Calendario 2013: anche il GP di Corea a forte rischio

27 settembre 2012 16:38 Scritto da: Giacomo Rauli

Dopo la diramazione del calendario provvisorio F1 2013, s’è potuto notare come, a fianco al nome di alcuni GP, ci fossero asterischi che indicavano la possibilità di presenza, ma non la certezza. Uno di questi GP in questione è il New Jersey, il quale non ha adempito agli obblighi contrattuali con la FOM.

Un altro GP, oltre a quello nella East Coast statunitense, sarebbe in fortissimo dubbio per il prossimo anno: il GP di Corea. Anche la gara coreana, che si tiene a Sud Jeolla (una delle sezioni amministrative della Corea del Sud), pare abbia grossi problemi finanziari e sia in procinto di chiedere un forte sconto a Bernie Ecclestone.

Proprio in questi giorni, uno sconto sull’iscrizione al prossimo calendario è stato chiesto dagli organizzatori dell’Albert Park, il GP d’apertura in Australia. La crisi finanziaria è sempre più evidente ed Ecclestone si sta guardando intorno, cercando nuovi mercati a cui proporre il prodotto F1, monetizzando il più possibile.

Non a caso, Mister E, ha parlato di Sudafrica e Messico per sostituire New Jersey ed, eventualmente, altri circuiti che daranno forfait già dalla prossima stagione. 

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!