Un’asta per avere Hamilton! ML pareggia l’offerta Mercedes

26 settembre 2012 11:36 Scritto da: Antonino Rendina

Lewis Hamilton conteso a suon di milioni d’euro, è lo scenario che si paventa nello strano caso di mercato che si sta sviluppando intorno al fuoriclasse della McLaren.

A quanto pare Eddie Jordan ci aveva visto giusto, le sirene di Stoccarda attraggono – non poco – un Hamilton probabilmente stanco della McLaren. Tra coppe trattenute (sembra una cavolata ma per l’inglese non lo è), macchine poco competitive, macchine veloci ma fragili.

Il cambio che salta a Singapore potrebbe essere stata la fatidica goccia che fa traboccare il vaso. Un mondiale da protagonista, un titolo che è una chimera. L’anglocaraibico non sbaglia più, sembra essere tornato veloce come i primi anni ma finalmente maturo. Un pilota che appare, dopo un periodo più o meno duro (il 2011), davvero cresciuto.

E allo stesso tempo pronto per provare una nuova avventura. La paura di Lewis è che la McLaren, in pratica casa sua, sia un focolare domestico che lo rassicura, lo coccola, ma lo limita.

Come quei figli che a un certo punto devono prendere e sbattere la porta, cercando la propria strada.

La McLaren però non ci sta, troppo prezioso un pilota così per perderlo senza batter ciglio. Ecco quindi che Woking, notizia dell’ultim’ora, avrebbe pareggiato la cospicua offerta economica della Mercedes.

Facendo uno sforzo importante, al di fuori dei suoi parametri, per garantire al campione del mondo 2008 ben 20 milioni di euro.

Secondo il Times la precedente proposta di rinnovo si fermava sui 17 mln. Ecco quindi che la palla passa interamente al pilota. Non è più macchina da un lato contro soldi dall’altro. I dollari, gli euro, ormai sarebbero gli stessi.  Non resta che fare una scelta tecnica, o di vita.

Martin Whitmarsh, team principal della McLaren, non si sbilancia: “Io vedo un Hamilton concentratissimo su questo campionato, nonostante il ritiro di Singapore. Ha reagito alla grande, ha consolato lui a noi. Non ho mai visto un Lewis così forte”.

A maggior ragione sarebbe un peccato perderlo, ma se la Mercedes rivedrà ancora una volta l’offerta, la McLaren potrà reagire? Si giocano Hamilton all’asta; un gioco al massacro, e un po’ triste, che solo il pilota con una sua decisione può fermare.

100 Commenti

  • Su GPupdate dicono che LH scioglierà la riserva sul suo futuro probabilmente domani.

  • Da Ferrarista preferirei che Hamilton si “affossasse” alla Mercedes così da essere escluso dalla lotta per il titolo 2013, da appassionato di formula 1 non vi è alcun dubbio che Hamilton è uno dei piloti (se non il pilota) più spettacolare degli ultimi anni e che lo vorrei vedere competitivo nelle lotte più avvincenti a bordo di una McLaren.

    Secondo il mio parere, il manager dell’anglocaraibico (Simon Fuller, l’inventore delle Spice Girls, del format televisivo American Idol e altre diavolerie di successo) sta facendo solo un bel giochetto per far alzare il prezzo per il suo assistito facendolo firmare alla McLaren al momento giusto.

  • io credo che uno debba pensare a quello che scrive…caro alibi…se lo sviluppo lo conduce il pilota(cosa che io non penso) ti posso dire che negli ultimi 2 anni la mclaren è piu veloce della ferrari…in base a quele principio allora alonso è meglio ??seguendo il tuo principo è l esatto contrario

    • Da quando i test sono limitati all’osso il pilota ” collaudatore ” ha un lavoro molto limitato. Resta il fatto pero’ che un pilota piu’ sensibile riesce comunque a fare la differenza sopratutto quando arrivano nuovi componenti, tanto per dirtela papale papale a SPA Button ha messo in luce la sua grande sensibilità rispetto a Button. Alonso mi pare sia una via di mezzo, lo testimonia anche il fatto che in Mclaren nel 2007 Hamilton copiava gli assetti. Adesso questa sensibilità serve il venerdi e sabato ma una volta era ben piu’ importante e se i test un giorno saranno liberi tornera’ molto utile avere piloti collaudatori.

