Suzuka: Button sarà penalizzato per sostituzione cambio

1 ottobre 2012 19:28 Scritto da: Giacomo Rauli

Jenson Button sarà penalizzato di cinque posizioni in griglia nel GP del Giappone che si terrà a Suzuka tra poco meno di una settimana.

Questa penalizzazione deriva dalla sostituzione del cambio destinato alla gara nipponica, ha rivelato Autosport.

Paddy Lowe, Dirtettore Tecnico della scuderia di Woking ha infatti rivelato:Il cambio di Jenson dovrà essere sostituito perchè abbiamo riscontrato lo stesso problema che ha costretto al ritiro Lewis a Singapore. Proprio per questo s’è resa necessaria la sostituzione, che comporterà l’arretramento di cinque posizioni al via domenica“.

Chiaramente si tratta di un enorme dispiacere per noi e per Jenson“. ha proseguito Lowe. “Abbiamo però capito il problema e lo abbiamo completamente risolto, dando così la possibilità ai nostri piloti di cogliere un ottimo risultato a Suzuka“.

Piove sul bagnato dunque in casa McLaren. Button, distante 75 punti dal leader della classifica Alonso e ormai fuori dai giochi per il titolo mondiale piloti, potrebbe diventare un ottimo alleato per il partente Hamilton, distante 52 punti dall’asturiano ed ancora in grado di impensierirlo, anche attraverso una Mp4-27 velocissima ma spesso troppo fragile.

Certo che a Suzuka, con questa penalità, per Button sarà verosimilmente difficile poter frapporsi tra Lewis e le rosse, togliendo così punti preziosi ad Alonso. E’ anche vero che, con l’attuale competitività della McLaren, tutto può accadere. Affidabilità permettendo.

 

234 Commenti

  • @Davide78
    Io non so cosa sia passato per la testa di Hamilton, perchè uno che dice di anteporre la carriera e le vittorie ai soldi in Mercedes non ci sarebbe mai andato. Però credo che Lewis sia realmente convinto di poter vincere già dall’anno prossimo. Non credo che ci troviamo nella stessa situazione di Alonso nel 2007, perchè lì Alonso non aveva altra scelta se non quella di andare in Renault visto che nè la Ferrari nè la McLaren lo volevano. Adesso la McLaren voleva fortemente che Hamilton restasse, quindi la scelta di Lewis non è stata obbligata come quella di Alonso. Lui un team solido ce lo aveva, ma ha preferito buttarsi sull’incognita Mercedes perchè credo sia stato convinto della bontà del progetto già dal prossimo anno. Poi se anche nel 2013 la Mercedes si rivelasse un flop credo che Hamilton potrebbe avere ripensamenti incredibili, con ripercussioni imprevedibili sul mercato piloti in ottica 2014. Ricordiamoci che probabilmente la Ferrari per il 2014 potrebbe piazzare un colpo clamoroso e chissà che un Hamilton insoddisfatto della Mercedes non possa diventare di nuovo appetibile.

  • Caribbean hai letto il mio commento nella pagina precedete, quello che sembra un poema, leggilo e dimmi cosa nè pensi…..

    • Caribbean Black

      Si l’ho letto stamattina ma non ho nulla da rilevare sinceramente.

      Cmq sia, mi sono un po stancato di parlare di hamilton, ora deve essere l’ultimo dei miei pensieri visto che a fine stagione non sarà piu dei nostri.

      Concentriamoci piuttosto sul doppio problema al cambio per le 2 mclaren.

      Cosa ne pensi delle opinioni di maxleon zio ture?

      Io sono discordante, e non credo c’entri nulla la terza massa radiante mancante, così come non sono d’accordo che tali rotture sia riconducibili all’aver osato troppo per trovare prestazione.

      Penso che 2 problemi identici e risolti, non siano sintomo di inaffidabilità per via di surriscaldamenti vari, ma penso siano un problema isolato come quello del pescagio del carburante.

