Qualifiche deludenti per le Ferrari. Alonso 5° punta al podio

22 settembre 2012 17:12 Scritto da: Diego Mandolfo

A Monza Alonso aveva la Pole a portata di mano, ma è partito 10°. Qui a Singapore si sapeva che sarebbe stato difficile tenere il passo di McLaren e Red Bull e parte 5°. Siamo in media! Dopo le Qualifiche di Marina Bay la Ferrari esce un po’ ridimensionata, rispetto a quelle che erano le premesse e le speranze nelle novità aerodinamiche, che dovevano servire ad avere più velocità proprio su un tracciato da alto carico aerodinamico come questo di Singapore. Difficoltà confermate anche dalla prestazione ancor più deludente di un Massa che partirà dalla 13esima posizione.

Alonso quindi salva il salvabile, dà il massimo e parte dietro l’imprendibile Lewis Hamilton, l’outsider Maldonado, il mai domo Vettel e il costante Button. Certo il distacco di 8 decimi e mezzo è un bel divario. Le novità aerodinamiche portate da Maranello non hanno funzionato: la maggior parte infatti è stata poi smontata. Alonso e Massa hanno preferito affrontare le Qualifiche di oggi con le vecchie configurazioni. La F 2012 stenta nei settori dove serve più carico aerodinamico e dove risulta fondamentale la trazione in curva. Alonso lo abbiamo visto in difficoltà in uscita dalle curve più impegnative: il suo sovrasterzo a seguito delle accellerazioni più decise è un chiaro sintomo della difficoltà della monoposto di incollarsi all’asfalto di Singapore.

Tuttavia Fernando è apparso abbastanza ottimista in vista della gara di domani: “Non siamo andati molto forte per tutto il week end. Oggi ci dobbiamo accontentare, ma domani no! Domani la gara sarà lunga e possono succedere molte cose. Parto 5°, ma l’obiettivo è di arrivare a podio. Dobbiamo essere ottimisti e provarci”.

Molto più pessimista Massa: “E’ un circuito impegnativo e difficile. Ho sofferto molto con le gomme. Specialmente nell’ultimo settore non avevo più grip. E’ stato così per tutto il week end. Per la gara faremo il massimo, ma Hamilton e Vettel sono molto veloci“.

Insomma ancora un Gran Premio in salita per la Ferrari. La notizia peggiore è che i due principali avversari di Alonso per il titolo (Hamilton e Vettel) gli partono davanti. Dietro troviamo solo Raikkonen, che scatterà dalla 12esima posizione. Tuttavia, anche se in condizioni totalmente diverse, anche a Monza lo spagnolo partiva dietro, salvo poi costruire una spettacolare rimonta, nata soprattutto nei primi giri.  E anche qui la prima parte della gara potrebbe essere determinante: la Ferrari può difendersi meglio con il carico di carburante, mentre nell’ultima parte del GP, con le monoposto che si alleggeriranno, sarà molto difficile per le F 2012 tenere il passo di McLaren e Red Bull. Ma stiamo parlando di una gara molto, molto lunga e piena di insidie. Dipenderà molto dall’affidabilità e dalla durata di gomme e nervi.

56 Commenti

  • alexander brandner

    Da tifoso Ferrarista stasera sono IMBUFALITO
    Possibile che tutti migliorano la macchina e noi con un nuovo pacchetto non riusciamo a fare il salto di qualità ???

  • non si tratta di essere pessimisti ma realisti hamilton nelle4 gare precedenti a recuperato 23 punti e questo e realtà facendo 2 contti 23 diviso 4 fa 5,75 punti a gara ne mancano 7 e fa 40,25 alonso ne ha 37 e quindi 40,25 neno 37 viene 3,25 hamilto diventerebbe campione. E poi c’è la speranza che quella e l’ultima o morire. FORZA FERRARI

  • mi dispiace dirlo..e mi dispiace molto per alonso che non merita di finire come nel 2010..

    ma il trend per la ferrari è molto preoccupante…il vantaggio che abbiamo in classifica è scaturito da una serie di situazioni fortunate di cui con la classe di alonso abbiamo approfittato alla grande…

    da spa la sorte è girata ed è pure giusto così..

    cmq la ferrari aveva l’occasione con lo step previsto per singapore di ipotecare il mondiale..cosa che a marzo sembrava impossibile…

    beh abbiamo toppato in modo clamoroso…assurdo quasi se si pensa al livello di uan scuderia come la ferrari…

    c’è poco da fare conti..domani hamilton vince e alonso se va bene arriva quinto…hamilton va a -22…due corse e ci è davanti…meritatamente aggiungo…visto che la mclaren è riuscita dove la ferrari ha fallito…

    rimane il rammarico per un mondiale che avevamo in mano e abbiamo buttato..ma nello sport è giusto che vinca chi è più bravo…