  • per me complessivamente alonso è migliore di hamilton e vi dico pure perche , primo perche sviluppa meglio la macchina , secondo perche legge meglio le gare , terzo perche sbaglia di meno , quarto perche tratta meglio le gomme , quinto perche sa prendersi tutta la squadra sulle spalle , e sesto perche sa rendere al meglio anche quando la macchina non è competitiva , volete di piu? credo che questi 6 punti bastino e dicono tutto! l’unica cosa dove hamilton se la puo giocare è come velocita in qualifica ma siamo li molto vicini

    • sì, infatti in 3 anni ha sviluppato un missile..

    • Quelle che hai descritto tu sono tutte qualità importanti, ma che in una VERA FORMULA 1 dovrebbero influire sul 40% della prestazione. Per il resto dovrebbero contare tecnica e velocità pura. Purtroppo quest’anno NON è per niente così e i risultati si vedono

      • La velocita’ pura e’ solo una caratteristica non la sola cosa che conti.
        Puoi avere il pilota piu’ veloce del mondo ma se non ti arriva in fondo non serve a niente.
        Una concezione come la tua valeva agli albori della F1, da parecchi anni a questa parte il pilota deve essere un insieme equilibrato di belocita’,intelligenza, tattica, sensibilita’ e capacita’ di fare squadra.

  • Caribbean Black

    @rosso69 e Carlo M

    Si carlo, avevo bisogno di conferire con te, per una proposta “indecente” ma di argomentazione inerente alle corse di F1 :) così come con rosso69 :) ….ti lascio io la mia mail, così non dai tu la tua, ok Carlo???
    Tanto io ne ho diverse di mail, e pubblicamente do solo quella che uso raramente :)

    la mia mail è:
    LORDGANJAH@virgilio.it

    Rosso69, ti do il mio contatto FB, mandami un messaggio privato se non vuoi aggiungermi alla lista dei tuoi amici, così ti spiego meglio in posta privata :)

    il mio contatto è

    LORDGANJAH ANTONIO DIEGO.

  • credo comunque che sia abbastanza stupido stare ancora a discutere del 2007…il mio parere è che hamilton ha piu talento(non di molto) e sul giro è migliore di alonso mentre lo spagnolo ha una migliore visione della gare ed è poco incline all errore….ritengo che a parita di macchina si spartirebbero le gare e si giocherebbero il mondiale fino alla fine.

    • quoto sul fatto che si scannerebbero fino all ultimo mm di pista me sul punto velocita etalento puro :))) detto questo nn tornero’ mai piu sull argomento nando vs luigino stii rui m hann accis …. ( sto argomento m ha levato la salute :) )

      • la cosa oggettiva è che sono 2 campioni..i migliori che ci sono ora…poi la preferenza è soggettiva ma la differenza è molto,molto sottile.

      • assulutamente infinitesimale…..veramente scegliere l uno o l altro è piu che altro una questione soggettiva come dici tu giustamnte.

    • Infatti io ho scritto che il 2007 è un campionato da archiviare e che non potra’ mai essere il metro di paragone per dire chi è il piu’ forte.

      Pero’ aggiungo che forse il duello virtuale fra Alonso e Hamilton forse ci sta distraendo sulla nascita di nuovi talenti. Ripeto Maldonado pur ancora facendo errori e cappellate ha gia’ vinto un GP con una Williams e Perez con una Sauber è arrivato secondo a Monza.
      Attenzione che la f1 è cambiata tanto avete notato quanti giovani siano gia’ cosi’ promettenti e quanti ” Vecchi ” abbiano parzialmente deluso vedi Kimi…

      • e anche vero che se questi piloti fanno questi exploit e perche hanno macchine valide(come lo è sopattutto la williams secondo me) e queste gomme permettono diversi scenari..cio non toglie che soprattutto perez è un pilota molto interessante

      • Il problema nel giudicare un giovane è immaginarlo come andrà quando sarà maturato. Maldonado non solo ha vinto una gara ma è anche veloce in qualifica. Non so’ quanto sia valida la Williams resta il fatto che la Williams prima di Maldonado era quasi sparita, gia’ dall’anno precedente invece qualcosina si è vista pur avendo un motore cosworth. Perez è un pilota giovane gia’ maturo anche lui è difficile da decifrare, bisogna capire se oltre ad essere un pilota molto costante abbia anche quel plus che gli faccia fare il salto.
        Io sinceramente li prenderei entrambi l’unico modo per scoprirlo e farli correre con un team di fascia superiore.