      Penso inoltre, che da qui in poi, nlle 6 gare restanti, la mclaren non patirà piu alcun problema, e mantenendo questa competitività, potrebbe aggiudicarsi tutte le gare rimanenti, o al masimo arrivare sempre a podio.

  • Caribbean Black

    Zio Ture…hai ragione, ho commesso un errore…un’impecisazione anzi…

    La McLaren è attualmente la migliore macchina da QUALIFICA e da GARA, prestazionalmente parlando.

    Non è migliorata grazie agli interventi “reinterpretati” e non “copiati” dalla ferrari, ma bensì grazie idee proprie nella distribuzione delle masse e nuovi componenti sotto scocca.

    La McLaren non dovrà cambiare molto nel 2013, ma se dovesse succedere, stiamo tranquilli, perchè abbiamo il miglior gruppo in F1 in fase di progettazione e sviluppo, e siamo i migliori anche a far funzionare tutto al primo colpo, o al massimo al secondo, a differenza di molti che ci mettono anche 3 staioni per caverne un ragno dal buco.

    Si, alla luce di questo, la McLaren possiamo dire che è migliore di tutte attualmente, sia in gara che in qualifica, di poco, ma MIGLIORE.

    Dopotutto, 3 vittorie piu una sfumata per noie al cambio a singapore, in 4 circuiti differenti tra loro, con temperature molto differenti tra loro, attestano che attualmente la mclaren è la MIGLIOR macchina del campionato.

    il divario di punti in classifica sul mondiale piloti è bugiardo, e non attesta niente di particolare, perchè prendendo atto di come si è concretizzato,(non grazie ad una superiorità progettuale e prestazionale) lascia ben intendere come sia possibile.

    Quello sul costruttori, è bugiardo lo stesso, ma molto meno rispetto al piloti.

    • Quoto Caribbean.
      Lo staff tecnico McLaren magari non ha avrà i Grandi nomi come la Mercedes, ma è in assoluto il migliore della F1.
      Non si basa sù una sola mente come può essere Adrian Newey in Red Bull ma sù un gruppo di tecnici i vari Lowe, Goss, Oatley, Bailey, McKiernan sono tutti tecnici che magari presi ad uno a uno non sono sul livello di altri tecnici del Circus ma che insieme fanno la vera forza della McLaren.
      Considero la McLaren la vera favorita per il prossimo anno e sai che Rabbia sarà, nell’anno in cui Lewis non ci sarà la McLaren “sfornerà” quella SUPER-Macchina che a Woking attendono dal lontano 1998.

  • davide…lewis ha voluto la bicicletta ?? adesso pedala…se la mercedes va male sono problemi suoi anche se continuero a sostenerlo

    • Quoto.
      Anche sè sosterrò anche la McLaren.

      • chiaro…tanto hamilton il prossimo massimo potra lottare per qualche gara mica per il mondiale…quello è sicuro

      • Se l’anno prossimo la Mercedes andrà come gli anni passati, credo che per il 2014 dovranno cercarsi altri due piloti. Infatti Lewis in un team senza prospettive non ci rimane, Rosberg invece è da quando corre in F1 che ha sempre avuto macchine mediocri, per cui credo che anche Nico avrà voglia di lottare per qualcosa di più. A meno che la Mercedes 2013 non si riveli un’ottima macchina.

      • Iron Mc, Lewis in un Team senza prospettive non vi rimane ?
        E allora perchè è andato via da un Team che ti dà la garanzia di potere lottare al vertice e che in questo momento ha la miglior macchina ?

      • Caribbean Black

        E cosa ne sa IronMc?

        Davide, scusa ma che domande fai?

  • RONNY il prossimo anno McLaren (AHIME’), Ferrari e Red Bull saranno ancora le macchine da bettere.

    La Mercedes però deve riuscire a dare a Lewis una macchina che possa lottare almeno per il podio è un Obbligo assoluto.
    Cosa nè pensi ?
    E’ impensabile una Mercedes che anche il prossimo anno lotti per entrare a malapena in Q3 e arrivi 7°/8°.

