Whitmarsh: “La nostra offerta per Lewis era vantaggiosa”

28 settembre 2012 15:34 Scritto da: Giacomo Rauli

Dopo una mattinata a dir poco scoppiettante, che ha visto l’annuncio dell’ingaggio di Sergio Perez da parte della McLaren e Hamilton da parte della Mercedes, arrivano le dichiarazioni dei protagonisti di queste operazioni di mercato.

Dopo le prime parole rilasciate tramite comunicato stampa, Martin Whitmarsh – team principal McLaren – è tornato su ciò che è successo nelle ultime ore e, più nel dettaglio  ciò che è avvenuto negli ultimi giorni, fondamentali a tal punto da modificare i rapporti di forza nel panorama piloti F1.

Dopo le dichiarazioni ufficiali riguardo l’ingaggio di Perez, Whitmarsh è tornato a parlare di Lewis Hamilton, pilota McLaren per gli ultimi sei appuntamenti 2012. Poi l’addio. Atteso e annunciato.

A Lewis abbiamo fatto un’offerta molto buona per rinnovare con noi, ci tengo a precisarlo” ha detto Whitmarsh. Certo non dev’essere facile vedersi “scivolare” dalle mani uno dei talenti più cristallini passati in F1, per di più cresciuto in casa e fatto trionfare con le proprie vetture.

Lewis però ha scelto una strada differente, che può essere intesa in due modi. Il primo: più gestione dei diritti d’immagine e, di conseguenza, maggiori entrate nelle tasche di Hamilton. Il secondo: una nuova sfida nella già buonissima carriera dell’inglese di origine caraibica, ovvero risollevare il team di Brakley e portarlo ai titoli mondiali dopo quelli conquistati sotto le insegne del miracolo Brawn GP.

Whitmarsh, stando alle sue dichiarazioni, propende per il primo caso sopracitato: “Ha fatto una scelta di vita, penso. Negli ultimi mesi abbiamo discusso e trattato su numerosissime clausole del suo già complesso contratto. Gli abbiamo fatto un’ottima offerta, davvero. Ma evidentemente, la scelta di vita fatta da Lewis, ha avuto il sopravvento“.

Il Team Principal McLaren conclude parlando del nuovo line-up delle frecce d’argento di Woking 2013: “Il prossimo anno correremo con il Campione del Mondo 2009, Jenson Button, ed una giovane promessa latina. E’ talentuoso, affascinante, emozionante ed umile. Lui viene qui per provare a vincere il titolo mondiale già dal prossimo anno“.

Lewis, per quanto rimanga nel Club dei campioni McLaren, è già in archivio. Parola di Whitmarsh.

 

21 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!