  • alonso dopo le prove sembrava quasi ottimista nonostante fosse convinto di aver preso 1,5 sec da hamilton, io credo che dobbiamo aspettare la gara per dare un giudizio preciso

  • preferisco essere davanti di 37 punti e non avere la macchina piu forte che essere dietro di 37 punti ma pur avendo una macchina veloce non puoi sbagliare nulla in 7 gare , neanche la curva! ricordate che stiamo parlando della ferrari , la macchina che piu di tutte è migliorata durante l’anno insieme anche a quest’ultima mclaren! abbiamo un pilota che rasenta quasi la perfezione e un muretto che non sbaglia nulla! per me questa delle 7 era la piu dura considerando anche il 2009 e il 2011 dove avevamo lo stesso ritardo , se si scollina qui con un 3 posto poi non dico sia in discesa ma meno dura! qui manco una curva veloce che esalta la ferrari mentre su piste come giappone korea brasile queste abbondano

  • il problema non è tanto il distacco,ma il fatto che il tanto”consistente” pacchetto di novità comprendente: nuova ala posteriore e piccole modifiche a quella anteriore (alla faccia delle novità…ps mi vien da piangere..)non abbiano funzionato.Va bene il vantaggio e il fatto che la ferrari vada meglio in gara però non si può sperare di vincere un titolo quando a livello di prestazione siamo ormai fermi da 4-5 gare…

  • Sicuramente un pò tutti noi sapevamo che questa pole era improbabile per la Ferrari, avere Fernando in Scuderia ci ha permesso di essere alla quinta posizione, pagando la pena dell’altro pilota, solo dodicesimo.
    Sentendo l’intervista di Fernando devo ammettere che mi ha messo un certo ottimismo, nella gara di domani possono succedere tante cose, anche se devo fare un piccolo appunto alla Scuderia di Maranello che non è riuscita a portare a Singapore l’update che tutti noi aspettavamo, almeno, Alonso e Massa hanno corso con lo standard mode.
    Domani la partenza sarà cruciale, ma credo che una buona strategia potrebbe portarci sul podio, non vincendo la gara, ma almeno corriamo in modalità difesa!
    FORZA FERRARI SEMPRE!

    p.s.
    ma avete sentito l’intervista di Stella Bruno a Jenson Button? ragazzi una cosa davvero imbarazzante.. la sua domanda la volete sapere?!
    JENSON WHAT IN RIGUARDING STRATEGY…

    RIGUARDING..RIGUARDING…RIGUARDING..
    L’UNICO RAMMARICO PER QUESTA GIORNATA E’ SENZA ALCUN DUBBIO IL FATTO CHE OGNI ANNO PAGO IL CANONE RAI!!!

  • Certo è che dà da pensare il fatto che NESSUNA della modifiche approntate per questa gara ABBIA in relatà funzionato, tanto da essere accantonate da ALONSO e MASSA.
    E non è la prima volta che succede, mi chiedo, che ci sia un problema in GALLERIA DEL VENTO ?

  • Dico la mia sulla Ferrari:
    Per me siete troppo pessimisti. Forse vi spaventa il distacco da Hamilton, ma non fatevi ingannare. Facciamo due conti: togliendo Hamilton che ha fatto un giro superbo, Alonso è a 3 decimi da Vettel e Button in qualifica. In gara la Ferrari ha dimostrato di poter recuperare gap ben più importanti. Mi riferisco ad esempio a Valencia (circuito tra l’altro molto simile a Singapore), a Monaco e anche in Australia (dove sicuramente la Ferrari era messa molto peggio di adesso in qualifica). Per domani l’unico problema di Alonso potrebbe essere il fatto che qui non è molto agevole il sorpasso, ma con almeno 3 soste e una o più safety-car, rimontare 4-5 posizioni non è cosa molto difficile. Per me si sta esagerando nel criticare la Ferrari, in un circuito che non è affatto congeniale alla F2012. In gara mi aspetto come minimo un podio da Alonso (anche se, perdonatemi, io spero di no). Il divario rispetto a Spa si è addirittura ridotto, mentre Monza non può essere considerato un banco di prova, visto che ci sono un paio di curve in tutto il circuito. Se qualcuno si aspettava di lottare per la pole sarà rimasto deluso, ma oggettivamente non c’erano le basi per sperare tanto. In gara Alonso sarà protagonista, visto che il talento e la grinta non gli mancano. Chiudo con la prestazione di Massa: niente da commentare, ha fatto il suo solito e come al solito è uscito in q2. Ma così è stato per tutto l’anno, eppure Alonso guarda tutti dall’alto. Quindi non abbattetevi per un quinto posto…