    Insomma a ME basterebbe che la Mercedes fosse come lo era quest’anno nella Prima parte di campionato.

  • eliminando gli errori della prima parte della stagione e migliorando l affidabilita sicuramente nel 2013 il binomio mclaren-hamilton sarebbe partito un gradino sopra a tutti…ma pazienza

  • Senza dimenticare il fatto che in Mercedes gli sviluppi che hanno portato sulla W03 quest’anno non HANNO praticamente migliorato la macchina, difatti la Mercedes da vettura vincete o quasi ad inizio stagione è caduta nell’anonimato gara dopo gara…..
    In McLaren invece al contrario con degli sviluppi mirati hanno nettamente migliorato una vettura come la Mp4-27 che dà metà stagione in poi è divenuta il punto di riferimento sù ogni tipologia di circuito.

    Ecco la DIFFERENZA tra McLaren e Mercedes !!!

  • Ciao Caribbean come và ?
    Spero tutto O.K.
    Quoto la tua opinione, secondo me il prossimo anno la McLaren, in virtù del fatto che il regolamento tecnico sarà simile a quest’anno, potrebbe essere la macchina da battere, la Mp4-27 è una buonissima base di partenza.

    Ci pensi sarebbe una beffa sè una volta andato via Lewis Hamilton, la McLaren facesse una SUPER-MACCHINA !!!
    Roba da mordersi le mani !!!

    Facevo un’altra considerazione poco fà, AD OGGI lasciare la McLaren è una scelta “folle”, mi spiace per Lewis, ma non c’è nessuna giustificazione che possa spiegare questa malsana decisione.
    La McLaren ad oggi è la Scuderia molto probabilmente con la miglior macchina e l’unica insieme alla Ferrari che ti dà la garanzia di potere vincere delle gare tutti gli anni.
    In più in McLaren hanno ampiamente dimostrato di saperci fare sotto il punto di vista tecnico, hanno sempre sfornato idee nuove e soluzioni che hanno poi fatto scuola senza contare il fatto che nello sviluppo della macchina durante l’anno sono indubbiamente i migliori in assoluto, capaci di ribaltare le sorti di una stagione come nessuno (ricordi il 2009 ? macchina che prendeva 2,5 secondi dalla vetta ad inizio stagione per poi divenire la migliore verso fine stagione).
    Insomma fossi stato in Lewis avrei rinnovato il contratto magari per altri 2/3 anni…..una scommessa come la Mercedes secondo me non la puoi prendere quando guidi la Miglior macchina e hai solo 27 anni età in cui puoi vincere ancora tanto.
    Ad esempi Senna ricordo lasciò la McLaren che si avviava ad una fase di declino tecnico che sarebbe durata 5 anni per andare alla Williams che si può paragonare alla RED BULL dello scorso anno, insomma la scelta di Ayrton in quel momento era azzeccata, anche sè poi sappiamo che il destino ci mise lo zampino…..
    Ma la scelta di Lewis sinceramente fatico a capirla, non riesco a trovare una motivazione plausibile al cambio di squadra.
    Certo magari la Mercedes tra qualche anno sarà il Team punto di riferimento in F1 ma al momento non dà le necessarie garanzie ad un pilota ambizioso e talentuoso come Lewis HAMILTON.
    Per cui vabbè prendersi una scommessa ma NON quando hai solo 27 anni e hai vinto 1 solo titolo, potevo capirlo sè LEWIS avesse avuto 32 anni e nel palmares già 3 titoli, e allora ok vai a prenderti una scommessa tanto il tuo lo hai vinto….ma adesso no ragazzo, spero che tu possa non pentirtene dopo qualche gara.

    Che pensi CARIBBEAN ?

  • si caribbean dicevano che questa mclaren al contrario della f2012 aveva poco margine di sviluppo…dal gp tedesco in poi lo sviluppo della 27 è stato stellare

    • Ronny leggi la mia riflessione a proposito della scelta di Lewis di non rimanere in McLaren e dimmi cosa nè pensi.

