Kubica: “Ora la strada per il ritorno è meno lunga”

3 ottobre 2012 12:24 Scritto da: Giacomo Rauli

Dopo aver partecipato a tre rally nel giro di poche settimane, due dei quali vinti, Robert Kubica torna a parlare della sua situazione fisica e del suo futuro più o meno prossimo, sperando di poter tornare quanto prima al volante di una F1.

Dopo il Rally Città di Bassano, dominato in lungo ed in largo (sette speciali vinte sulle nove in programma), è tornato ai microfoni molto sereno e più convinto di un suo recupero: “E’ ancora una strada lunga, quella da percorrere. Detto ciò, dopo queste gare che ho disputato, la strada è meno lunga di ciò che pensavamo sino a qualche giorno fa“.

I problemi del ventisettenne di Cracovia, sono sempre relativi alla mobilità di gomito e mano destra, l’arto maggiormente danneggiato dal gravissimo incidente al Rally di Andora nel febbraio 2011.

Il recupero degli arti interessati di Robert è al 50%“, ha detto il Dottor Igor Rossello. “Penso che potremmo far tornare il braccio destro di Robert al 75-80%. Non sappiamo se sarà sufficiente per tornare al volante di una F1. Ho parlato con il suo agente, Daniele Morelli, e lui è veramente felice dei progressi che Robert sta facendo, così come lo sono io“.

Il Dottor Rossello però, si sbilancia e fa una previsione sul futuro di Kubica:Penso possa tornare in F1, ce la può fare. E’ giusto ricordare che, per realizzare e raggiungere il suo obiettivo, ci vorrà ancora molto tempo. Mesi, o forse uno o più anni“.

I primi riscontri, quelli su strada, sono più che confortanti. Robert, pur essendo il primo a rimanere con i piedi per terra, crede fermamente nel suo ritorno, anche se non lo sbandiera una intervista sì e l’altra pure. Ci vorrà tempo, come detto da Rossetto, ma con questo Kubica non si sa mai. 

17 Commenti

  • Meglio Kubica con un braccio solo che Massa con tre!

  • Ci vuole coraggio a dire che robert sia un pilota sopravvalutato.

    Ha sempre guidato macchine mediocri, E’ sempre stato corretto, Ma soprattutto…

    E’ sempre stato un grandissimo fenomeno anche con macchine mediocri.
    Invito al commento sotto a guardare gli anni di quando robert guidava, e invito a guardare cosa riusciva a fare questo pilota.

    Se non fosse stato per l’incidente, è sicuramente uno dei migliori piloti in Formula1.

    Lui è uno dei piloti che merita veramente tanto nel suo futuro, e non quei classici piloti che sin dal primo anno si sono trovati a guidare un missile.

    Speriamo di rivederlo in formula1.

    • Ti invito anch’io a citarmi le meravigliose imprese di Kubica durante i suoi anni in F1, alla guida di una macchina, la BMW, nettamente la terza miglior scuderia nel triennio 2007-2008-2009, per non parlare poi della trascendentale stagione in Renault nel 2010, non proprio una scuderia qualsiasi e mediocre

      • ma scusami sicuro che fino ad oggi hai visto la F1?..secondo me ti stai confondendo con qualke altro sport..2007 BMW terza vettura ma ricorderai l’incidente di kubica..2008 BMW terza vettura solo per metà stagione..nella seconda parte di stagione ricorderai benissimo ke la BMW era diventata una delle più scarse vetture nel lotto..peggio di toro rosso XD..2009 la bmw è senza soldi e ovviamente decise di risparmiare costruendo il kers..cosa ke poi nn funzionò annunciando il ritiro dalla f1..riassumendo la bmw tolto il 2007 era una vettura scandalosa..

      • kubica 2007 = 6° con l’incidente
        kubica 2008 = 4° con 7 podi
        kubica 2009 = 17° con 1 podio e decisamente con la peggior vettura dell’anno
        kubica 2010 = 8° con 3 podi e ”È una stagione molto difficile per la scuderia francese, costretta a tagli e restrizioni economiche.la scuderia non investe più nei miglioramenti della vettura e si sta già concentrando nello sviluppo per il 2011, non consentendo così grandi prestazioni ai piloti.” [fonti wikipedia]..

      • Pilota mediocre vuol dire scuderia mediocre…alonso con una renault più scarsa ha inciso molto di più…bmw scarsa non direi proprio…ma sì i tifosi della Ferrari sono quelli che preferivano alesi a schumacher, non mi stupisco che preferiscano kubica solo perchè esaltato dalla redazione sportmediaset a un grande pilota come felipe massa, per non dire astri nascenti come hulkenberg e di resta

  • Sono stufo di sentire questa menata della storia di Kubica in Ferrari, inutile parlarne, èra un pilota gioà sopravvalutato prima dell’incidente, gli auguro il meglio a robert ma non certo la Ferrari!

    • Che recuperi al 100% o meno, che sia o no da Ferrari, l’importante è rivedere Kubiza in F1, perchè quello che gli è successo ci ha privato di uno dei più grandi talenti mai apparsi in questo sport.
      Dai Robert credici, siamo tutti con te!!!!!!!!

    • CavallinoRampante

      Potrà anche essere vero, come affermi te(sbagliando, secondo me), che è un pilota sopravvalutato. Ma negli ultimi anni in Ferrari abbiamo avuto gente come Barrichello, Massa e Fisichella. E con tutta la buona volontà, Kubica non mi sembra inferiore a nessuno di questi, anzi…

    • Luca ferrarista

      Sentire dire che Kubica era sopravvalutato mi sembra un’esagerazione… Ha fatto dei numeri non indifferenti per le macchine che si ètrovato a guidare (secondo me ovviamente). Io dico che i suoi colleghi se non avesse avuto questo brutto incidente avrebbero avuto una bella gatta da pelare ad averlo in pista in questi ultimi 2 anni…

    • Sono sempre dell’idea che le opinioni di chiunque vadano rispettate. Però tu sei sicuro di aver visto delle gare di F1 negli ultimi anni? Kubica sopravvalutato? bah….

  • Sono un sostenitore del recupero di Kubica, e spero tanto che il ragazzo possa tornare a correre ad alti livelli, ma purtroppo il mio lato cinico qua viene a galla… con un arto all’80% secondo me NON SI PUO’ essere competitivi in una formula1, almeno non in quelle di oggi!!! Al massimo potrà ambire a qualche campionato a ruote coperte, sempre secondo la mia personalissima e cinicissima opinione :)

    • che nn possa piu’ guidare una f1 forse è vero ma che nn possa guidare una f1 di oggi è una fesseria! perchè quelle di ieri senza servo guida cambio manuale ecc ecc.. avrebbe potuto guidarle??? guidare una F1 di oggi è fisicamente molto impegnativo ma per le braccia in confronto al passato è una passeggiata di salute!!! FORZA ROBERT torna a fare il lavoro al piu’ presto!!!!!

  • e se la ferrari punti ad un ritorno del polacco per il 2014?

  • vai cosi robert….un campione quando lo è si vede sempre…questo ragazzi non puo usare una mano praticamente e vince lo stesso…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!