

  • mah..la red bull togliendo la gara di monza è sempre stata molto veloce…!!

  • Buongiorno a tutti, dico solo una cosa…..SPERIAMO BENE (per HAMILTON naturalmente).
    E’ confortante che la MCLAREN Mp4-27 abbia fatto una GRANDE passo avanti rispetto a MONACO e VALENCIA, segno che il miglioramento è stato abbastanza marcato.

  • Vettel scava il solco nel terzo settore..Dopo i primi 2 infatti Lewis aveva soli 11 millesimi di ritardo da vettel e il miglior t2..vero la McLaren e’ veloce su tutte le piste ormai anche se pensavo potessero essere un pelino più vicine alla vetta ma in qualifica magari Lewis ci regala il giro della vita eheheh speriamo. Ferrari indecifrabile, ieri sembra in crisi profonda oggi qualcosa meglio ma 7 decimi sono tanti (se poi si guarda a Massa la cosa assume proporzioni imbarazzanti). Penso proprio che la serie di pole consecutive McLaren finirà oggi ad opera di Vettel, ma la gara e’ discorso diverso..il passo di Lewis era stupendo ieri bisogna vedere se si confermerà domani ma credo possa solo migliorare dato il miglioramento del grip della pista. Poi se si comincia a pensare a safety CAR e cose varie si rischia il terno al lotto, con la Red Bull che ha sempre alternatori ballerini e domani la gara e’ la più lunga e stressante della stagione..simile a Valencia vero ma con molta umidità in più…FORZA LEWIS FORZA JENSON FORZA MCLAREN!!

    • sul passo gara la mclaren mi sembra quella che piu puo soffrire il degrado delle gomme

      • Non sono d’accordo. Sia ieri che oggi, la McLaren è stata quella che ha mantenuto tempi migliori con run di quasi il doppio dei giri rispetto a Ferrari e RedBull. Poi in gara i valori possono sempre cambiare, ma nelle libere il punto di forza della McLaren è sembrato proprio quello che tu consideri come elemento debole.

  • se dovesse vincere qualcuno che non si alonso preferirei button o webber o anche kimi ma se devo scegliere fra lewis e vettel scelgo vettel perche mi sembra quello piu incostante e non credo che complessivamente tenendo conto delle prossime piste la red bull vincera moltissime altre gare , forse solo ad abu dhabi , mentre la mclaren va veloce dovunque , diciamo che un ordine di partenza e anche di arrivo come queste libere 3 mi andrebbe benissimo

  • Sbaglio o il promblema che ha avuto Glock è simile a quello che, purtroppo, ha avuto Maria De Villota?

  • Secondo me a Suzuka la RB tornerà sicuramente dietro a McLaren e Ferrari…

  • MA MAGARI NANDO SI QUALIFICA 3 QUI!!! VA PIUCCHEBBENE!!!!!?????

  • vettel è imprendibile per tutti non solo per la ferrari , ham puo fare facilmente secondo mentre alonso si giocherà la 3 piazza con button e forse webber , cmq è chiaro che qui la red bull è la piu forte la mclaren seconda forza e la ferrari la terza , i 6 decimi non mi preoccupano perche è dovuta anche alla pista , a suzuka e in korea i 6 decimi con le curve veloci e i rettilinei possono scendere a 2 -3

    • io credo che sia la stessa situazione di valencia…altro circuito cittadino..anche lì vettel volava ma la gare dopo??? secondo me dopo singapore la Red Bull tornerà dietro alla Mclaren che cmq va forte su tt le piste….

      • e ricordiamo anche montecarlo , anche li hanno vinto però con webber anche se erano tutti vicini

      • appunto la red bull è andata davvero forte solo sui cittadini…e dopo singapore, non ce ne sono altre…io ora come ora temo decisamente di più la Mclaren

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!