    • Uno sviluppo che si basa sui concetti introdotti dalla F12012, ricopiati in un layout diverso tanto che la stessa Mclaren ha ammesso che svilupperà il pull rod anteriore.
      In realtà la Ferrari f12012 ha mille aspetti ancora poco conosciuti che non si integrano e la F12013 sara’ veramente l’arma vincete. Detto cio’ la Ferrari sta comunque lottando per il titolo e ti ricordo che un vantaggio consistente sulla Mclaren.

      Il pull rod anteriore confuso da Caribben con quello che si usava negli anni 90 non ha niente dico niente a che vedere con quello odierno.
      Il telaio va’ rifatto ex novo, e anche la sua struttura per sfruttare a pieno tutte le potenzialità del pull rod. Ad esempio la struttura del telaio Ferrari è piu’ spessa in alcuni punti rispetto ai telai vecchi.

      Aggiungo anche che la Ferrari lo sta sviluppando da un anno, mentre la Mclaren inizierà a farlo solo dal 2013.

  • per il 2013 la Mclaren ha il vantaggio di partire da una vettura “a muso basso” e quindi probabilmente conosce meglio degli altri le implicazioni sull’ aerodinamica(in particolare su come far lavorare il fondo) con questo tipo di soluzione nell’ ambito di questo regolamento tecnico..

    • Il prossimo anno non cambieranno i musi che rimeranno alti come in questa stagione ma sparirà solo lo scalino coperto da una carenatura.
      La Mclaren cambierà tutto il suo telaio alzandolo per fare un muso piu’ alto, quello di oggi è un palliativo, collegato ad un telaio basso.

  • Caribbean Black

    @zio ture e ronny

    1) notizia vera quella di zio ture, onfermata dalle diciarazioni di Lowe e Neale.

    2)la mclaren non dovrà ridisegnare nessun nuovo telaio, ma continuare l’evoluzione dello stesso come fatto da tutti dal 2009 ad oggi, push o pull rod.

    3) luogo comune sullo sviluppo che ti porti avanti dall’inizio ella stagione e che ti ha smentito sotto tutti i fronti, in quanto la mp4 27 è un misto di concetti tra la 25 e la 26, piu reinterpretazione di concetti di altre squadre.

    • Caribbean Black

      …come ben sottolinea ronny, la mclaren anche per la prossima stagione, parte con un gran punto di forza, la miglior auto del lotto attualmente parlando.

      La McLaren ha gia adoperato la pull rod all’anteriore per anni, con immenso successo…non credo avrà grandi problemi ad implementarla, anche grazie ai soldoni che non dovrà piu dare ad hamilton…

      Si inizia a parlare di 10 milioni di euro di risparmio, da poter investire nella ricerca e nello sviluppo.

      Inoltre, la mclaren ha gia dato conferma di saperci fare sin da subito con progetti che seguono filosofie nuove….

      • La migliore macchina in qualifica….

        L’ultima monoposto ad utilizzare il pull rod fu una Arrows progettata da un tecnico indiano allinizio degli anni 2000. La Mclaren ha abbandonato il pull rod gia’ nella vettura del 1992 passando al push rod introdotto dalla Ferrari e ripresto anche dalla Williams. Il push-rod anteriore era ottimo per alzare i musetti. La Mclaren parte esattamente da zero come la Ferrari in questa stagione.

    • 2) dal 2009 la posizione e l’altezza del pilota è identica dal 2013 cambierà tutto hanno fatto infatti una prova con uno spessore per provare la visibilità del pilota.