    • AlexFerrari4ever

      io non sono pessimista, anzi, sono TRANQUILLISSIMO. il talento di nando c’è sempre e si vede, e comunque si sapeva che la ferrari non sarebbe andata fortissimo qui. domani io attendo fiducioso

    • onestamente…è il momento che la Ferrari la smetta di aspettare che succeda sempre qualcosa e che si rimbocchi le maniche sul serio per dare a Fernando una macchina all’altezza del suo talento. Prima di oggi non mi aspettavo la pole e none ro così pessimista….ma non mi aspettavo nemmeno 1 secondo di distacco che in F1 è un abisso. La Ferrari sembra che abbia paura a sviluppare per paura di stravolgere qualcosa, ma così non va…in Ungheria alcuni aggiornamenti non hanno funzionato e passi…qui ancora ci sono aggiornamenti che non vanno…..la questione a me non sembra così semplice…se in 3 mesi non siamo riusciti a fare un passo in avanti…qualche domanda onestamente mi viene….

    • il problema non è tanto il distacco,ma il fatto che il tanto”consistente” pacchetto di novità comprendente: nuova ala posteriore e piccole modifiche a quella anteriore (alla faccia delle novità…ps mi vien da piangere..)non abbiano funzionato.Va bene il vantaggio e il fatto che la ferrari vada meglio in gara però non si può sperare di vincere un titolo quando a livello di prestazione siamo ormai fermi da 4-5 gare…

  • alonso ha corso tutte le gare al di sopra delle righe con la macchina che non è mai andata a parte quelle due -tre gare dove aveva (INSPIEGABILMENTE) colmato il divario con le altre che HA SEMPRE avuto sin dalla prima gara.
    se non ci saranno incidenti o rotture impreviste alonso se tutto và bene finisce terzo nel mondiale.e sarebbe un lusso.

  • Che tristezza infinita…
    Vedere un pilota di questa levatura ridotto a sputare sangue per una misera 5 posizione è come vedere un purosangue da corsa tirare un carretto.

  • amantedellavita

    forza ragazzi… non stiamo sempre lì a lamentarci… domani tutto può accadere, dobbiamo essere ottimisti e tifare sempre e solo per la Rossa! forza e coraggio, noi amanti del Cavallino non demordiamo mai! non ve lo dimenticate!

  • La cosa più triste di tutte è vedere un pilota della classe di Alonso, all’apice della forma e della carriera relegato a correre da 3 anni a questa parte con vetture mediocri e altalenanti…non c’è cosa peggiore di essere il migliore e non potersi esprimere….e l’immobilismo della Ferrari continua a preoccuparmi.

    • negli ultimi 3 anni è per la seconda volta in lotta per il titolo non mi sembra se la passi male, purtroppo per lui nel 2006 firmò per la mclaren avesse firmato per la squadra dei “mafiosi” oggi qualche titolo in più lo avrebbe di certo, a volte pretendiamo troppo dalla rossa io per primo

      • se ha lottato nel 2010 e lotta nel 2012…è soprattutto merito suo….viste le macchine che la Ferrari fa da un paio di anni a questa parte…..è troppo pretendere che una scuderia come la Ferrari con un anno di anticipo presenti una vettura decente??? non credo…cosa manca alla Ferrari??? Mezzi? Soldi??? Esperienza?? niente di tutto ciò…quindi??? direi che c’è qualcosa che non va….

      • scusa ma gli altri li consideri?
        non puo’ succedere che in un determinato periodo le ferrari non siano le auto migliori?
        alonso le macchine mediocri le ha guidate a inizio carriera e nel biennio 2008-2009, le ferrari degli ultimi 3 anni non sono state dei fulmini ma neanche questi disastri che dite, cosa dovrebbe dire allora schumacher delle mercedes delle ultime 3 stagioni?

      • no..non lo reputo possibile che la Ferrari con i mezzi e le risorse che ha sia ancora a questo punto. Evidentemente c’è qualcosa che non funziona più a dovere….non penso proprio che gli altri siano dei geni e in ferrari siano diventati degli incapaci…

      • Un vecchio detto dice fatte la con chi é meglio di te non peggio…

      • quoto ogni tua parola rosso69 e poi non riesco a comprendere il ragionamento di alcuni ferraristi , mi spieghate alonso dove dovrebbe andare !!!alla mclaren non mi pare che in questi ultimi anni abbiano mai conquistato mai qualche titolo e che sia un squadra veramente affidabile , alla redbull non ci manderei mai nessun pilota perchè sono soltanto ladri , e a proposito vi ricordo che hanno rubato il titolo ad alo nel 2010 , non vedo altre squadre che siano al livello di ferrari redbull e mc

  • si la stessa dell’ungeria e puntualmente si e presi 1 decimo in piu di la

  • bè,hanno detto che il pacchetto evoluzione è stato un flop….praticamente siamo li con la stessa configurazione dell’ultima gara…:(

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!