Hembery apre le porte a Schumacher come tester Pirelli

5 ottobre 2012 13:05 Scritto da: Davide Reinato

Michael Schumacher ha annunciato ieri il ritiro definitivo dalle competizioni di Formula 1, ma ha anche detto che potrebbe scegliere un ruolo da collaudatore alla Pirelli se lo vorrà.

La società italiana sta valutando le opzioni per il prossimo anno, dato che molto probabilmente perderà Jaime Alguersuari, pronto ad un ritorno nel Circus da titolare. La vasta conoscenza sugli pneumatici accumulata da Schumacher in venti anni in F1, potrebbe tornare molto utile al team di sviluppo degli pneumatici Pirelli.

E questo non è un semplice rumors. Paul Hembery, direttore di Pirelli Motorsport, lo ha pubblicamente confermato: “Credo che Michael sia il tester degli pneumatici più esperto nella storia della F1. Se si annoia a stare fermo tra le montagne della Svizzera, sono sicuro che possiamo trovargli qualcosa da fare”. Ironicamente, Hembery ha anche fatto capire che comunque Pirelli non potrebbe garantirgli lo stesso ingaggio che ha avuto in questi ultimi anni: “…Però non abbiamo ancora trovato 20 milioni di sterline per lui, dovrebbe essere più una passione che una attività a scopo di lucro”.

Nonostante negli scorsi mesi Schumacher abbia criticato le PZero, Hembery ha detto che l’azienda milanese ha sempre goduto di un ottimo rapporto lavorativo con il tedesco e potrebbe legare le attività sportive future con lui. “Con Pirelli ha fatto alcune prove in Superbike, in rally e nelle GT. Abbiamo avuto Raikkonen sui nostri pneumatici da rally e Kubica li sta utilizzando adesso, quindi… se Michael fosse interessato, noi siamo disponibili”.

20 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!