      • in che film Raikkonen ha deluso?

      • corre esattamente come nel 2007/8 cioè nn da fenomeno patisce il compagno di team il qualifica e nn sembra mai andare oltre il mezzo meccanico….

      • Nel film 2012, il suo compagno di squadra mi pare che lo stia insidiando, risultati mediocri in qualifica contro un pilota molto giovane con il Kamikaze francese, non solo kimi pero’ delude, anche Massa Webber non è che si stiano mettendo in buona luce.

  • Rispondo a Caribben

    Ti rispondo a tutte le buffonate che hai appena scritto con argomentazioni valide

    1) ” oltre al fatto che la macchina è stata progettata solo per lui e non per hamilton. ”
    Prima clamorosa buffonata…

    Alonso non aveva mai gareggiato con la Mclaren e come saprai bene la vettura inizia ad essere progetta gia’ da fine campionato dell’anno precedente. Come faceva la Mclaren a conoscere Alonso prima di averlo in squadra ?

    2)” Dal dopo istanbul il team si è schierato con hamilton dal momento in cui Sua Falsità, il RE delle Asturie, ha minacciato di infamare Dennis & CO sulle vicende delle mail di stepney, qualora non gli fosse stato dato lo status di prima guida. ”

    Anche tu come Stella Bruno e Mazzoni hai letto il famoso libro di Ecclestone scritto con la partecipazione di signorini. Ma come quando si parla della Spy Story cerchi sempre la prova concreta mentre in questo caso basta il libro di Ecclesone per avere la certezza.

    Scrivi quello che ti pare, ma di concreto abbiamo la prova che prima della Turchia cioe’ in Ungheria c’erano gia’ degli scontri interni contro Alonso, lo testimonia il fattaccio dei box quando Alonso si vendicò su Hamilton che non lo aveva fatto passare come precedentemente stabilito nella strategia delle qualifiche.

    3 ” Alla fine della stagione l’esordiente ha finito a pari punti con il sommo bi-campione uscente, ma finendogli davanti in graduatoria per maggior numero di podi. ”
    Resta il fatto che questo risultato non potra’ mai essere giudicato vero perché non conosceremo mai la verità, resta il fatto che Hamilton è stato un buon esordiente ma anche che Alonso ad inizio campionato perse punti nei confronti di Hamilton anche per contatti ( Spagna con Massa primo giro) problemi tecnici ( prove Canada ). Come fra le altre cose hai scritto anche tu dicendo ” erroneamente ” che la squadra si schierò con Hamilton dopo la Turchia…

  • ad esempio…anche hamilton nell arco della stagione ci sono gare in cui le prende da button come è normale che sia.

    • Esatto ti quoto, il confronto fra Alonso è Hamilton non puo’ essere fatto nella stagione 2007. L’unica cosa che possiamo affermare è senza ombra di dubbio che Hamilton è stato un pilota vincete gia’ alla sua prima gara, ma bisogna anche mettere in conto che guidava una MClaren e che oggi come oggi la GP2 permette ai giovani talenti di esprimersi quasi subito. Tanto per farti un esempio Maldonado ha vinto al suo secondo anno con una williams, e Vettel ha vinto il titolo mondiale giovanissimo pur guidando una Redbull.

  • ora se davvero la ferrari è davvero quella che sembra nella mani di massa alonso non solo è il piu forte tra quelli che ci sono ora ma anche il piu forte di tutta la storia…ora siccome dati alla mano ad esempio massa a singapore in gara ha girato spesse volte con i tempi di alonso penso che lo scarso rendimento di massa amplia quello che gia enorme di alonso

  • Caribbean Black

    MODALITà OFF TOPIC:

    @rosso69 e Carlo M:

    Ragazzi, avete facebook?

