McLaren: il problema al cambio è apparso solo in gara

23 settembre 2012 21:11 Scritto da: Valeria Mezzanotte

Il team radio di Andy Latham a Lewis Hamilton e la fretta nell’analizzare le dichiarazioni post gara avevano fatto credere che, in McLaren, i problemi al cambio che hanno messo KO Hamilton nel GP di Singapore fossero noti già dalla giornata di ieri. Intervistati nuovamente al riguardo, però, gli uomini di Woking hanno affermato che in realtà il danno è emerso solo durante la gara, anche se già altre volte avevano avuto avvisaglie simili.

“Abbiamo avuto segnali di avvertimento per qualche giro. Certi segnali erano comparsi anche in altre gare: a volte possono durare per un’intera gara, a volte no” ha dichiarato Sam Michael. Sulla stessa linea Martin Whitmarsh: “Abbiamo visto che temperatura e pressione aumentavano, oltre ad altri dati. Quindi purtroppo abbiamo capito quello che stava per succedere nel giro di qualche tornata”.

Un altro dubbio riguardava la leggera toccata al muro data da Hamilton durante le qualifiche: può essere stata quella la causa del danno al cambio, come successo ad esempio a Bruno Senna? Anche su questo, le dichiarazioni di Team Principal e Direttore Sportivo sono concordi.

“Penso che l’incidente di Senna sia stato più pesante. Gli ingegneri hanno eseguito dei controlli non-distruttivi sulla sospensione. Erano assolutamente certi che si fosse trattato di una toccata molto leggera, che non avrebbe creato problemi. Non credo che quanto successo oggi sia da mettere in relazione a quell’episodio” ha dichiarato Whitmarsh.

Sam Michael ha aggiunto: “Se il problema è quello che credo che sia, è estremamente improbabile che le due cose siano correlate”.

La squadra, comunque, sta ancora indagando su quale sia stato effettivamente il problema, che ha costretto Lewis Hamilton al ritiro dalla gara di Singapore, della quale era fino ad allora il leader, davanti a Sebastian Vettel.

30 Commenti

  • hamilton ha i suoi scheletri nell armadio(gru,spay story)…non lo nego..ma come tutti i piloti..!

  • a provocazione si risponde con provocazione…non conviene al caro alibi toccare certi argomenti.

  • cosa centra la gru ora ??? vabbe dai…lascia stare..alonso e quello che renault gate….non ti conviene entrare in questi ambiti….!!

  • per cortesia basta parlare di sfortuna! se la mclaren ha spinto troppo sulla prestazione è normale che ne risenta l’affidabilità , cosi come la red bull! i tempi di questo wekkeend erano troppo veloci per pensare che anche l’affidaiblità potesse tenere! hamilton è stato sfortunato sicuramente quest’anno ma la fortuna avuta negli anni scorsi o gli occhi chiusi dei commissari su vari episodi ve li scordate? ve lo ricordate come ha vinto il mondiale nel 2008? l’aveva perso di nuovo come un pollo però li la sorte gli ha dato un aiuto che vale per 3 campionati almeno! ve lo ricordate a silverstone 2008 cosa è accaduto con la gru? cosa accaduta solo a lui negli ultimi anni! con questo voglio dire che come hamilton è stato sfortunato quest’ anno, e stato fortunato negli anni scorsi , quindi tutto si bilancia!

    • la gru fu in germania nel 2007,e a fine gara arrivò fuori dai punti quindi non ebbe conseguenza sulla classifica.

      a silverstone 2008 dominò sul bagnato dando distacchi che non si vedevano dai tempi di dominio di schumacher mentre gli altri facevano a gara a chi si girava di più.

      se tu la vuoi chiamare fortuna fai pure.

      nel 2010 fu buttato fuori da webber in australia e singapore,perse un secondo posto in spagna all’ultimo giro per cedimento del cerchio e rottura del cambio in ungheria quando era quarto.

      visto che il mondiale l’ha perso per 18 punti direi proprio di sì,questo hamilton ha un culo sfacciato lol
      dai dai ragazzi un minimo di obiettività anche per chi non tifate 😉

  • Il mondiale piloti di Hamilton è finito!già vincendo ieri sarebbe stata comunque molto difficile..ora l’ unico ad avere residue speranze è Vettel,ma gli do poche chances francamente.

  • La fortuna è importantissima lo diceva il grande Enzo Ferrari meglio un buon pilota fortunato che un campione sfortunato!Mi ricordo nel 1994 quando ha vinto il primo mondiale Schumacher la Benetton durante i test e le prove aveva noie di ogni tipo invece in gara non gli succedeva mai niente

  • Io non ho ancora ben capito cosa sia successo e sembra (e questo e’ molto piu’ grave) che non l’abbiano capito neanche loro.
    Non riesco a capire cosa voglia dire ” abbiamo avuto segnali di avvertimento per qualche giro”.
    In gara o ancora in prova?
    Cosa vuole dire “Ieri abbiamo fatto il possibile”?

    Mi spiace molto perche’ Hamilton non meritava questo, ma credo che in Mclaren abbiano fatto l’ennesimo errore. Errore che sta’ compromettendo l’intera stagione, ed e’ veramente un peccato in quanto hanno una macchina fortissima ed un Hamilton in stato di grazia.

  • caro rosso69 perdonami ma agli asini che volano non ci credo.