      3) La interpretazione del concetto dei condotti ACER e di utilizzare l’aria calda del motore verso il fondo utilizzato dalla ferrari ha reso la Mclaren meno affidabile… E’ come cercare di trasformare una banana in una mela. Meglio che sia una banana e non una mela camuffata… ah ah
      Capito il concetto

  • tutto vero quello che dite pero bisogna dire che gli attuali regolamenti limitano molto…forse tropppo un progettista come newey

  • piuttosto sono curioso di sapere cosa fara il genio newey il prossimo anno..quest anno è molto in ombra…l abolazione degli scarichi soffiati l hanno colpito profondamente

    • Certo Newey è in gamba, nulla da ridire, ma la RBR, come tutti i motorizzati Renault hanno un vantaggio enorme rispetto agli altri team con motori diversi, quello di avere un ingresso in curva molto più dolce, grazie al taglio dei famosi 4 cilindri che consente loro di avere una sorta di antispin automatico, fra l’altro con gli scarichi ad effetto Coanda ed un’accelerazione più dolce, riescono ad avere anche una buona trazione in uscita delle curve, ma, qualcuno, mi sa dire tutto questo cosa centra con l’aerodinamica??????

      Ricordo che all’inizio del campionato la FIA comunicò che riguardo agli scarichi ci sarebbero state ancora delle ristrettezze, ma ora che il regolamento tecnico del 2013 è stato pubblicato, almeno io non ho più sentito parlare di scarichi, vuol dire che per l’ennesima volta rimarrà tutto inalterato.

      Certo se ci fossero dei chiarimenti regolamentari che mettessero tutti allo stesso livello, forse non staremo qui a parlare del genio Newey, ma forse tutto ciò è voluto, proprio per avere un equilibrio fra le squadre.

    • Secondo me Newey farà una macchina quasi identica a questa, conoscendolo bene nel corso degli anni quando deve progettare una monoposto rivoluzionaria si prende due anni. Quindi sarà l’ultima evoluzione della RB5 del 2009 secondo me sara’ la peggiore RBR, sicuramente sara’ delegata a qualche suo pupillo. Lui invece inizierò il lungo percorso di progettazione per la vettura del 2014.

      • E’ non è detto che questo progetto verrà sviluppato sulla Red bull la sparo li secondo me il 2013 sara’ l’ultimo anno di Newey in redbull, c’è qualcosa che mi dice che la RBR potrebbe anche ritirarsi nel 2014…. ecco perche’ Vettel avrebbe gia’ firmato un precontratto con la ferrari. Comunque sempre supponendo che la RBR si ritirasse, bisogna capire a chi venderanno la loro struttura che per chi non lo sapesse era la vecchia Arrows poi diventata jaguard fino a trasformarsi in Redbull. Come ho detto niente nasce da zero, la Redbull era un team con piu’ di 20 anni di f1.

      • Zio, permettimi un grosso MAH…
        Non credo andranno via così facilmente, non ne hanno motivo.

  • la mclaren sembrava perche invece è stata la vettura sviluppata meglio comunque..
    1)dove sta scritto che la mclaren dovra puntare sulla pull road ??
    2)per il telaio alto non credo avranno problemi…hanno gia parzialmente rimediato quando a barcellona hanno portato il muso modificato
    3)la mclaren l anno prossimo sara in una posizione di forza perche le vetture saranno delle evoluzioni..quindi la vediamo diversamente
    4)hai chiesto chi sara la mente della mercedes ?? sara elliot arrivato a fine luglio di cui ross brown ne parla molto bene.

    • 1) è una notizia vecchia sia la Mclaren che la Lotus hanno dichiarato che svilupperanno il sistema pull rod.

      2) Il telaio alto rappresenta una piccola rivoluzione sin dalla Mclaren del 2009 hanno conservato tale disposizione, in pratica dovranno ridisegnare tutto il telaio, un lavoro lungo che di solito si fa una volta sola e poi si evolve, come ha fatto la redbull e la stessa ferrari prima di Fry.

      3)Le vetture saranno delle evoluzioni ma il progetto Mclaren è ora mai al massimo delle sviluppo dopo ben 3 anni,difficilmente la Mclaren potra’ lavorare su una base e fare una semplice evoluzione come ti ho gia’ spiegato con il pull rod e il telaio alto cambierò radicalmente tutto.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!