    • Caribbean Black

      Desidererei conferire privatamente con voi, visto che la chat non è piu disponibile, Grazie :)

      • ciao,io al momento no,sono uno dei pochi al mondo che non ha un account su facebook.
        hai bisogno di qualcosa?ti posso dare la mia mail

      • certo io sono iscritto a facebook anche se ci vado pochissimo da un un paio d’anni almeno, però ti avviso non sono gay…….scherzavo anche se le proposte non mancano

      • Caribbean Black

        @rosso69 e Carlo M

        Si carlo, avevo bisogno di conferire con te, per una proposta “indecente” ma di argomentazione inerente alle corse di F1 :) così come con rosso69 :) ….ti lascio io la mia mail, così non dai tu la tua, ok Carlo???
        Tanto io ne ho diverse di mail, e pubblicamente do solo quella che uso raramente :)

        la mia mail è:
        LORDGANJAH at virgilio.it

        Rosso69, ti do il mio contatto FB, mandami un messaggio privato se non vuoi aggiungermi alla lista dei tuoi amici, così ti spiego meglio in posta privata :)

        il mio contatto è

        LORDGANJAH ANTONIO DIEGO.

  • alonso è un grandissimo pilota ma il suo rendimento secondo me viene amplificato dallo scarso rendimento di massa.

  • ogni anno hamilton desidera una squadra diversa, la passata stagione era la redbull quest’anno la mercedes il prossimo anno a chi toccherà?
    che firma per la squadra che vuole e si metta l’anima in pace, almeno per un paio di stagioni

  • Ho letto che qualcuno ha detto ALONSO meglio di HAMILTON, bah…..questione di punti di vista.
    IO continuo a pensare che a parità di macchina LEWIS è più veloce di FERNANDO 8 sù 10, intendo come velocità pura, FERNANDO potrebbe avere la meglio sù LEWIS come sagacia tattica e gestione del mezzo.
    Ma sè ci riferiamo al TALENTO PURO, LEWIS è superiore a NANDO.
    IL confronto del 2007 ha dato ragione a LEWIS che ha vinto il confronto con NANDO non tanto come numeri in classifica ma sul fatto che LEWIS era un debuttante e NANDO un CAMPIONE DEL MONDO affermato.

    Tempo fà ho letto che LEWIS si sarebbe proposto alla FERRARI ricevendo un “NO GRAZIE”, peccato dico io nè avremmo visto delle belle.
    Una ulteriore convivenza tra i 2 fugherebbe tutti i dubbi sù chi sia il migliore tra LEWIS e NANDO.
    LEWIS ha sempre sostenuto, e i fatti lo dimostrano visto che si è proposto alla FERRARI, di essere nuovamente disposto a confrontarsi con ALONSO, forse invece ALONSO non sarebbe dello stesso avviso e credo che l’arrivo a MARANELLO di LEWIS sia stato bloccato proprio da NANDO.
    Peccato, sarebbe stata una emozione unica e indescrivibile rivederli insieme, uno accanto all’altro, compagni “rivali” dentro il box FERRARI.

    • mah….talento puro.
      Alnso e Hamilton sono Messi e Ronaldo.
      Messi e’ Alonso, Ronaldo e’ hamilton.

      Messi garanzia…che ti fa l’assist o il colpo vincente o la giocata, Ronaldo ..grande tecnica, grande talendo ma a volte capita la partita che vuol strafare e fa errori.

    • alonso aveva tutto il team contro unba situazione oggettivamente difficile nel 2011 hamilton aveva unba situazione diffile per altri motivi ma di sicuro nn è stato un bel periodo per lui …morale della favola nel 2007 alonso se è giocato il mondiale hamilton nel 2011 ha distrutto macchine ergo alonso a parita di situazioni distrugge hamilton….. ovviamnete nn è cosi come nn è possibile stabile chi sia il migliore tra i 2 a livello di guida pura …andrebbero messi tutti e 2 nelle condizioni ideali …e poi vediamo come stanno le cose peccato questo nn avverra’ mai… per chi dice che alonso nn vuole hamilton ricordo a tutti CHE ALONSO NN è IL PROPRIETARIO nel il dirigente della ferrari è SOLO un dipendete e come tale nn decide una beneamata cippa a livello di ingaggi e della politica gestinale del team…

    • avete scartavretrato le palle con questa diatriba su chi è piu forte tra i due… e che ca**o sono forti entrambi, noi ferraristi preferiamo alonso, voi hamilton (sti ca**i?) basta più… meeeeee

  • Hamilton restera alla McLaren a firmera il nuovo contratto
    sono sicuro!

    • MARTIN WHITMARSH ha detto: ” LEWIS credo resterà con noi”.
      RUMORS sostengono che in settimana potrebbe (speriamo) esserci il sospirato annuncio ufficiale del rinnovo del contratto tra LEWIS HAMILTON e la MCLAREN.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!