Il GP Singapore rimarrà in calendario per i prossimi 5 anni

Ieri è stata resa nota la prima stesura del calendario 2013 di F1, nella quale erano segnati con un asterisco i GP dal futuro incerto, tra i quali appariva il nome di Marina Bay, Singapore.

Proprio pochi minuti fa è stato sciolto il nodo che legava in un limbo d’incertezza proprio la sede del GP che si terrà nella giornata (o nottata, fate voi) di domani.

Il GP di singapore infatti rimarrà in calendario per le prossime cinque stagioni. A comunicarlo è stato Bernie Ecclestone, presente al quattordicesimo appuntamento del Mondiale, che si terrà in notturna.

A tutti noi piace essere qui, proprio per questo è stato difficoltoso trattare il rinnovo, economicamente parlando” ha detto Ecclestone, il quale poi ha reso noto che: “Abbiamo prolungato il contratto con gli organizzatori del GP di Singapore per le prossime cinque stagioni“.

Gli organizzatori del GP, hanno reso noto che hanno rivisto l’accordo con la FOM per garantirsi una cifra di pagamento ridotta rispetto a quella firmata precedentemente. 

4 Commenti

  1. a me questa pista piacerebbe in una normalissima versione diurna come in gp2 dove si vedono anche le strade ed è molto bella…
    comunque da quest’anno gli organizzatori hanno preso in considerazione l’idea di allargare il circuito verso la baia per evitare quell orrenda tripla chicane…speriam bene!

  2. STUPENDO !!!
    Bella notizia, ambientazione STUPENDA e pista difficile e molto impegnativa dal punto di vista fisico.
    MOLTO meglio di MONZA che per me è una delle piste più noiose del Campionato.

Lascia un commento