    • non è questione di credere o meno..il mondiale si chiuderà quando sarà la matematica a dirlo. Dopo il 2010, ho smesso di credere a qualunque cosa finchè non si passa da campioni del mondo sotto la bandiera a scacchi dell’ultima gara. E poi La Mclaren ha un missile in questo momento, quindi sono quasi obbligati a crederci fino in fondo…

      • Hai avuto bisogno di aspettare il 2010 per capire che il mondiale si vince quando lo dice la matematica?Forse non ti ricordi che nel 2007 Raikkonen aveva 17 punti di ritardo su Hamilton a due gare dalla fine e che all’epoca la vittoria valeva 10 punti non 25 come adesso,quindi ancora il mondiale a tanto da dire se qualcuno pensa che è deciso si sbaglia di brutto

  • simonemontella

    hamilton ha detto a fine gara…SPINGER0′ FINO ALLA FINE..mancano 6gare e anche se quasi impossibile..se c’è qualcuno che in questo mondiale può recuperare punti..quello è lui vista la competitività della mclaren..naturalmente sperando che i guasti sono finiti!!!e che la sfortuna giri un po verso il rosso!!

  • fa male si carlo…soprattutto perche hamilton per come ha guidato non meritava un annata del genere ma meritava quantomeno di giocarsi il mondiale fino alla fine….!!

    • le stagioni balorde a volte capitano e rimangono impresse nella memoria piu’ di quelle vinte, io ricordo il 2006 con il ritiro di schumacher a suzuka quando il titolo sembrava a portata di mano o l’ultima curva a interlagos nel 2008, piu’ indietro ricordo sopratutto il tragico 1982 con un titolo che potevano vincere addirittura 3 piloti della rossa ma perso a causa di tragedie in pista e massaggi maldestri, ma visti i valori in campo hamilton ha la possibilità di vincere tutti i prossimi gp e ribaltare il campionato affidabilità e errori vari permettendo

      • Perche’ nel 98 quando a Schumacher si e’ spenta la macchina in griglia a suzuka, dalla pole?

  • La Ferrari non ha una galleria del vento, ma per tutto cio’ che riguarda la meccanica e utilizzo di materiali puo’ fare scuola a tutti i team. Il problema è meccanico e come si legge nell’articolo non è la prima volta che capita. La sfortuna non c’entra, allora cosa dovrei dire che la Ferrari è stata sfortunata ha sbagliare la progettazione dell’alettone posteriore ?

  • La fortuna e’ cieca ma la sfiga ha 11 decimi di vista…dopo la foratura di Hockenheim e il botto di Spa mancava anche la défaillance tecnica! 52 punti sono tanti forse troppi…con 150 sul piatto un tentativo estremo si può fare anzi si deve. Faccio una piccola previsione: Hamilton lascerà il tracciato di Yeongam dopo il GP Di Corea sotto la gara di distacco dalla vetta. Se non sarà così il sogno sarà quasi utopia…..
    Servirà la macchina ottima di oggi, con un piccolo particolare: che arrivi alla fine. Oggi su un tracciato che avevamo sempre patito tipo Monaco e Valencia stavamo vincendo e, parole di Lewis, stava ‘cruising’ ovvero andando a ritmo di crociera.
    Ci vuole la doppietta a Suzuka anche per il Mondiale Costruttori!FORZA LEWIS FORZA JENSON FORZA MCLAREN NEVER GIVE UP!!!

    • Si, ma il botto di Spa è costato caro anche ad Alonso, che successivamente ha avuto la sfiga di rompere la sospensione nel giro di qualifica a Monza.
      La sfiga gira per chiunque, ma in questo caso non si può parlare semplicemente di sfiga, perchè un guasto tecnico del genere fa parte dell’affidabilità, e quindi se le cose vanno male, o sono al limite, bisogna metterlo in conto.
      Sicuramente è stato sfigato a SPA, ma in quel caso se avesse alzato il piede dall’ acceleratore facendo passare il francese, oggi avrebbe avuto più punti.

      Certo, capisco che non è semplice a posteriori, però se fosse meno istintivo, avrebbe sicuramente dei vantaggi.

      • Invece è proprio questione di sfiga xk Alonso ha rotto in Q3 potendo comunque partecipare alla gara partendo dalla decima posizione, l’altro invece ha rotto in gara qnd era al comando e avrebbe al 99% vinto..

      • beh oddio non è che poteva fare molto Hamilton a Spa … è stato poco più di uno spettatore privilegiato …

        il punto è che quest’anno, soprattutto per problemi del team, Ham ha lasciato sul campo molti, troppi punti. Fra errori ai pit, problemi di performance e problemi meccanici, Ham ha perso tanto … poi anche lui ci ha messo del suo in alcune occasioni (ma credo che sia normale per un pilota, nell’arco di 20 gare, avere degli episodi negativi) …
        Il vero guaio di Ham, per assurdo, non è nè lui nè la vettura, ma la forma di Alonso quest’anno: con un trattore (perchè la F12012 è un trattore) continua a fare punti (eccettuato SPA) … Se guardiamo tutti gli altri, bene o male si equivalgono … se togliamo dal discorso Alonso, gli altri sono racchiusi in pochissimi punti … e comunque con 6 gp da correre non darei per perso ancora nessuno … basta un’altra SPA (per Alonso) per rimettere in corsa tutti … certamente ora in McLaren non possono più sbagliare nulla … ed è una brutta pressione … ma è anche forse la situazione in cui Hamilton si trova meglio … niente calcoli …

  • ste cose capitano sempre nei momenti meno indicati.
    ok,nelle gare ci sta il guasto tecnico,non poteva capitare non so in germania?

    no doveva capitare quando è primo,bella roba.

    scusate lo sfogo,ma sono ancora a terra.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!