F1 2013: GP del New Jersey in dubbio. Idea Messico

26 settembre 2012 12:31 Scritto da: Giacomo Rauli

Appena qualche mese fa, in toni trionfalistici, Ecclestone annunciava la più che probabile entrata in calendario 2013 di F1 del GP del New Jersey, il quale sarebbe stato il secondo GP negli Stati Uniti disputato in un solo anno (Austin sarà la prima tappa).

Oggi invece il panorama sul futuro del GP in questione è completamente cambiato.

Il contratto tra gli organizzatori e la FOM è saltato, a causa delle inadempienze degli organizzatori stessi. Ciò metterebbe in forte discussione lo svolgimento dell’appuntamento sulla East Coast statunitense.

Gli organizzatori non hanno adempiuto ai termini ed alle condizioni contrattuali“, ha detto Ecclestone. “Ora come ora, il contratto è saltato“.

In tal modo però, la F1 perde un’ingente cifra di denaro – si parla di una cifra vicina ai 150 milioni di dollari – che sarebbe stata incassata proprio per lo svolgimento della gara americana.

Per tentare di colmare il buco nel calendario, creato dalla perdita del GP del New Jersey, Ecclestone pare sia intenzionato a coinvolgere le autorità messicane per svolgere un GP proprio nel Paese centroamericano. Ecclestone non si ferma qui e afferma:faremo di tutto, inoltre, per tornare a disputare un GP in Sudafrica“. Il solito Ecclestone: cento ne pensa e mille ne fa.

12 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!